4 meravigliosi regali delle api per la salute del cane (Secondo gli Scienziati)

Scritto da nella categoria Cani
4 meravigliosi regali delle api per la salute del cane (Secondo gli Scienziati)

Sono una delle specie più lavoratrici in natura. Lavorando come un'unità singola, le api costruiscono alveari, vanno alla ricerca di nettare e creano grandi riserve di miele, il tutto per il progresso della loro colonia e per assicurarsi che la loro regina rimanga sana, salva e in salute per dare vita alla nuova generazione. Sapevate che i prodotti dell'alveare di alta qualità per cani possono contribuire al benessere e alla salute generale del vostro cane?

Gli esseri umani vedono le api come una risorsa da più di 8 000 anni (Pager, 1976) e automaticamente anche i migliori amici dell'uomo hanno interagito con loro. Esistono aspetti che cani e persone condividono nella loro interazione con le api. Il più ovvio riguarda ovviamente il cibo.

Dal miele alla cera d'api, i migliori prodotti dell'alveare per cani hanno grossi benefici per la salute dei vostri amici canini. In alcuni casi, tali prodotti possono essere assunti dal vostro cane per via orale. Altre volte possono essere usati come prodotto topico, come shampoo, balsamo e altri prodotti per la pelliccia.

Diamo un'occhiata ai migliori prodotti dell'alveare per cani e la ragione per la quale sono così efficaci.

1 - Miele per Cani

Miele per cani

Le api possono volare per chilometri prima di trovare i fiori o le piante di cui hanno bisogno. Sono alla ricerca del nettare che sottraggono dal fiore per portarlo all'alveare. L'ape poi rigurgiterà il miele in una forma simile ad una cellula e la ricoprono di una sostanza cerea. Una volta che il nettare liquido si deposita e indurisce diviene la versione non lavorata del fluido dorato, dolce e delizioso che prende il nome di miele.

Generalmente, esistono due modalità d'uso del miele come uno dei migliori prodotti dell'alveare per cani, come prodotto topico e come prodotto ingeribile. L'applicazione topica del miele rappresenta nei cani l'uso più comune del miele. È stato dimostrato che il miele di Sidr dello Yemen risulta efficace sia per la disinfettazione delle ferite sia come soluzione antisettica (Hananeh et al. 2015 ).

È stato dichiarato che l'uso prolungato del miele di Sidr guarisca completamente le ferite. Lo stesso si può dire del miele dell'Azerbaijan occidentale, che ha effetti benefici ugualmente potenti (Esfahani et al. 2012). Si è dimostrato che il suo uso come miele topico sia un'alternativa efficace e naturale a medicinali e prodotti farmaceutici per la cura di ferite nei cani.

Come prodotto ingestibile, il miele viene usato come dolcificante e legante del cibo per cani, a livello sia industriale sia domestico. Sebbene il suo uso più comune sia come ingrediente nel cibo per cani, è anche usato come ingestibile, composto noto come acido chinurenico (KYNA) nel miele, il che lo rende un elemento intrigante per ricercatori, scienziati, veterinari e amanti dei cani.

È stato osservato come il KYNA agisca sia da anticonvulsivo sia da anti-eccitotossico. È stato dimostrato come sia efficace nella cura di disordini neuro-biologici (Urbanska et al. 2014). Sorprende il fatto che il miele contenga una quantità strabiliante di KYNA e si crede quindi abbia altissime proprietà neuro-protettive.

Supportati dall'efficacia che il KYNA dimostra nel trattamento di disordini cerebrali, gli scienziati iniziarono a spingersi al limite per conoscerlo al meglio. Decisero di verificare se avesse effetto sul tratto digestivo dei cani e rimasero piacevolmente sorpresi dei risultati.

Quando somministrato a cani con ostruzioni del colon, il KYNA aveva effetto protettivo anti-infiammatorio grazie all'inibizione dell'iper-motilità (movimento anomalo del tratto intestinale) e dell'attività della xantina ossidasi (Kaszaki et al. 2008). Questa è estremamente importante in quanto la xantina ossidassi è un superossido distruttivo (sulla stessa linea del cancro che causa radicali liberi) e il KYNA impedisce il suo rilascio e la sua diffusione.

Ora al KYNA vengono attribuite proprietà anti-infiammatorie è viene visto come valida alternativa per contribuire alla riduzione di infiammazioni associate a lesioni o infezioni. Tutto ciò grazie a una singola molecola trovata all'interno di uno dei migliori prodotti dell'alveare per cani.

Un piccolo avvertimento prima di dare del miele ingeribile al vostro cane. Ricordatevi che il miele è dolce perché è composto per la maggior parte da zuccheri. Darne grandi quantità al vostro cane porterà a un aumento di peso eccessivo e faciliterà complicazioni metaboliche, compreso lo sviluppo del diabete o altri disturbi simili. Fatene un uso saggio e moderato.

2 - Polline d'api per Cani

Polline api per cani

Quando le api si depositano sui fiori in cerca di nettare, senza dubbio il polline di queste piante si invischia nella peluria, ali, zampe e quasi ogni parte dell'ape. Questa poi disperderà il polline spostandosi da pianta a pianta nella via di ritorno all'alveare.

Questo rapporto di simbiosi tra la pianta e l'ape garantisce alla seconda il nettare di cui ha bisogno per produrre il miele, ma inoltre aiuta le piante a procreare, grazie ad un'efficace diffusione del loro "seme". Nonostante ciò, non tutto il polline viene perso dall'ape durante il suo viaggio di ritorno alla colonia. Un'ape può infatti essere ancora ricoperta di polline quando ritorna a rigurgitare il nettare.

Il "polline d'api" può essere raccolto e usato ed è diventato uno dei migliori prodotti dell'alveare per i cani. Il polline d'api è un integratore nutriente denso che può essere trovato in sempre più negozi; contiene vitamine, minerali, carboidrati, lipidi e proteine (Kroyer et al. 2001).

Oltre a ciò, il polline d'api viene visto come un'efficace fonte naturale di polifenoli e un potente antiossidante, perché contiene proprietà esfolianti radicali, che contribuiscono a togliere il cancro di torno (Saric et al. 2009). Sconvolti, i ricercatori iniziarono a studiare a fondo il fenolo associato al polline e scoprirono che riesce a contenere fino a sette diversi composti fenolici (a seconda della localizzazione geografica della sua raccolta).

Questo, insieme a sostanze nutrienti di polline d'api fornisce un alto potenziale protettivo per la salute dei cani.

Nonostante tutto questo sembri fantastico e incoraggiante, è bene tenere a mente che il polline d'api non può prendere il posto del cibo per cani. Piuttosto, dovrebbe essere usato come integratore (da assumere oltre) al normale cibo per cani (Larkin, Tim 1984). Inoltre ricordatevi che esistono persone e cani che sono sensibili o allergici al polline in generale.

Il polline d'api, sebbene raccolto dal corpo delle api, si origina dalle piante e questo potrebbe causare un problema, o essere addirittura fatale per certi individui. Siate vigili e attenti ai segnali di una reazione allergica. Iniziate con una piccola dose e se notate una reazione, interrompetene l'uso e contattate il veterinario.

3 - Cera d'Api per Cani

Cera d'api per cani

Fa rima con hippie, fai da te, mercati agricoli e lavoretti della scuola elementare: la cera d'api è stata da noi usata per centinaia di anni, soprattutto per illuminare le case con le candele. Nell'alveare, la cera d'api viene usata per fissare il miele nel favo e proteggere le larve. È anche uno dei migliori prodotti dell'alveare per cani!

La cera d'api grezza è pressoché indigesta al cane a causa dei monoesteri cerei che contiene (lo stesso vale per noi). Malgrado ciò, la cera d'api contiene un certo composto che ha fatto riflettere intensamente la comunità scientifica e ricercatrice.

I policosanoli (PC) come suggerisce l'oli alla fine del suo nome, è un alcol. Per essere precisi, si tratta di un alcol primario alifatico presente in diversi integratori del giorno d'oggi e deriva in gran parte dal miele (Sibel Irmak et al. 2006).

Sebbene si ottenga solitamente da fonti ad alto contenuto zuccherino (miele, canna da zucchero, grano), è prezioso per la sua abilità di migliorare il sistema circolatorio grazie alla sua azione nel fegato, contribuendo a disintegrare le LDL (lipoproteine a bassa densità, comunemente conosciute come "colesterolo cattivo").

Gli esperti nutrizionali e di medicina hanno grande considerazioni dei policosanoli non solo perché costituiscono un metodo sicuro ed efficace per ridurre il colesterolo, ma anche per la loro persistenza (Mesa et al. 1994). A differenza di altre sostanze chimiche che hanno la capacità di diminuire il colesterolo, i policosanoli si sono dimostrati più affidabili e non hanno avuto risultati troppo variabili nella loro efficacia durante gli studi.

4 - Propoli per Cani

Propoli per cani

Forse il prodotto dell'alveare per cani meno conosciuto della lista, la propoli è un mix appiccicoso simile alla resina e deriva dalla miscela della saliva delle api e cera d'api. Questa viscosa sostanza viene usata per fissare piccoli vuoti nell'alveare.

Sebbene possa essere quasi linfa in termini di qualità in presenza di una temperatura ambiente o più alta, diventa fragile, friabile con temperature più fredde. Una colla fatta di saliva d'api e cera d'api può non sembrare la cosa più salutare del mondo, ma in realtà è l'opposto, è molto benefica per i cani.

La propoli ha catturato l'interesse del pubblico per la prima volta quando si sono scoperte le sue proprietà antimicrobiche. È stato dimostrato sia efficace nella lotta a due agenti patogeni appartenenti alla famiglia degli Stafilococchi; Stafilococco aureo e Stafilococco intermedius (Cardoso et al. 2010). Quando sentite delle persone dire di essere affetti dagli stafilococchi, si tratta solitamente di uno dei due, quindi individuare una sostanza naturale che si prende cura elegantemente di questi patogeni si è rivelata una scoperta importante per la comunità scientifica.

È stato provato che la propoli nei cani sia efficace contro l'otite (Lozina et al. 2010). La malattia infettiva dell'orecchio deriva ed è in parte aggravata dall'attività di micro-organismi come Stafilococco aureo, Stafilococco intermedius, Escherichia coli, Streptococc spp. e la dermatite da Malassezia. La cosa interessante è che la propoli non è una scoperta nuova o rivoluzionaria.

Stimolati dalle scoperte grazie agli esperimenti sulle sue proprietà antimicrobiche, i ricercatori stanno facendo progressi sulle sue proprietà anti-infiammatorie, anti-cancerogene e anti-mutageniche, lo stesso vale per i suoi effetti sul sistema immunitario e linfatico (Sforcin, 2007).

Esistono prove che ne registrano l'uso nel corso dei secoli scorsi. Oggi le sue proprietà e il suo uso sono ancora in corso di studio e ogni anno si fanno nuove scoperte. Oggi non viene più considerato inutile e forse potete trovare un modo per usare prodotti dell'alveare con il vostro cane. Al vostro cane piace il sapore del miele?

Prodotti a base di miele per il vostro cane

Di seguito troverai alcuni prodotti che mi sento di consigliarti:

Croccantini gustosi e sani
1 Recensioni
Biscotti per Cani Knuppies al Miele
Solo 5 disponibili: affrettati!
Piccoli croccanti per deliziare il tuo cane con un prodotto naturale! ANIBIO Knuppies: piccoli, croccanti ed una sana alternativa per coloro che prestano attenzione anche ai premietti da dare al proprio cane. ✓ senza aggiunta di zucchero e sale ✓ senza frumento ✓ senza conservanti ✓ senza coloranti ✓senza aromi artificiali KNUPPIES 100% naturale ...
Integratore alimentare ricco in nutrienti energizzanti
48 Recensioni
Miele, Polline, Pappa Reale, Propolis
15 disponibili
La tradizione popolare ed il prodigioso lavoro delle api sapientemente mixati per ottenere un prodotto efficace e naturale al 100%. Prodotto privo di conservanti e aromi. Il miele è un nutrimento naturale composto da elementi molto importanti per l'alimentazione umana ed è una delle poche alternative allo zucchero ed ai dolcificanti di sintesi. E' importantissimo che le sostanze vitali del miele ...
400 gr
31 Recensioni
Miele Acacia Biologico
11 disponibili
Questo pregiato miele d'acacia proviene dalle campagne in provincia di Cesena in Emilia Romagna, dove ha sede una vecchia abbazia circondata da bellissimi alberi di tiglio che emanano un profumo intenso. Questo miele è ideale per dolcificare tè e caffe L'apicoltura di Stefano Nucci offre mieli biologici di qualità certificata prodotti dalle api che bottinano sulle relative specie di piante e ...
Polline in Grani
35 Recensioni
Polline in Grani
Solo 2 disponibili: affrettati!
Il polline e' costituito da strutture microscopiche alle quali le piante affidano il trasporto delle proprie cellule germinali. E' composto prevalentemente da proteine, glucidi e vitamine. Le api lo raccolgono e lo utilizzano soprattutto per l'alimentazione delle api piu' giovani quale unica fonte di proteine concentrate, nonche' di tutti gli altri principi attivi. Per l'uso alimentare il polline ...
250 ml
7 Recensioni
Alopet 01 - Integratore Alimentare per Animali con Miele
6 disponibili
ALOPET 01 Complemento Alimentare omogenato di pianta intera per animali da compagnia Le sperimentazioni più accurate finora si devono allo STUDIO VETERINARIO BONGIORNI di Roma, che ha trattato con successo casi legati al settore dermatiti, oncologia, infezioni intestinali, ipetrofie. La documentazione dettagliata può essere richiesta direttamente alla Linea Angel Ariel. Come ormai è noto anche ...
Ideale per pelli secche
122 Recensioni
Cera d'Api Vergine in Scaglie
Alta disponibilità
La cera d'api ha proprietà emollienti e filmogene Utile nel trattamento delle pelli secche ed irritabili, caratterizzate da un mantello idrolipidico insufficiente: La cera d'api contribuisce a ricostituire i lipidi naturalmente presenti sulla superficie dello strato corneo, aiutando la pelle a riacquistare la sua fisiologica funzione di barriera La cera viene elaborata dalle api a partire dal ...
Soluzione idroalcolica
4 Recensioni
Propoli - Integratore Alimentare Biologico
9 disponibili
Soluzione idroalcolica di propoli biologica, 100% italiana Modo d'uso: 30/50 gocce in poca acqua tiepida o mescolato a 2 cucchiai di miele, 2/3 volte al giorno lontano dai pasti. Non assumere in gravidanza. L'apicoltura di Stefano Nucci offre prodotti dalle api che bottinano sulle relative specie di piante e fiori. Gli alveari dell'apicoltura sono collocati in aree boschive, o nelle vicinanze di ...
Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty