Prevenire la reinfestazione dopo che avete sverminato il vostro cane

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Prevenire la reinfestazione dopo che avete sverminato il vostro cane

I vermi intestinali possono infestare molti animali, tra cui cani, gatti, umani e la fauna selvatica; la maggior parte degli animali selvatici (inclusi roditori, volpi, conigli e ricci) ha i vermi.

Usare uno sverminante approvato dal veterinario sul vostro cane, può aiutare a eliminare i vermi che potrebbe aver contratto nel tempo e vi assicurerà che il cane non si ammali o che la sua salute venga compromessa da un'infestazione di vermi.

Stare attenti alla sverminazione del cane lo aiuterà a restare sano ed eviterà malattie e altri problemi, ma gli sverminanti sono creati per eliminare qualunque tipo di vermi che il cane abbia nel sistema al momento della somministrazione e non lo proteggeranno dai vermi per un po', a differenza dei prodotti antipulci.

Ciò significa che teoricamente il vostro cane potrebbe prendere di nuovo i vermi dopo pochi giorni dal trattamento, i calendari del trattamento degli sverminanti non sono, come pensano in molti, un'indicazione della durata del prodotto, ma un arco di tempo ottimale da seguire per assicurarsi che i vermi non si diffondano abbastanza da colpire la salute del vostro cane senza esagerare con i trattamenti.

Sfortunatamente, non è possibile ridurre a zero le possibilità che il vostro cane prenda i vermi. I vermi prosperano nell'ambiente in certe situazioni, oltre a vivere nei loro ospiti, uova e larve dei vermi intestinali sono impossibili da vedere a occhio nudo, a volte persino i vermi adulti possono essere minuscoli e difficili da vedere.

Detto questo, ci sono poche cose che potete fare quando sverminate il cane per ridurre le possibilità che riprenda i vermi subito dopo il trattamento.

Continuate a leggere per sapere come evitare una reinfestazione subito dopo la sverminazione del vostro cane.

Sverminate contemporaneamente qualunque altro animale avete

Se avete più di un cane o avete altri animali che possono contrarre i vermi, è importante sverminare tutti contemporaneamente, altrimenti l'animale trattato potrebbe essere infettato dai vermi degli altri animali dopo pochi giorni.

Raccogliete le feci

Le feci dei cani diffondono i vermi e se vengono lasciate per terra, le larve e le uova infetteranno l'ambiente e si diffonderanno sugli animali che passano nell'area.

Raccogliete sempre le feci del vostro cane e non lasciatele lì, se non lo fate da un po', riprendete a farlo dopo aver sverminato il cane.

Disinfettate l'erba!

Anche dopo aver raccolto le feci, le uova e le larve dei vermi possono rimanere nel suolo. Potete ridurre i loro numeri comprando un disinfettante per il prato, è un prodotto genuino che si può aggiungere all'acqua e che si può spruzzare sull'erba per disinfettarla senza farla morire.

Questo non eliminerà completamente tutti i potenziali animaletti o i vermi, ma potrebbe ridurre i loro numeri abbastanza da abbassare il rischio per il cane.

Evitate il suolo pubblico con molti cani e feci

Se portate il vostro cane in un parco per cani o su suolo pubblico dove ci sono molti altri cani, aumentate il rischio di contrarre vermi, in particolare se gli altri proprietari non raccolgono le feci dei loro cani.

Cercate di evitare di passeggiare col cane in zone dove ci sono molte feci di cane non raccolte.

Disinfettate i giochi

Lavate con acqua bollente o disinfettate bene tutti i giochi del cane quando lo sverminate, inclusi i giochi che potrebbero essere sul prato e le ciotole di acqua e cibo. In futuro, cercate di evitare di condividere i giochi del vostro cane con altri cani che non vivono con voi e portate una ciotola con voi per evitare che il cane beva dalla ciotola comune.

Lavate il lettino e i mobili morbidi

Lavate con acqua bollente lettini, copertine e i mobili morbidi che usa il cane e disinfettate o usate la candeggina per pulire le superfici dure.

Evitate la caccia o il rovistare nei rifiuti

Cacciare selvaggina, mangiare carcasse di animali come le volpi o rotolarsi nelle feci, aumenterà il rischio che il vostro cane contragga i vermi, quindi dovete evitare che accada.

Ciò potrebbe significare mettere la museruola al cane per evitare che mangi cose che non dovrebbe o tenerlo con un guinzaglio lungo invece di lasciarlo libero in aree che non potete controllare.

Non date al vostro cane carne cruda

A meno che non stiate usando una dieta BARF e state attenti al modo in cui conservate, trattate e offrite la carne cruda, non fatevi tentare nel dare al vostro cane resti di carne cruda, cotta male o mal conservata, possono diffondere i vermi.

Pulite le zampe del vostro cane dopo le passeggiate

Infine, pulite le zampe del vostro cane con salviette antibatteriche quando tornate da una passeggiata, anche questo ridurrà il rischio di una nuova infestazione di vermi, e vi aiuterà anche a avere una casa più pulita!

Approfondimenti sui vermi

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty