Dare da mangiare ai Cani Anziani: Consigli e Indicazioni

Scritto da nella categoria Cani - 3 commenti
Dare da mangiare ai Cani Anziani: Consigli e Indicazioni

A mio parere, la maggior parte degli alimenti comuni per cani anziani sono terribili. Né l’AAFCO (Associazione dei funzionari di controllo alimentazione americana) né il Consiglio Nazionale delle Ricerche che dà raccomandazioni nutrizionali per l’alimentazione dei cani (anche quest’ultima un’organizzazione statunitene), ha dato alcuna raccomandazione sulle necessità alimentari dei cani anziani.

Di conseguenza, sono i produttori di alimenti per cani a preparare le proprie linee guida nutrizionali per gli alimenti per animali domestici anziani. Gli alimenti senior sono tutti diversi quanto a contenuto di proteine, grassi, carboidrati, fibre e vitamine/minerali. La maggior parte dei proprietari di animali domestici crede che i propri cani anziani debbano essere nutriti con una dieta diversa rispetto a quella del cane nel fiore degli anni, ma nessuno sa come nutrire i cani più anziani. Solo circa la metà di queste persone nutre il proprio cane con una dieta per cani senior. In realtà, la dieta di un cane dovrebbe sempre basarsi sui suoi bisogni individuali e non solo sulla sua età.

Gli alimenti per cani senior non sono per tutti i cani anziani

La Dott.ssa Lisa M. Freeman, professoressa presso La Scuola di Medicina Veterinaria Cummings a Tufts, ha recentemente condotto un sondaggio per scoprire cosa pensano i proprietari di animali domestici sugli alimenti per animali anziani e come questi nutrono i propri cani. Secondo il sondaggio, molte persone credono che gli alimenti per cani anziani abbiano meno calorie e contengano meno grassi, proteine e sodio.

Tuttavia, questo non è ciò che la Dott.ssa Freeman e i suoi colleghi hanno scoperto. Essi hanno testato la formula di 37 alimenti per cani anziani. Gli alimenti non avevano necessariamente diminuito i livelli di tali ingredienti. Inoltre, le calorie per porzione variavano notevolmente, passando da 246 per porzione a oltre 400.

La maggior parte degli alimenti in commercio esaminati dalla Dott.ssa Freeman e dai suoi colleghi nello studio avevano in comune quanto segue:

  • meno calorie
  • meno proteine
  • ridotti livelli di fosforo e sodio
  • più fibra
  • aggiunta di integratori come acidi grassi omega-3, integratori per le articolazioni come condroitina, glucosamina e antiossidanti.

Il problema è che questa composizione per un alimento senior non è vantaggiosa per alcuni o addirittura per la maggior parte dei cani anziani. Se avete un cane anziano che non è in sovrappeso, nutrirlo con questo tipo di alimento sarebbe un disastro. È molto significativo il fatto che alcune aziende di alimenti per cani vendano i loro alimenti per cani anziani sia come alimenti senior che come alimenti per il controllo del peso! Non so voi, ma tutti i miei cani anziani hanno iniziato a perdere peso invecchiando. L'ultima cosa che volevo fare era nutrirli con un prodotto che avesse poche calorie o meno proteine.

La verità è che ci sono stati pochissimi studi condotti sul tipo di nutrizione di cui hanno bisogno i cani man mano che invecchiano. Invece di acquistare un alimento che ha meno proteine e meno calorie, la cosa più importante è considerare la condizione individuale del vostro cane e assicurarsi che i suoi bisogni specifici siano soddisfatti.

Diamo un'occhiata ad alcuni dei problemi che derivano da questo approccio con gli alimenti per cani anziani.

Non tutti i cani anziani sono in sovrappeso

Se il vostro cane anziano ha un peso corretto o inizia a perdere peso, allora nutrirlo con un alimento con calorie ridotte è una cattiva idea.

I cani anziani cominciano a perdere peso per molti motivi:

  • Man mano che i cani invecchiano, il loro senso del gusto e dell'olfatto comincia a svanire, rendendo meno attraente il cibo per cani
  • l'appetito di un cane anziano può diminuire
  • I cani anziani possono avere problemi dentali che rendono più difficile per loro mangiare, soprattutto le crocchette
  • I cani anziani possono avere alla base condizioni di salute che li portano a perdere peso

Ci sono molte altre ragioni per cui un cane anziano potrebbe essere meno interessato o non in grado di mangiare. Chiunque abbia avuto un cane anziano sa che è dura far sì che il cane anziano si alimenti bene! Non c’è bisogno di dare a questi cani calorie ridotte. Invece, raccomanderei di nutrirli con un alimento con molte calorie. O continuando a nutrirlo con il cibo di mantenimento per cani adulti o passando ad un alimento facile da digerire con più calorie. E pensando di completarlo con qualche stufato (pollo e patate dolci vanno bene) per renderlo più buono per il vostro vecchio amico. Provate ad aggiungere un po' d'acqua alle crocchette e a riscaldare il cibo. Anche questo lo renderà più buono.

Se il vostro cane è riluttante a mangiare, fate controllare dal vostro veterinario la bocca e i denti per vedere se ha dei problemi dentali o gengivali. Un brutto dente può impedire ad un cane anziano di mangiare. Fate sistemare il dente e al vostro cane potrebbe tornare di nuovo un buon appetito.

Se il vostro cane anziano è in sovrappeso, allora è meglio aiutarlo a perdere peso controllando le porzioni e aiutandolo a fare un po' di esercizio quotidiano, piuttosto che utilizzando un cibo per cani con poche calorie.

Gli alimenti per cani senior hanno bisogno si Proteine

Contrariamente a quanto molti pensano, i cani anziani richiedono ancora buone proteine quando invecchiano. Infatti, studi hanno dimostrato che il vostro cane anziano ha bisogno di più proteine man mano che invecchia, non di meno. E la proteina deve derivare da buone fonti di proteine di carne. Proteine di buona qualità aiuteranno il vostro cane a mantenere una massa muscolare sana invece di far sì che i suoi muscoli inizino ad atrofizzarsi. Esse inoltre lo aiuteranno a mantenere in buono stato le funzioni degli organi e del sistema immunitario.

Certo, probabilmente state pensando che i cani anziani dovrebbero evitare le proteine perché potrebbero essere pesanti per i loro reni. No. Un cane anziano sano non avrà alcun problema con le proteine. Se il cane ha una malattia renale o si trova in insufficienza renale, dovrebbe prendere poche proteine, ma questo non è vero per la maggior parte dei cani anziani.

Contenuto di fibre dell'alimento per cani Anziani

Molti alimenti senior hanno maggior quantità di fibra, nella convinzione che i cani anziani, come gli esseri umani anziani, siano spesso stitici. Sebbene sia vero che alcuni cani anziani possono avere dei problemi di costipazione dal momento che il loro sistema digestivo rallenta con l'età, questo non è vero per tutti i cani. La fibra ulteriore presente in molti alimenti per cani anziani li farà defecare di più ma impedirà loro anche di assorbire i nutrienti del cibo di cui hanno bisogno e dunque la fibra in eccesso è controproducente.

Invece di acquistare un alimento senior che contenga fibra aggiunta, potete aggiungere alcuni probiotici sani al cibo del vostro cane, come lo yogurt. Potete inoltre acquistare probiotici per cani.

Dovreste anche assicurarvi che il vostro cane anziano faccia molto esercizio. Questo aiuterà la sua digestione e aiuterà a contrastare la tendenza alla stitichezza. E non dimenticate di fornire acqua al vostro cane in ogni momento. L'acqua aiuta certamente a mantenere le cose in movimento.

La zucca in scatola è un altro modo per contrastare la stitichezza (e la diarrea). Se il vostro cane sta avendo problemi, potete aggiungere al suo cibo 1 cucchiaino da tè per circa 4 kg di peso corporeo una o due volte al giorno. Assicuratevi di utilizzare la zucca in scatola e non il ripieno di zucca per torte. Il vostro cane non dovrebbe mangiare le spezie del ripieno per torte.

E a proposito degli integratori aggiunti negli alimenti per cani anziani?

È vero che in alcuni cibi senior sono aggiunti acidi grassi omega-3, integratori per le articolazioni e antiossidanti. Ma la verità è che non è saggio contare su alimenti per cani per dare al vostro cane gli integratori, anche se utilizzate i migliori alimenti per cani. Gli alimenti in commercio sono prodotti a temperature elevate che possono rovinare gli oli come gli acidi grassi omega-3. Integratori per le articolazioni come condroitina e glucosamina sono aggiunti in piccole quantità negli alimenti per animali domestici e poi mescolati nel cibo. È sempre difficile essere sicuri che siano mescolati in modo uniforme in tutto il cibo.

Ci sono prove che questi integratori aiutino i cani anziani, quindi se volete dargliene, è probabilmente meglio aggiungerli alla dieta del vostro cane separatamente dal suo cibo. Pastiglie di gel di olio di pesce, olio di krill, olio di salmone e altre fonti da pesce di acidi grassi omega-3 sono disponibili nei negozi di alimenti salutari e nelle farmacie. Potete inoltre trovare la condroitina e la glucosamina nei negozi di alimenti salutari e nelle farmacie. Altri prodotti che possono aiutare i cani anziani sono MSM, cozze dalle labbra verdi e DHA. Chiedete al vostro veterinario quali altre raccomandazioni potrebbe darvi. Se il vostro cane anziano ha dolore a causa dell’artrite o ha altri problemi articolari, il veterinario potrebbe consigliare un lieve antidolorifico.

Alternative al cibo in commercio per cani Senior

Dovreste essere in grado di trovare un buon cibo in commercio per nutrire il vostro cane anziano, sia se continuate a nutrirlo con una formula di mantenimento per adulti, sia se lo nutrite con un alimento senior o con un alimento facile da digerire. Se il vostro cane anziano ha un particolare problema di salute, avrete bisogno di trovare un alimento che prenda in considerazione tale problema. Tuttavia, alcune persone preferiscono sostituire la dieta del loro cane anziano con una dieta con prodotti crudi o cucinati in casa. Spesso i cani anziani sono in grado di digerire questi alimenti meglio dei cibi contenuti negli alimenti in commercio per animali, pertanto dovreste prendere in considerazione questo fatto.

Ho utilizzato una dieta casalinga per molti dei miei cani anziani quando hanno iniziato a perdere interesse per le crocchette man mano che invecchiavano. Penso che ciò abbia allungato la vita di un paio di loro. Richiede molto lavoro, ma era diventata una routine per me ed ero felice di farlo. Certamente nutrivo i miei cani con molte proteine e davo loro molte calorie. Ho dei Setter. I miei cani e gli altri cani che conosco non tendono ad essere in sovrappeso quando invecchiano. Rimangono molto attivi dopo i 13 anni e utilizzano molte calorie.

Quindi, se avete un cane anziano, riflettere attentamente su quello che gli state dando. Ricordate che ci sono attualmente molti pochi studi dietro alle formulazioni degli alimenti per animali domestici anziani. Considerate la condizione individuale del vostro cane e cosa ha bisogno. La maggior parte degli attuali alimenti per animali domestici anziani hanno ridotte calorie e meno proteine e questo non va bene per molti cani anziani.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 42 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

3 Commenti

  1. fabio

    ciao ho letto il tuo interessantissimo articolo e avrei alcuni quesiti da porti...
    ho un bastardino simil setter che ha compiuto 7 anni da qualche mese...
    ho sempre cercato di utilizzare crocchette di qualità (acana orijen farmina...) ma ora che devo fare?
    alcuni dicono che il cane dopo i 7 anni diventa anziano e di conseguenza bisognerebbe cambiare alimentazione...
    il mio "cucciolo" sta bene, corre gioca... è solo un pochino in sovrappeso dopo la castrazione (3 anni fa circa)...
    tu cosa mi consiglieresti di fare?
    continuo a dare le solite crocchette?
    so che in generale sarebbe meglio dare del "cibo fatto in casa" ma il tempo è veramente ridotto all'osso (per rimanere in tema!)...
    grazie in anticipo...
    Fabio.
  2. fabio

    ciao ho letto il tuo interessantissimo articolo e avrei alcuni quesiti da porti...
    ho un bastardino simil setter che ha compiuto 7 anni da qualche mese...
    ho sempre cercato di utilizzare crocchette di qualità (acana orijen farmina...) ma ora che devo fare?
    alcuni dicono che il cane dopo i 7 anni diventa anziano e di conseguenza bisognerebbe cambiare alimentazione...
    il mio "cucciolo" sta bene, corre gioca... è solo un pochino in sovrappeso dopo la castrazione (3 anni fa circa)...
    tu cosa mi consiglieresti di fare?
    continuo a dare le solite crocchette?
    so che in generale sarebbe meglio dare del "cibo fatto in casa" ma il tempo è veramente ridotto all'osso (per rimanere in tema!)...
    grazie in anticipo...
    Fabio.
  3. franco

    ciao sono molto interessata a quello che hai pubblicato, ho un cane di 15 anni di taglia grande che ha problemi alle articolazioni, è sottopeso e quando mangia senza croccantini gli vieni la diarrea così il cibo lo devo mischiare con essi e per quanto possa essere anziano gli vorrei migliorare la qualità di vita.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty