Posso dare al mio cane il Mais?

Scritto da nella categoria Cani - 2 commenti
Posso dare al mio cane il Mais?

Quando si tratta dell’alimentazione del vostro cane, il mais potrebbe essere qualcosa che si considera innocuo. Si tratta di un alimento così comune, ma è davvero sicuro per i cani? Prima di fare qualsiasi cosa è necessario informarsi.


Alcune persone considerano il mais una cura naturale per la stitichezza, dal momento che per gli umani funziona. Potrebbe funzionare allo stesso modo per un cane? Ci sono solo un paio di cose di cui i cani hanno bisogno per condurre una vita felice e sana e certamente una di queste non è il mais. Cibo per cani di qualità, acqua fresca e tanto amore vanno a braccetto con una vita sana e felice. Tuttavia, cerchiamo di affrontare questa questione di petto.

Posso dare al mio cane il mais? Risposta: Non consigliato


Il mais non è sano per i cani e non può avere un posto nella dieta del vostro cane. Fornendo al vostro cucciolo una piccola quantità di mais non gli farete del male. Ma non dovreste dare loro il mais come bocconcino o perché pensate che possa essere salutare per loro. È semplicemente una cattiva scelta.

I cani sono in primo luogo carnivori. Se si osserva il comportamento dei loro parenti stretti nella natura, è facile osservare come siano dei cacciatori nati e come siano felici di essere carnivori. Solo dopo l'avvento del cibo commerciale per cani ci sono stati ortaggi, cereali e altri riempitivi aggiunti alla miscela.

La filosofia dei riempitivi


Alcune persone credono che molti dei problemi di salute cani siano dovuti ai tipi di ingredienti che si trovano negli alimenti per cani. È facile pensare al mais come un alimento naturale, ma in realtà è qualcosa che è solo di recente coltivazione. Il mais non sarebbe facilmente disponibile, nei negozi o in natura, se l'uomo non lo avesse organizzato.
Ovviamente, soltanto i padroni posso dare il mais ai loro cani. A volte l'alimentazione con nuovi alimenti, come il mais, ad una specie che è stata in giro per milioni di anni, non è una scelta così intelligente. Infatti è stato eliminato dalla maggior parte degli alimenti per cani venduti nei negozi, e questo dovrebbe già essere un buon indicatore.

Apparato digerente del vostro cane


Poiché i cani elaborano i cibi ad un ritmo più veloce di quanto non lo facciano gli esseri umani, si può immaginare cosa possa fare il mais al loro sistema digerente. I cani hanno tempi più lunghi per digerire cibi che noi esseri umani digeriamo tranquillamente. Inoltre, non farà loro alcun bene.

Attenzione alla pannocchia


Poiché sembra una buona cosa per il vostro cane rosicchiarla come un osso, si può essere tentati di gettare loro una pannocchia e vedere cosa fanno con essa. Quello che accadrà è che finiranno col masticarla fino a quando si può mangiare.
Anche se sembrava che sarebbe stato dura da consumare, un cane può fare un lavoro rapido se ha fame. Può causare un blocco intestinale se riescono ad ingoiarla. Tenente le pannocchie lontane da loro!


Ingerimento accidentale di mais


Se il vostro cane ingerisce in qualche modo del mais, non ci si deve preoccupare troppo. Basta tenerlo d'occhio per individuare eventuali problemi. Inoltre, date un'occhiata alle loro feci per vedere quando riesce ad espellerlo. Rimanete con il loro normale programma nutrizionale, perché non vogliamo negargli il cibo, o darglielo prima del dovuto.

Miglior rimedio per la costipazione


Se il vostro cane è stitico, il granoturco non aiuterà il suo apparato digerente. E' una cattiva idea. Quando il mais si fa strada attraverso il loro intestino, la costipazione probabilmente già sarà passata.
È raro che un cane abbia un caso di stitichezza esteso. La cosa migliore che potete fare è solo lasciarlo correre. Tuttavia, se continua per un tempo prolungato o è ricorrente, può essere il momento di consultare un veterinario per cercare di determinare la radice del problema.

Conclusione sul mais


Ora sapete che al vostro cane non deve essere dato alcun tipo di mais. Se finiscono per mangiare alcuni chicchi, molto probabilmente non causeranno un problema enorme, a meno che non abbiano ingerito una grande quantità di granoturco. Mantenete uno stretto controllo sul cane in un caso del genere.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 41 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

2 Commenti

  1. Piersabrina Pascali

    Spiegazione molto dettagliata, completa, precisa e comprensibile. Grazie e' stato utilissimo.
  2. Dogsitter

    Piccolo appunto. Il canis lupus familiaris è onnivoro, non carnivorno, e, onestamente, non riesco a comprendere le ragioni di questo errore comune. Forse la gente non riesce a distinguere ancora fra i due termini e basta..

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty