Perché gli antiossidanti sono importanti nel cibo per cani

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Perché gli antiossidanti sono importanti nel cibo per cani

Quando scegliamo e compriamo il cibo che vogliamo dare ai nostri cani, ci sono molte scelte sul mercato e per attrarre l'attenzione dei clienti sui benefici del loro cibo, i produttori spesso sottolineano alcuni ingredienti sulla confezione.

Ciò include affermazioni come "ingredienti naturali" o "creato dai veterinari" e anche cose specifiche riguardo agli ingredienti, "contiene probiotici" o "contiene antiossidanti". Il modo in cui sono citate è fatto per attirare i proprietari di cani e dirgli che ci sono ottimi ingredienti in quel cibo per cani, ma non tutti i proprietari capiscono davvero perché o come gli antiossidanti possano fare bene ai cani.

In quest'articolo vedremo cosa sono gli antiossidanti e perché scegliere un cibo che li contiene faccia bene alla salute del cane, e come gli antiossidanti contribuiscono alla salute del cane quando sono parte di una dieta completa e bilanciata. Continuate a leggere per saperne di più.

Cosa sono gli antiossidanti?

In parole povere un antiossidante è una sostanza che rallenta l'ossidazione o che aiuta a rimuovere gli agenti ossidanti dal corpo del cane. Gli antiossidanti non sono un ingrediente in sé per sé, ma un componente o elemento di altri ingredienti, come le vitamine C ed E.

Cosa fanno gli antiossidanti?

Gli antiossidanti svolgono un ruolo molto importante per il vostro cane, aiutano a combattere gli effetti dei radicali liberi nel corpo del cane. Cosa sono i radicali liberi e perché fanno male?

I radicali liberi sono prodotti come effetto collaterale dal processo metabolico del vostro cane e agiscono sui livelli di proteine, le membrane e cellule del corpo e addirittura sul DNA tramite l'ossidazione, prendono gli elettroni dalle molecole presenti nel corpo, cosa che a sua volta può trasformare le molecole colpite in radicali liberi, creando un ciclo perpetuo.

I radicali liberi reagiscono ad altre molecole presenti nel corpo del cane ma non contengono elettroni come le molecole sane, quindi prendono gli elettroni da altre cellule e molecole, rendendole inutili o causando un danno al corpo del cane a livello cellulare.

In cani adulti e sani questo non avrà un impatto negativo durante la giovinezza, ma nei cani malnutriti, malati o avanti negli anni e quindi meno robusti, i radicali liberi vanno fuori controllo e causano la morte cellulare, che a lungo termine ha un impatto negativo sulla salute e sull'acutezza mentale.

È qui che entrano in gioco gli antiossidanti. Gli antiossidanti possono inibire o addirittura fermare la diffusione dei radicali liberi e i danni cellulari attraverso l'inibizione dell'ossidazione che causa il danno e trasferendo i loro stessi elettroni ai radicali liberi, così evitano che questi continuino a causare danni cellulari e prevengono la produzione di altri radicali liberi.

Questo aiuta a proteggere da decadimento e danni le cellule del cane, rallenta il processo d'invecchiamento del corpo, significa che quando il vostro cane invecchierà soffrirà meno di degenerazione del corpo e della mente, rimanendo in salute anche durante la vecchiaia.

Ciò riduce le possibilità che il vostro cane inizi a soffrire di vari problemi di salute legati all'età e, cosa importantissima, mantiene in salute la mente del vostro cane, quindi il suo cervello invecchierà più lentamente. Questo può essere utile per ritardare cambiamenti cerebrali legati all'età, come dimenticanze, demenza e comportamenti inappropriati. In pratica le menti dei cani restano giovani per più tempo.

Gli antiossidanti aiutano anche il sistema immunitario del vostro cane, riducendo le possibilità di contrarre malattie minori e problemi più gravi, poiché un sistema immunitario sano combatte queste minacce prima che riescano ad avere la possibilità di prendere il sopravvento.

Come dare gli antiossidanti al cane?

Non avrete bisogno di comprare integratori o aggiungere altro alla dieta del vostro cane per assicurarvi che mangi gli antiossidanti di cui ha bisogno per restare sano, basta che gli offriate una dieta completa che contiene antiossidanti, saranno indicati sull'analisi nutrizionale del cibo e potenzialmente anche sull'etichetta del prodotto o lista dei benefici.

Questo è molto importante se state scegliendo un cibo per un cane anziano che vada bene per la sua età, per aiutare a rallentare il declino naturale legato all'invecchiamento del cervello.

Tuttavia è saggio dare al vostro cane cibo con antiossidanti indipendentemente dall'età, prima inizia a godere dei benefici degli antiossidanti, migliori saranno gli effetti positivi che riceverà. I cambiamenti legati all'età possono essere rallentati ma non completamente invertiti, i problemi legati all'invecchiamento in cani e umani come demenza e malattia di Alzheimer e problemi fisici come artrite e disfunzione renale non possono essere annullati o curati attraverso cambiamenti nella dieta, anche le cellule non possono essere tutte rinnovate o rimpiazzate una volta morte.

Scegliere un cibo contenente antiossidanti e che è creato per lo stadio vitale del vostro cane vi aiuterà a proteggerlo durante la sua vecchiaia e aiuterà il suo sistema immunitario, tutto questo contribuirà a mantenere la qualità di vita e il benessere complessivo del vostro cane e potrebbe addirittura aumentare la sua longevità.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty