22 Curiosità sulle Lucertole

Scritto da nella categoria Rettili - 2 commenti
22 Curiosità sulle Lucertole

La lucertola è una delle specie più interessanti e particolari del pianeta, ce ne sono moltissime razze diverse che vivono allo stato selvatico, e molte possono anche essere tenute come animali domestici in degli spazi appositamente organizzati per farle sentire a proprio agio. Le lucertole stanno crescendo in popolarità tra i proprietari di rettili in tutto il mondo, a partire dalle specie più addomesticabili come gli scincidi fino ad arrivare a lucertole gigantesche come i varani, che crescono fino ad un metro e mezzo.

Se siete interessati a prendere una lucertola come animale domestico o ne avete già acquistato uno e vorreste solo sapere qualche curiosità, quest’ articolo vi mostrerà ventidue fatti divertenti e interessanti che potreste non sapere sulle lucertole. Continuate a leggere per saperne di più!

  1. La specie di lucertola più grande al mondo può raggiungerei 3 metri; si tratta del drago di Komodo, una delle specie più impressionanti grazie alle sue dimensioni! La specie di lucertola più piccola al mondo può raggiungere invece i 3 centimetri di lunghezza.
  2. La stragrande maggioranza delle specie di lucertola non è velenosa, ma ci sono due specie, l’eloderma orrido e il mostro di Gila, che si pensa posseggano un veleno tossico.
  3. La maggior parte delle specie di lucertola ha una crescita di denti costante per tutta la vita, e se in qualche modo i denti vengono persi o rotti, ricrescono e vengono sostituiti!
  4. Un paio di specie di lucertola ha delle “corna” vicino i loro i occhi, che sono usate per spruzzare sangue fino a circa 1 metro di distanza. E’ un tipo di difesa contro le minacce, e viene utilizzato come meccanismo deterrente quando si sentono minacciate.
  5. Il geco ha un tipo di corde vocali che gli permettono di emettere suoni verbali. Tutte le altre lucertole conosciute sono silenti e comunicano solo con il linguaggio del corpo.
  6. Quando non è possibile accedere all’acqua, le lucertole utilizzano le loro riserve idriche espellendo del sale attraverso la pelle. Un residuo bianco e salato sul loro corpo è quindi un chiaro segno di disidratazione.
  7. Alcuni tipi di lucertola possono cambiare il colore della loro pelle a seconda del loro stato d’animo, e talvolta per entrare a far parte dell’ambiente in cui si trovano.
  8. Le lucertole sono degli arrampicatori eccellenti e alcune possono correre all’indietro sulle superfici verticali a velocità elevatissima!
  9. Ci sono oltre 5.500 diverse specie di lucertola riconosciute a livello mondiale.
  10. Le scincidi sono la classe con più tipi di lucertole in assoluto, con almeno 1.300 specie conosciute.
  11. La maggior parte della gente pensa che le lucertole siano ovipare, infatti la maggior parte lo sono. Alcune però partoriscono, al contrario della credenza comune!
  12. Si pensa che le lucertole possano essere collegate ai dinosauri e che siano esistite per oltre 200 milioni di anni. Alcune lucertole erano addirittura grandi quanto dinosauri!
  13. Quando le lucertole si sentono in pericolo o minacciate, possono staccare la coda come stratagemma per scappare. La coda si riforma col tempo, ma di solito è più sottile di quella originale!
  14. La maggior parte delle lucertole ha le zampe, ma alcune specie non ce l’hanno! Vengono spesso confuse con i serpenti. La differenza tra un serpente ed una lucertola senza zampe si può determinare controllando la testa. Se l’animale ha palpebre e orecchie esterne, è una lucertola e non un serpente.
  15. Le lucertole usano le loro lingue per odorare! Per questo motivo le lucertole, come i serpenti, spesso tirano la lingua fuori e dentro ad alta velocità per fiutare l’aria attorno a loro.
  16. Le lucertole si trovano in ogni singolo continente del mondo, ad eccezione dell’Antartide.
  17. Le lucertole continuano a crescere in dimensioni per tutta la vita. Per fare ciò compiono la muta, lasciando una pelle rigida per una più adatta alle proprie nuove dimensioni!
  18. Le lucertole sono animali a sangue freddo, per questo amano crogiolarsi al sole e alla luce.
  19. La stragrande maggioranza delle specie di lucertola è arborea, il che significa che vive sugli alberi. Quelle che non vivono sugli alberi possono vivere in una tana e in posti semi acquatici, essendo in grado di nuotare. Alcune specie di lucertola possono anche planare, e chi le vede penserà che possano volare. Un esempio è la lucertola drago volante, originaria delle foreste del Sud Est asiatico.
  20. Il geco è una delle poche specie di lucertole che non hanno le palpebre.
  21. Tuttavia, le dita del geco sono molto interessanti, avendo punte arrotondate molto aderenti, che lo rendono una specie di lucertola tra le migliori nell’arrampicamento.
  22. Le iguane hanno file di sporgenze spinose sul dorso, che continuano sulla loro schiena e sulle loro code.
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 52 persone con una media di 4.8 su 5.0)

2 Commenti

  1. Carla

    Io avrei voluto sapere se' le lucertole possono morire annegate...
  2. Giancarla

    Vorrei sapere se vivono bene in casa e cosa possono mangiare. Grazie

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty