Come alleviare il prurito dei cani

Scritto da nella categoria Cani
Come alleviare il prurito dei cani

Alcuni cani si grattano di continuo, e sono molti i padroni cani che vorrebbero sapere in che modo si possa alleviare il prurito dei loro cani.

In che casi il prurito è un problema grave?

Quando i cani si grattano di continuo per il prurito, può essere doloroso e fastidioso sia per loro che per i loro padroni. Entro certi limiti, è del tutto normale che i cani si grattino. Si gratteranno per liberarsi di un fastidio temporaneo come frammenti di qualcosa tra il pelo, o come un insetto che si arrampica sulla pelle. Ad alcuni cani piace semplicemente darsi una bella grattatina ogni tanto, e questa non è una cosa di cui preoccuparsi.

Il prurito diventa un problema quando un cane si gratta così tanto da ferirsi la pelle e si causa piaghe aperte. Queste piaghe potrebbero infettarsi, portando a ulteriori complicazioni. Le infezioni pruriginose della pelle di questo tipo vengono definite dalla medicina "pruritus".

Cause del prurito nei cani

Prima che sia possibile alleviare il prurito nei cani, bisogna determinarne le cause. Sfortunatamente, ci sono molte possibili cause del prurito, e anche i veterinari possono avere problemi a identificare la causa primaria dell'irritazione.

Parassiti

Una delle cause del prurito a cui è più facile trovare una soluzione sono le infezioni parassitarie. Le pulci e altri insetti pungono la pelle del cane, causandogli prurito e portandolo a grattarsi. Alcuni cani in realtà sono allergici alle pulci e questo non fa che peggiorare il problema. Anche i pidocchi delle orecchie provocano prurito, intorno alle orecchie e alla testa.

Eczemi

Come gli umani, alcuni cani soffrono facilmente di eczemi. Questo può essere molto fastidioso, specialmente se questo disturbo diventa cronico. Gli eczemi umidi, chiamati anche dermatiti umide acute, sono uno di quei problemi che molti padroni di animali conoscono bene. Anche se molti padroni di cani pensano che i cani a pelo bianco siano particolarmente soggetti a questa malattia, questo non è completamente vero. Il pelo bianco fa semplicemente sì che che questo problema si noti prima; nei cani a pelo scuro, invece, gli eczemi possono non essere visti fino a quando la perdita di pelo non diventa evidente.

Allergie

I cani possono essere allergici a parecchie sostanze diverse, e capire quale sia la causa di un'allergia può essere difficile. I cani possono essere allergici a erbe o piante, oppure a sostanze chimiche usate per irrorare giardini o parchi. Le allergie al cibo possono inoltre scatenare reazioni alla pelle.

Infezioni

Le infezioni della pelle sono un altra possibile origine del prurito. Come precedentemente accennato, le infezioni secondarie possono prendere piede quando il grattarsi di un cane lesiona la sua pelle. I funghi irritanti, come la tigna, o le infezioni da lievito, possono far sentire un cane veramente male.

Dieta

La dieta può sicuramente influenzare la salute di un cane. Una dieta di cattiva qualità o sbilanciata può sconvolgere il delicato bilancio della pelle, provocando chiazze di pelle secca che si stacca a scaglie. Le allergie da cibo possono essere considerate tra le malattie causate dalla dieta.

Il pelo sporco

I cani adorano rotolarsi per terra! Come conseguenza, possono raccogliere sporco, erba, spighe e altri oggetti che causeranno loro prurito.

Missione: alleviare il prurito nel cane

cane si gratta

Quando il prurito va fuori controllo, un veterinario può aiutarvi a identificare le cause e pensare a un piano di cure. Nel frattempo, ci sono alcune cose che potete fare per dare un po' di sollievo al prurito del vostro cane.

Antiparassitari

I cani dovrebbero essere curati con antiparassitari se mostrano segni di infestazione. Ci sono una grande varietà di prodotti per il controllo delle pulci e contro i pidocchi sul mercato, tra i quali collari, gocce e iniezioni. Un veterinario o un farmacista saranno in grado di darvi il consiglio giusto riguardo alla possibile presenza di parassiti localizzati e alle eventuali cure.

Bagni curativi

I pruriti leggeri possono essere ridotti usando un apposito shampoo dermatologico speciale ogni volta che fate il bagnetto al vostro cane, oppure secondo le indicazioni del vostro veterinario. Un bagno all'avena potrebbe essere benefico per il vostro cane, così come lo sarebbe per un bambino con la varicella. Assicuratevi però di sciacquare via tutta l'avena dal suo pelo quando avete finito.

In certi casi, gli shampoo frequenti potrebbero essere sconsigliabili, specialmente se la pelle del cane è particolarmente secca. In queste situazioni, spazzolare con dolcezza il cane con una spazzola di setole di durezza media aiuterà a rimuovere la sporcizia dal suo pelo, ma dovrete fare attenzione a non graffiare la pelle danneggiata.

Alimentazione

Gli esseri umani non sono gli unici che dovrebbero mangiare una dieta sana! Fornire loro una dieta ben bilanciata aiuterà a tenere un cane in ottime condizioni, e questo ridurrà il suo prurito e il suo grattarsi. Se le crocchette che mangia sono indicate come la possibile causa della sua irritazione dal veterinario, vi verrà indicata anche una dieta ipoallergenica adatta al vostro cane. Potreste anche scegliere di cucinare voi il cibo del vostro cane, invece di dargli da mangiare cibo commerciale.

Medicinali

A seconda della diagnosi del cane, un veterinario potrebbe prescrivere medicinali per alleviare l'infezione. Per eliminare eventuali infezioni potrebbero essere usati antibiotici, mentre per tenere sotto controllo il prurito vengono solitamente prescritti corticosteroidi.

Altri consigli per diminuire il prurito

  • Indossare un collare elisabettiano può impedire che il cane si morda una ferita che prude, e dare alla ferita più tempo per guarire.

  • Mettere sull'area che prude un impacco di ghiaccio avvolto in un panno può dare un momentaneo sollievo. Assicuratevi di rimuovere l'impacco dopo alcuni minuti per non causare ulteriori danni alla sua pelle.

  • In mancanza di altro, si può anche usare una soluzione diluita di acqua e sale per fare pulizie antisettiche e fermare l'infezione. Assicuratevi di sciacquare bene l'area che avete disinfettato.

Conclusioni

Le irritazioni della pelle sono sicuramente sgradevoli, ma molti cani soffriranno di prurito, una volta ogni tanto, durante la loro vita. La maggioranza dei casi sono relativamente poco gravi e facili da curare una volta che avete un'idea di come alleviare il prurito dei cani. Ricordate sempre che il vostro veterinario è sempre lì per aiutarvi a risolvere il problema, quindi non pensate mai di essere soli, voi e il vostro cane, con questo problema.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty