Vermi nel cane: 10 ottimi rimedi casalinghi contro i vermi intestinali

Scritto da nella categoria Cani - 8 commenti
Vermi nel cane: 10 ottimi rimedi casalinghi contro i vermi intestinali

Purtroppo, capita spesso che i cani abbiano i vermi. Non puoi certo impedire al cane di uscire e di andare al parco o in cortile, ed è proprio così che si prendono i parassiti dal suolo.

Fortunatamente, ci sono molti rimedi casalinghi semplici ed efficaci se preferisci non somministrare al tuo cane additivi, sostanze chimiche e componenti artificiali.

Alcuni dei rimedi sono a base di erbe, altri sono omeopatici, quindi puoi provarne quanti ne vuoi fin quando non trovi quello giusto per il tuo cane.

1. Assenzio

Assenzio

L’assenzio è un’erba molto efficace per l’espulsione dei vermi. È una pianta che ormai viene utilizzata da secoli proprio per questo scopo.

Il problema dell’assenzio, però, è che contiene anche oli e tannini che potrebbero essere nocivi per il cane se l’assenzio non viene assunto con prudenza.

Fare troppo uso di questa erba può danneggiare il sistema nervoso del tuo cane, quindi usa l’assenzio solo se c’è un bisogno immediato di eliminare i parassiti.

Trovare il giusto equilibrio è cruciale: aggiungi circa un grammo (più o meno un quarto di un cucchiaino da caffè) di assenzio secco nel pasto del cane.

Non somministrare l’assenzio per più di tre giorni consecutivi.

2. Aglio

Aglio

L’aglio è un altro rimedio naturale che offre numerosi benefici per la salute. Ci sono molte opinioni contrastanti per quanto riguarda l’effetto che l’aglio ha sui cani.

Come ogni cosa, se usato con moderazione, da i suoi frutti.

Se grattato e mischiato con del finocchio, l’aglio potenzia il sistema immunitario del tuo cane e elimina i parassiti all’interno. Attenzione: l’aglio è potenzialmente tossico, quindi assicurati di somministrarlo nelle giuste quantità, in proporzione al peso del cane.

3. Carote

Carote

Se tagliate in modo grossolano e inserite nei pasti del cane, le carote sono vermifughe.

I pezzi di carota non verranno digeriti quindi non cambieranno in alcun modo i valori nutrizionali del pasto preparato al cane.

Però, la carota andrà a “raschiare” via il muco dalle pareti intestinali, eliminando così anche i parassiti in esso contenuti.

Nel giro di poche ore il cane espellerà i pezzi di carota interi, insieme al muco e ai vermi. Se aggiungi una carota grattugiata al pasto normale del cane, aiuterà a potenziare il sistema immunitario e a combattere le infezioni.

4. Chiodi di Garofano

Chiodi di Garofano

I chiodi di garofano sono una spezia molto rinomata. Viene utilizzata da molto tempo per combattere i parassiti – negli animali e negli esseri umani – e come componente di formule antiparassitarie.

L’efficacia dei chiodi di garofano è potenziata se combinati ad altri agenti antiparassitari come ad esempio l’assenzio e la noce nera americana.

Dai al cane i chiodi di garofano ogni giorno, dopo ogni pasto, per un’intera settimana e ripeti il processo una settimana sì e una no per due mesi – per un cane di taglia grande. Non somministrare i chiodi di garofano troppo a lungo in quanto potrebbero essere nocivi per il cane.

5. Terra Diatomacea (di Grado Alimentare)

Terra Diatomacea (di Grado Alimentare)

La terra diatomacea, anche definita farina fossile, aiuta ad eliminare i vermi, ma devi assicurarti di utilizzare quella commestibile.

Ti invitiamo, quindi, a fare attenzione al momento dell’acquisto, in quanto sul mercato ne sono presenti diversi tipi, commestibili e non commestibili. Ovviamente, quelle non commestibili sono tossiche quindi, fai attenzione alle etichette.

Questo rimedio ridurrà il numero di vermi, ma dovrai trovare un’altra soluzione se il tuo cane ha il verme solitario.

Per i cani di piccola taglia: aggiungi un cucchiaino di farina fossile nel pasto del cane una volta al giorno. Un cucchiaino è efficace per quei cani oltre i 24 kg. Assicurati di mischiarla bene nei cibo perché se dovesse essere inalata potrebbero nascere irritazioni.

6. Semi di Zucca

Semi di Zucca

Le tribù dei Nativi Americani hanno scoperto i benefici dei semi di zucca secoli e secoli fa. Sia i semi che la polpa vengono utilizzati per curare complicazioni renali, problemi urinari e per guarire delle ferite.

I semi venivano anche utilizzati per curare malattie parassitarie negli uomini.

Le ricerche mostrano che i semi di zucca possono essere utilizzati come antiparassitari sia nei cani, che negli umani.

Un amminoacido presente nei semi di zucca chiamato cucurbitacina, paralizza i vermi e li espelle dal tratto digestivo. Oltre la sua abilità di espellere i parassiti, i semi di zucca comportano tanti altri benefici. Sono fonte di fibre, ferro, magnesio, zinco, potassio, acido folico, amminoacidi, calcio e niacina.

7. Enzimi Supplementari

La natura caustica degli enzimi distrugge lo strato esterno dei vermi così da indebolirli e da fargli allentare la presa sulle pareti intestinali del tuo cane.

Fai mangiare al tuo cane un fico secco al giorno e la ficina aiuterà a eliminare i vermi. Un altro enzima molto efficace è la papaina, contenuta nella papaya.

L’aceto di sidro di mele e la bromelaina sono facili da reperire e ne basta un cucchiaino al giorno per attaccare i parassiti e aiutare il tuo cane ad espellerli.

8. Digiuno

Se vuoi un modo semplice ed efficace per eliminare i vermi, prova a mettere il cane a digiuno.

Un digiuno di 24 ore una volta a settimana aiuterà ad espellere i vermi e a non farli tornare.

I vermi hanno bisogno di cibo per sopravvivere, e qualche ora di digiuno li indebolirà e verranno espulsi.

Consulta sempre il veterinario prima di mettere il cane a digiuno, specialmente se non è in buona salute.

9. Probiotici

Probiotici: Yogurt

I probiotici sono dei batteri che fanno bene all’intestino. Si nutrono dello strato esterno dei parassiti fin quando questi ultimi non mollano la presa sulle pareti intestinali.

Acquista dell’acidofilo probiotico e danne al cane una capsula con ogni pasto. I benefici dei probiotici sono tanti altri – aiutano anche l’organismo ad assorbire i nutrienti essenziali e aiutano la digestione.

I probiotici si trovano nello yogurt bianco, ma non tutte le marche offrono gli stessi benefici nutrizionali, quindi leggi attentamente le etichette prima di acquistarlo.

10. Dieta

I vermi si nutrono con piacere di cibi ricchi di zuccheri e grassi. A loro piacciono anche il latte intero e le uova, quindi non dare al tuo cane questi cibi se lo stai curando per i vermi.

Potrai reintrodurre questi cibi nella sua dieta solo una volta eliminati del tutto i vermi.

Una volta che i vermi sono stati eliminati, aspetta almeno tre settimane e prova per determinare se sono davvero stati espulsi del tutto o no.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 145 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

8 Commenti

  1. Cristian

    Articolo bello e interessante
  2. Caterina

    Ho tirato un sospiro di sollievo,nel leggere quest articolo;è un pò costoso mantenere un cane ai tempi d' oggi e queste soluzioni,economiche ma efficaci potrebbero essere un incentivo a prendere cagnolini in famiglia,per chi come me non ha molte possibilità economiche di mantenerli.
  3. Maria Grazia

    Molto interessante... soprattutto xchi ha da poco accolto un amico peloso come me come prima volta e in certe cose nn sono esperta oltre ad ascoltare sempre rimedi costosi che nn sempre si possono risolvere ai tempi d"oggi. Graziee
  4. Emanuela

    Condivido i rimedi naturali così detti casalinghi...primo perché non contengono chimica e poi anche x il costo visto che ho 2 cagnolini e un gatto
  5. Agnese

    Esauriente e competente felice di sapere che esistono veterinari così!
  6. Anna

    Bellissimi consigli x chi ha dei cuccioli evitando di dare medicinali inutili e costosi
  7. Katia

    Ho trovato la spiegazione molto interessante ed economica
  8. Marina

    Salve colevo una domanda, il mio cucciolo di patore tedesco a i vermi bianchi, la veterinaria mi ha detto di dagli drontal...volevo sapere le tempiatiche di guarigione, perché il mio cucciolo non ha molto appetito nemmeno se gli faccio qualcosa d buono

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty