Porcellino d'india: come affrontare i problemi di salute più comuni

Scritto da nella categoria Piccoli animali
Porcellino d'india: come affrontare i problemi di salute più comuni

I porcellini d'India sono animali domestici fantastici da tenere, sono dei veri personaggi ed è un piacere averli attorno. Se ti assicuri che siano tenuti bene e in salute, i porcellini d'India possono vivere fino a 10 anni. Il che significa che possono davvero diventare parte della famiglia. Molti bambini amano averli come animali da compagnia e insegnare loro come prendersene cura è molto importante.

Fare una piccola ricerca prima di adottare un porcellino d'India ti aiuterà sicuramente quando arriverà l'ora di occuparti di lui. Ti aiuterà anche a capire quando le cose non andranno bene al 100% con il tuo nuovo amico. Inoltre è importante perché se ti accorgi abbastanza presto dei problemi di salute, spesso sarà poi più facile curarlo con successo.

Problemi respiratori e come riconoscerli

Tra i problemi di salute più comuni nel porcellino d'India, ci sono quelli legati alle vie respiratorie. Questi problemi possono essere causati sia da batteri, che da virus. Noterai che un porcellino che soffre di disordini respiratori, starnutirà spesso e avrà molta secrezione nasale e dagli occhi. Spesso smettono di mangiare, diventano letargici e hanno difficoltà a respirare.

Non serve dire che se il porcellino d'India è tenuto in un ambiente pulito, le possibilità di sviluppare problemi respiratori saranno ridotte. Una gabbia pulita collocata in un luogo riparato da correnti d'aria, aiuterà il tuo animale domestico a rimanere in buone condizioni di salute. Dovresti anche evitare di mettere una lettiera polverosa all'interno della gabbia, poiché potrebbe contribuire allo sviluppo di problemi respiratori.

Se adotti un porcellino d'India per fare compagnia ad un altro animale domestico, assicurati che di tenerli separati per un periodo, isolando il nuovo arrivato ed evitando così di causare problemi di salute e disturbi al tuo vecchio amico. Se pensi che il tuo porcellino abbia un problema respiratorio, prendi appuntamento dal veterinario il prima possibile.

Il mio porcellino d'india ha sviluppato dei noduli sul corpo

Esistono diverse ragioni per cui appaiono delle protuberanze, potrebbero essere lipomi di grasso o ascessi, ma potrebbe anche essere un tumore. Se si tratta di un ascesso, potrebbe essere causato da un'infezione batterica che si sviluppa normalmente a seguito di ferite di diversa natura. L'ascesso è solitamente tondo, con fuoriuscita di liquido denso e maleodorante.

Se invece si tratta di un tumore, non preoccuparti troppo perché potrebbe essere benigno e per nulla cancerogeno. Potrebbe anche essere una cisti, che il più delle volte si trova sotto pelle ed è innocua. Se invece si ha a che fare con un lipoma, normalmente allora è benigno, essendo solamente un deposito di grasso sotto pelle.

Controllando regolarmente il tuo porcellino d'India, potrai individuare prima qualsiasi nodulo, in modo tale da affrontarli con successo. Se trovi una piccola protuberanza, porta il tuo porcellino d'India dal veterinario così da avere una diagnosi corretta e somministrare il giusto trattamento.

I porcellini d'India hanno di frequente problemi ai denti

porcellino d'india e problemi ai denti

Un altro problema diffuso di cui possono soffrire i porcellini, ha a che fare con i denti. Di natura queste creature hanno bisogno di mantenerli alla giusta lunghezza rosicchiando, perché i loro denti continuano a crescere. Esiste un problema genetico conosciuto come malocclusione di cui molti soffrono. Ciò significa che i loro i denti non sono allineati correttamente e di conseguenza crescono troppo.

Se i denti sono troppo lunghi, il tuo porcellino soffre continuamente di infezioni orali che includono ulcere alle labbra e alla lingua. La malocclusione spesso rende loro complicato anche mangiare. Sfortunatamente non c'è molto da fare riguardo a questa condizione ma è indispensabile portarlo regolarmente dal veterinario per regolare i denti. Ciò li manterrà alla giusta lunghezza e aiuterà a prevenire qualsiasi disagio e ulcerazioni.

Problemi di costipazione

Se non vengono nutriti con la corretta dieta, i porcellini d'India incorrono alla costipazione. Alcuni potrebbero anche soffrire di diarrea se nutriti con il cibo sbagliato. Costipazione e diarrea sono entrambe condizioni serie per i porcellini, sono condizioni pericolose per la vita di queste piccole creature e devono essere trattate immediatamente con il giusto tipo di medicazione.

I segnali che ti permettono di capire se il tuo porcellino d'India è costipato, includono stomaco dilatato, letargia e mancanza di escrementi all'interno della gabbia. Un porcellino con diarrea è spesso molto disordinato e sporco sotto la coda e perde la condizione molto rapidamente.

Il modo per prevenire che il tuo porcellino d'India soffra di costipazione è assicurarsi che mangi molta verdura fresca e che abbia sempre accesso ad acqua fresca e pulita. Per quanto riguarda la diarrea, devi invece assicurarti che l'ambiente all'interno della gabbia sia tenuto pulito. E' necessario pulirla quotidianamente. Se introduci nuovi cibi nella sua dieta, assicurati che ciò avvenga gradualmente.

Evita sempre di dare da mangiare al tuo porcellino d'India cibi che contengano zuccheri lavorati poiché questi interferiscono sul loro sistema digestivo. Offrigli un piccolo frutto occasionalmente ma non farlo troppo spesso. Se il tuo piccolo animale domestico mostra segni di entrambe le condizioni, portalo a far vedere dal veterinario immediatamente, così da poter stabilire il giusto trattamento.

Come affrontare i problemi alla pelle

La maggior parte dei problemi di pelle nei porcellini d'India sono causati solitamente da qualche sorta di fungo esterno. Le infezioni tendono ad iniziare intorno al muso e successivamente si diffondono ad altre aree del corpo. La prima cosa che si nota è una leggera chiazza che successivamente sviluppa piaghe. Queste chiazze pruriginose peggiorano quando il porcellino fa di tutto per grattarsi ripetutamente.

Anche i parassiti possono causare disturbi della pelle, tra cui pidocchi e acari, che vivono nel pelo del porcellino. Ancora una volta, il segnale per trovarli è il costante grattarsi da parte del piccolo animale e la perdita di pelo. Alcune povere creature, quando sono infestate dai parassiti, corrono in cerchio a causa del disagio. Per trattare l'infestazione in maniera sicura, fatti dire dal veterinario con che tipo di pidocchio o di acaro si ha a che fare.

Un modo per aiutare a prevenire i problemi legati alla pelle è assicurarsi che il livello di umidità sia il più basso possibile. Non tenere troppi porcellini d'India nella stessa gabbia. Se pensi che il tuo porcellino abbia un'infezione cutanea, che sia causata da parassiti o da batteri, portalo dal veterinario per una corretta diagnosi e cura.

Le ferite alle zampe sono un disturbo comune?

Se il tuo porcellino vive in una gabbia con fili metallici alla base, questo molto spesso porta al mal di piedi e garretti. Gli arti posteriori diventano rossi e gonfi e molto spesso vi è una perdita di pelo notevole. È necessario portare il porcellino d'India con le zampe doloranti dal veterinario il prima possibile, in modo da poter applicare una pomata antibiotica. Avrai poi bisogno di cambiare la base della gabbia per evitare che la situazione si ripeta.

Una buona progettazione di una gabbia all'aperto ha una base solida per circa un terzo di tutta l'area, il resto può essere filo, così che questo non causi troppi problemi alle zampe.

I porcellini d'India soffrono di colpi di calore?

tenere porcellino d'india

Quando il tempo diventa più caldo durante i mesi estivi, i porcellini possono soffrire di colpi di calore. Molto spesso mostrano segni di ciò mettendosi distesi, ansimando e sbavando. Se trovi il tuo animale domestico in questa condizione, è necessario portarlo immediatamente in un ambiente più fresco e avvolgerlo in un asciugamano freddo bagnato. Successivamente bisogna portarlo a vedere dal veterinario il prima possibile.

Al fine di evitare questa condizione, non lasciare mai la gabbia del porcellino d'India in piena luce diretta del sole e, se in casa, assicurati che non sia troppo vicina a fonti di calore come termosifoni. Non lasciare mai il porcellino in una macchina calda per nessun periodo di tempo, poiché è sicuramente fatale per lui.

Per quanto riguarda i problemi agli occhi?

porcellino d'India con gli occhiali

Solo occasionalmente i porcellini d'India possono sviluppare problemi agli occhi, ma questo è normalmente causato da qualche altra condizione che può riguardare un'infezione delle vie respiratorie. Il diabete, problemi ai denti e la disidratazione sono altre cause di problemi agli occhi nei porcellini. Noterai una secrezione secca o liquida attorno ai loro occhi, che possono sia sembrare sporgenti che rientranti, anche se a volte sembrano solo opachi.

Una cosa da tenere a mente, è che i porcellini possono anche sviluppare ulcere corneali, che sono come un risultato diretto di un certo tipo di lesione agli occhi. Questi possono sembrare gonfi e acquosi e il porcellino li toccherà continuamente, saranno anche molto strabici. Essi possono inoltre sviluppare la cataratta che può derivare dal fatto che soffrono di diabete o potrebbe essere dovuto alla vecchiaia. A volte è geneticamente ereditata. Ci sono alcuni porcellini che nascono ciechi, ma possono condurre una vita relativamente normale, mentre altri diventano ciechi invecchiando.

Mantenere i porcellini d'India in un ambiente pulito e sano permette di prevenire il verificarsi di eventuali problemi agli occhi. Anche la dieta gioca un ruolo fondamentale, ma se noti che possa esserci un problema, allora porta il tuo animale dal veterinario immediatamente, in modo che gli possa essere somministrato il trattamento corretto.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty