6 buoni motivi per fornire al tuo cane la giusta dieta in base all'età

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
6 buoni motivi per fornire al tuo cane la giusta dieta in base all'età

Scegliere il cibo per cani può essere complicato anche per il più informato dei padroni, ma qualcosa di cui i padroni sono consapevoli è il fatto che generalmente, anche il più semplice dei marchi può offrire diversi tipi di cibo per diverse fasi della vita, di solito nelle categorie di cucciolo, adulto e anziano. Questa è la versione più semplice di dieta in base all’età, ma le cose si possono complicare, con alcune diete realizzate per incontrare i bisogni nelle diverse fasi della vita di specifiche razze e diverse taglie di cani, come pure altri fattori.

E’ importante nutrire il cane con il cibo appropriato per la sua età, in quanto ogni fase della vita richiede differenti combinazioni di nutrienti per ottenere un’ottima salute, e scegliere il cibo sbagliato potrebbe danneggiare le condizioni del cane. In questo articolo vedremo sei motivi per nutrire il cane con la giusta dieta in base all’età, e come sapere quando è il momento di passare alla fase successiva.

I cuccioli hanno bisogno di un alto livello di acidi grassi essenziali

La prima fase della scala d’età per il cibo per cani è il cucciolo, che in genere copre il periodo dalla nascita al primo anno, o più avanti per alcune razze che sono più lente nella crescita e nello sviluppo. Quello che differenzia il cibo per i cuccioli da quello per adulti è il bilanciamento degli acidi grassi, i quali favoriscono lo sviluppo del cervello e dell’acutezza mentale, e possono anche aiutare l’intelligenza.

Quando il cucciolo termina la sua crescita, questi acidi grassi sono meno determinanti.

I cani giovani hanno bisogno di più proteine

Cuccioli e giovani cani necessitano di più proteine dei cani anziani, sia perché tendono ad essere più attivi, sia per supportare i loro corpi in crescita. I cuccioli devono mangiare un più alto quantitativo di calorie rispetto ad un cane adulto della stessa razza per poter crescere e svilupparsi al meglio, e il cibo per cuccioli è realizzato per favorire sia la crescita che la vita attiva dei giovai cani.

Nutrire i cani per l’età sbagliata può causare obesità

Dunque il cibo per i cuccioli è ricco di acidi grassi e fornisce un buon livello di proteine, perché continuare a darlo al cane adulto? Una volta che il cucciolo ha smesso di crescere, anche se rimane molto attivo, non brucia tutte le calorie come quando stava crescendo, e continuando a fornirgli troppe calorie e un cibo per cuccioli ricco di proteine può portare il cane a mettere su peso, oltre che a non avere la corretta nutrizione per la sua età.

Le femmine in attesa e con i cuccioli hanno diversi bisogni nutrizionali

Un eccezione alla regola di nutrire i cani adulti con cibo per adulti è rappresentato dalle femmine incinte e che allattano. Questi cani hanno bisogno di una quantità maggiore di cibo, il doppio o più di quanto mangiano di solito, in modo da stare in salute ed fornire abbastanza nutrimento per i cuccioli.

Fornire cibo per cuccioli alla femmina in questa fase è spesso raccomandabile, così che sia lei che i suoi cuccioli possano beneficiare di alti livelli di proteine e calorie e anche degli acidi grassi menzionati sopra.

I cani anziani hanno bisogno di una nutrizione apposita.

Come i cani adulti hanno bisogno di meno calorie dei cuccioli, così i cani anziani hanno bisogno di meno calorie degli adulti al top della loro vita. I cani più vecchi diventano più sedentari dei loro simili più giovani e nutrirli con cibo pensato per gli adulti che sono attivi tutto il giorno può portarli al sovrappeso. E’ proprio per questo che i cani anziani hanno anche bisogno di fare attività fisica.

Il cibo per i cani anziani favorisce sane articolazioni e supporta l’invecchiamento del cervello, ha molte meno calorie del cibo per adulti, ma molti ingredienti adatti a mantenere le giunture flessibili e le loro menti attive anche in tarda età.

L’età non è solo un numero!

Il cibo per cani contiene le istruzioni sull’età appropriata per ogni cibo, fino a un anno per i cuccioli, da un anno a sette o otto per gli adulti, e oltre per gli anziani. Tuttavia l’età non è solo un numero, il cane non diventa un altro il giorno dopo il suo primo compleanno, e quando è il momento giusto per passare ad un altro tipo di cibo è qualcosa da considerare in modo flessibile.

I cuccioli che stanno ancora crescendo dopo il primo anno possono beneficiare dello stesso cibo più a lungo, un cane adulto oltre l’età dei sette o otto anni che è ancora molto attivo, con il peso giusto e che non mostra segni di invecchiamento può ancora beneficiare del cibo da adulti ancora per un po’, piuttosto che quello per anziani.

Se non siete sicuri su quando cambiare il cibo al vostro cane per la fase successiva, o indecisi su quale cibo dargli, chiedete al veterinario per ulteriori indicazioni.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty