Vermi intestinali del cane: cosa fare (la guida veterinaria)

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Vermi intestinali del cane: cosa fare (la guida veterinaria)

I vermi intestinali sono un problema comune per i cani e possono causare una serie di problemi di salute. I parassiti intestinali possono facilmente infestare i cani tramite il consumo di terreno, acqua, feci o cibo contaminati da uova o spore dei parassiti. Anche se sei preoccupato al pensiero che il tuo cane sia infestato da parassiti, ricordati che si tratta di un problema piuttosto comune e facilmente curabile, dopo una breve visita dal veterinario.

Quindi, come si può prevenire un'infestazione? Dopo tutto, la maggior parte degli animali domestici ha la tendenza a fare cose che non dovrebbe. Quindi, come si fa a impedirgli di mangiare qualsiasi cosa attiri la loro attenzione? E dove sono più a rischio di venire infestati da parassiti intestinali?

Se le feci del cane sono infestate da vermi, Fido è molto probabilmente affetto da un'infezione parassitaria. Anche se trovare dei vermi nelle feci del cane può essere abbastanza allarmante, ricorda che si tratta di un problema di salute facilmente curabile con l'aiuto di un professionista.

Nella maggior parte dei casi, non ci saranno dei veri e propri vermi nelle feci, ma soltanto dei frammenti bianchi o delle piccole anomalie. Come vedrai, la maggior parte delle infezioni parassitarie è accompagnata da segnali fisici o cambiamenti della regolarità gastrointestinale.

L'articolo passa in rassegna i vari tipi di parassiti che possono infestare un cane, i sintomi e che cosa puoi fare al riguardo. Se ci sono dei vermi nelle feci del cane, parla con il veterinario il più presto possibile. Anche se nella maggior parte dei casi si tratta di infestazioni minori, alcune possono essere molto più gravi e causare complicazioni se non curate.

Tipi di vermi intestinali nei cani

Esistono diversi tipi di vermi che si possono trovare nelle feci dei cani. I più comuni sono i nematodi, i tricuridi, gli anchilostomi, e i cestodi. Poiché solo alcuni di questi non sono visibili all'occhio umano, è importante effettuare dei controlli di routine dal veterinario.

Nematodi

verminematodi

I nematodi, noti anche come ascaridi, sono un tipo di larve che vive nei tessuti di un animale. Questi parassiti vengono spesso trasmessi dalle madri ai cuccioli di cane e di gatto mentre si trovano ancora nel grembo materno. Una volta nato, al cucciolo posso essere trasmessi i vermi anche attraverso il latte materno se la madre è infetta. I nematodipossono rimanere dormienti nei tessuti del cane per parecchio tempo e ritornare durante o dopo la gravidanza.

Quando un parassita infesta un cane, si installa all’interno dell'intestino tenue del cucciolo e produce le uova. Dopo un certo periodo di tempo, alcune delle uova si diffondono attraverso le feci del cane e potenzialmente possono infestare anche altri animali domestici. I nematodi vengono comunemente trasmessi da un animale all’altro attraverso il consumo di feci, motivo per il quale è particolarmente importante ripulire dopo l'evacuazione.

Queste uova possono anche vivere per anni nel terreno, un altro modo in cui i cani vengono infestati da vermi intestinali quando sono più grandi. Nei casi più gravi, i cani che ospitano un elevato numero di nematodi possono soffrire di ostruzione intestinale, che può portare a gravi complicazioni o addirittura alla morte.

Tricuridi

vermi tricuridi

Anche se si trovano raramente nelle feci dei cani, i tricuridi sono un altro parassita comune che può vivere all'interno degli animali domestici. I tricuridi si trovano solitamente nel cieco, la prima sezione dell'intestino crasso di un cane.

Questo tipo di parassita può essere difficile da diagnosticare perché, a differenza dei nematodi, che possono deporre fino a 2.000 uova al giorno, i tricuridi che si trovano nei cani possono produrre solo poche uova alla volta. Ciò significa che, anche con diversi campioni di feci, può essere difficile diagnosticare un'infestazione da tricuridi.

La maggior parte dei cani infestati dai tricuridi ne ha ingerito le uova attraverso il terreno o altre sostanze. Possono venirne infestati anche se vivono in un canile o in una zona con dei cani già infestati.

Nei casi più leggeri, i cani con i tricuridi mostrano pochi sintomi, tuttavia, se si trasforma in un'infestazione, il cane può manifestare una diarrea sanguinolenta o perdita di peso.

Se pensi che il tuo cane abbia i tricuridi, il veterinario può eseguire un esame delle feci per cercare eventuali uova.

Anchilostomi

vermi anchilostomi

Conosciuti anche come Ancylostoma caninum, gli anchilostomi sono dei parassiti succhiasangue che possono causare danni significativi ai cani. Gli anchilostomi si "agganciano" alla mucosa intestinale e succhiano il sangue dai vasi all'interno del tratto intestinale.

Questo tipo di verme vive all'interno dell'intestino tenue e può essere trasmesso dalla madre al cucciolo o attraverso ambienti contaminati. A differenza di altri parassiti, gli anchilostomi possono venire trasmessi attraverso il contatto diretto con la pelle, solitamente attraverso i cuscinetti della zampa.

Poiché questi parassiti si nutrono del sangue del proprio ospite, causano grave anemia se il cane non viene trattato. Altri sintomi sono perdita di peso, disidratazione, o feci scure e con del sangue.

Una volta che gli anchilostomi sono entrati nell'organismo del cane, viaggiano fino a raggiungere l’intestino tenue. Da lì, iniziano a deporre le proprie uova e ripetere il ciclo.

Cestodi

vermi cestodi

Fra i parassiti più comuni dei cani ci sono i cestodi (o tenie). Questi parassiti vengono trasmessi quando un cane ingerisce una pulce infetta. Le pulci adulte sono spesso portatrici di cestodi e di solito vengono ingerite quando un cane si pulisce o si lecca.

I cestodi sono parassiti piatti e bianchi che si nutrono nell'intestino di un cane. Questi vermi sono composti da più segmenti e possono crescere fra i 10 e i 20 cm di lunghezza. Nella maggior parte dei casi, se un cane è infestato da cestodi, le sue feci contengono dei segmenti che si sono staccati dal parassita adulto. Questi segmenti hanno l'aspetto di macchie bianche nelle feci o nel vomito.

Proprio come qualsiasi altro tipo di parassita, un cane infestato dai cestodi necessita un esame fisico per una corretta diagnosi. Una volta identificato il tipo di parassita che sta infestando il cucciolo, il veterinario può prescrivere un farmaco antiparassitario e un ciclo di trattamento adeguato.

Cause di un'infestazione da vermi

cause verminei cani

Come detto prima, la maggior parte dei cani viene infestata dai vermi perché li ingerisce senza accorgersene. Che si tratti del terreno nel cortile di casa o di una fonte di acqua stagnante al parco, ci sono molti ambienti nei quali un cane può accidentalmente ingerire parassiti o larve.

Tenete presente che i vermi sono un problema comune per gli animali domestici. Anche se i casi più gravi possono essere mortali, la maggior parte degli animali non mostra sintomi e non ha problemi di salute significativi legati all'infestazione.

Tuttavia, se sei preoccupato che il tuo cane sia infestato dai vermi, stai sempre attento a ciò che mangia. Anche se sembra impossibile (soprattutto se gli piace mangiare tutto ciò che è a portata di zampa), fallo diventare parte dell'addestramento quotidiano. Non permettere al tuo cane di mangiare nulla che non si trovi nella ciotola.

Sintomi causati dai vermi

A seconda del tipo di verme e della gravità del problema, i cani possono o meno manifestare alcuni segni. La maggior parte di questi sintomi è piuttosto generica, il che può rendere la diagnosi ancora più difficile.

Come regola generale, prendi sempre nota di tutti i cambiamenti fisici o comportamentali del cane. Anche se minimi, persino i sintomi più leggeri possono indicare un problema di fondo più grave che sta creando disagi al tuo amico peloso.

I sintomi più comuni causati dai vermi includono:

  • Tosse
  • Vomito
  • Diarrea
  • Inappetenza
  • Perdita di peso
  • Gonfiore
  • Letargia
  • Irritazione cutanea
  • Vermi visibili nelle feci o nel vomito
  • Pelo opaco
  • Dolori addominali

Se il cane soffre di uno qualsiasi di questi sintomi, portalo dal veterinario per un esame approfondito.

Come determinare la presenza di vermi

Anche se la maggior parte di questi parassiti non causa danni gravi, è meglio iniziare il trattamento prima che il problema si aggravi.

Il veterinario inizia l'esame prelevando e analizzando un campione di feci. Alcuni parassiti, come i cestodi, si trovano nelle feci, che possono contenere anche uova, arrivate attraverso l'intestino. Il veterinario cerca anche dei segmenti di parassiti sotto la coda del cane, un segno comune della presenza di cestodi. Tieni a mente che i nematodi e i cestodi sono i due parassiti che si trovano nelle feci, il che significa che sono più facili da diagnosticare.

Quando si tratta di tricuridi e anchilostomi, invece, è più importante analizzare i sintomi manifestati dal cane o qualsiasi cambiamento nella regolarità gastrointestinale. Se le feci sono diverse dal solito o il cane ha perso peso potrebbe significare che soffre di un'infestazione intestinale provocata dai parassiti.

Se i parassiti stanno causando un'infiammazione all'interno dell'intestino, allora il veterinario può anche richiedere un'ecografia. Questo lo aiuterà a comprendere meglio cosa avviene all'interno dell'intestino e quanto sia grave la situazione.

Trattamento per i vermi intestinali

veterinario: i vermi intestinali

Anche se a nessuno fa piacere vedere il proprio cucciolo infestato da parassiti, ricorda che ci sono molte opzioni disponibili per una rapida guarigione. Dopo la diagnosi e la prescrizione del trattamento, Fido inizierà a mostrare i primi miglioramenti nel giro di una settimana e, nella maggior parte dei casi, guarirà completamente dopo un mese.

Prima di tutto, viene prescritto un agente antiparassitario, di solito un antibiotico. Questi farmaci vermifughi vengono somministrati sia per iniezione che sotto forma di pillole. Il prodotto può variare a seconda di diversi fattori compresa l'età del cane, la gravità dell'infestazione e il tipo di parassita. Una volta presi in considerazione tutti i fattori, il veterinario sarà in grado di raccomandare un farmaco specifico che funzioni al meglio sul tuo cane.

Nel caso in cui il cane abbia anche un'infiammazione, il veterinario può prescrivere un farmaco antinfiammatorio. Anche se il cane mostra dei miglioramenti nel giro di pochi giorni, continua il trattamento per l’intera durata per garantire una completa guarigione. La cosa peggiore che puoi fare è interrompere prematuramente il trattamento e far ripresentare l'infestazione qualche settimana dopo la diagnosi iniziale.

Come prevenire i vermi intestinali

Anche se è quasi impossibile controllare tutto ciò che il tuo cane mangia, cerca almeno di monitorare la sua attività quotidiana all'esterno e di impedirgli di mangiare ciò che non dovrebbe. Ricorda che la maggior parte dei parassiti può venire trasmessa da un cane all'altro o da un cane a un essere umano, quindi veglia sulla salute di tutti i tuoi animali domestici.

Se i cestodi sono quelli che ti preoccupano di più, parla con il veterinario di un piano di prevenzione contro le pulci. Esiste una vasta selezione di farmaci e di prodotti preventivi sul mercato, è quindi semplice aggiungerli alla routine quotidiana del cane.

Infine, è fondamentale portare Fido dal veterinario per dei controlli regolari. Anche se si tratta solo di una o due volte all'anno, è il modo più semplice per mantenere il tuo cane in salute. Come detto prima, i parassiti non sempre fanno manifestare dei sintomi, quindi le visite dal veterinario sono una componente cruciale per la salute e la longevità del cane.

Per mantenere il tuo cane in buona salute, crea un buon rapporto con il veterinario. Prima riuscirete a identificare eventuali cambiamenti nella salute o nel comportamento del cane, più velocemente sarete in grado di curarlo e riportarlo alla normalità.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty