3 problemi di salute comuni nei Pastori Tedeschi

Scritto da nella categoria Cani
3 problemi di salute comuni nei Pastori Tedeschi

Molti cani soffrono di alcune malattie comuni alla propria razza, quindi è sempre bene essere informati al riguardo prima di adottare o comprare un cane. Sapere di queste condizioni è importante perché puoi sempre tenere d'occhio i primi sintomi o segni della malattia e cercare direttamente aiuto dal veterinario.

Significa anche che saprai cosa ti aspetta quando decidi di impegnarti con una razza particolare. I pastori tedeschi tendono ad avere qualche malattia, ma le tre più comuni sono elencate qui sotto.

1 - Displasia dell'anca

Questa è una condizione molto dolorosa causata da un'anomalia nelle articolazioni dell'anca. La condizione consiste in zoppaggine ed eventualmente artrite, che può letteralmente storpiare il cane. La displasia dell'anca ha origine a causa di uno sviluppo anormale delle articolazioni dell'anca, note come un tipo di giuntura a sfera. La cima dell'osso della gamba, chiamato femore, non si inserisce perfettamente nell'incavo dell'anca e questo provoca molto disagio. Comunque, col peggiorare la condizione diventa una malattia invalidante.

Quali sono le altre cause?

I pastori tedeschi hanno una predisposizione ad essere affetti da displasia dell'anca, ma ci sono altri fattori da prendere in considerazione. Questi includono la dieta, improvviso guadagno di peso e il tasso di crescita riscontrati nel cane. Tutti questi fattori possono influenzare l'articolazione dell'anca e causare questa condizione terribilmente dolorosa.

Primi segnali a cui prestare attenzione

Pastore tedesco nero

I cani, all'età di 4 mesi, possono già mostrare segni clinici di displasia dell'anca, ma alcuni pastori tedeschi non mostrano alcun segno di anormalità fin quando non arrivano ai ben più avanzati anni della vecchiaia. Potresti inizialmente notare che il tuo cane sviluppa una strana andatura che gradualmente peggiora fino a portare a grave zoppia. I cani in questa condizione spesso sembrano "rotolare" con le proprie zampe anteriori in una strana sorta di andatura. Potresti anche notare che il tuo cane non è propenso ad andare a fare passeggiate o ha problemi a salire e scendere le scale. I cani possono avere questo problema ad una sola gamba, ma può anche influenzare le articolazioni di entrambe le anche contemporaneamente. I cani più vecchi potrebbero avere problemi anche semplicemente ad alzarsi.

Segnali clinici di displasia dell'anca:

  • Zoppia ad una o entrambe le zampe
  • Movimenti poco armonici e ondeggianti
  • Dolore nel cercare di alzarsi o stendersi
  • Rifiuto di saltare
  • Problemi a restare sulle zampe
  • Strana andatura
  • Andatura asimmetrica
  • Rifiuto di andare a passeggiare
  • Rumori e ticchettii quando il cane si alza o cammina
  • Debolezza muscolare nelle gambe posteriori - in casi cronici i muscoli appaiono atrofizzati

2. Mielopatia degenerativa

Questa è una malattia progressiva che colpisce il midollo spinale del cane. Sfortunatamente le cause sono sconosciute, ma la condizione è comunemente notata nei pastori tedeschi più vecchi. La mielopatia degenerativa è parecchio debilitante e ad oggi non c'è davvero un trattamento efficace. I cani a cui è stata diagnosticata di solito muoiono tra i sei e i dodici mesi dopo che la condizione ha preso piede.

Primi segnali della mielopatia degenerativa

Pastore tedesco cucciolo

I maschi sono più inclini ad essere affetti da mielopatia degenerativa rispetto alle femmine, e solitamente mostrano segni della malattia tra i 5 e i 14 anni. Dato che la condizione colpisce soprattutto i pastori tedeschi, si pensa sia una malattia ereditaria.

Segni clinici:

  • Debolezza nelle gambe che peggiora progressivamente
  • Il cane trascina le zampe posteriori
  • Problemi a restare sulle zampe
  • Problemi a saltare in alto
  • Il cane potrebbe inciampare
  • Nocche sulle dita dei piedi
  • Le parti interne delle zampe posteriori possono diventare doloranti
  • Perdita muscolare nelle zampe posteriori
  • Tremori delle zampe posteriori
  • Incontinenza
  • Le zampe anteriori potrebbero essere influenzate man mano che la malattia si sviluppa

3. Epilessia Idiopatica

Questa è un'altra condizione che colpisce i pastori tedeschi e sfortunatamente nessuno sa il perché. Ci sono diversi termini che indicano la stessa cosa includendo epilessie e convulsioni, ma si riferiscono tutte a quando il cane soffre di contrazioni involontarie nei muscoli.

Comunque, i cani potrebbero anche soffrire di spasmi in una delle parti del muso. In casi più gravi potrebbero cadere su un lato, abbaiare, digrignare i denti, urinarsi addosso, il tutto durante movimenti rotatori con le gambe.

Quanto durano le convulsioni?

Le convulsioni possono accadere in qualsiasi momento e durare da pochi secondi a svariati minuti e poi fermarsi alla stessa velocità con cui arrivano. Si pensa sia una condizione genetica che affligge i pastori tedeschi, ma anche altre razze possono soffrire di epilessia idiopatica. Per questa ragione qualsiasi cane con questa malattia non dovrebbe essere considerato in scopi riproduttivi.

A cosa fare attenzione durante le convulsioni

Ci sono tre cose a cui fare attenzione che potrebbero essere sintomatiche di epilessia idiopatica elencate qui sotto:

  • Aura - I cani sono solitamente instancabili, potrebbero tremare e iniziare a salivare. Il tuo cane potrebbe perfino iniziare ad attaccarsi a te e lamentarsi, o ancora potrebbero iniziare a girovagare e nascondersi. Questi segnali potrebbero durare secondi o giorni - ma se noti qualsiasi cosa è decisamente una buona idea tenere d'occhio il tuo cane per assicurarti che non si faccia del male durante uno di questi attacchi.

  • Ictus - Questo accade in caso di effettive convulsioni e può durare da secondi a minuti. I cani cadono spesso di lato e iniziano a calciare all'infuori con le proprie zampe. Molti iniziano a salivare e urinarsi addosso, e quando accade vuol dire che il tuo cane non è assolutamente al corrente di dove si trovi e non ti risponderà. È importante rimanere con lui per assicurarti che non si faccia del male.

  • Stato postictale - Questo è lo stadio immediatamente successivo alla fine delle convulsioni, in cui il tuo cane potrebbe sembrare molto confuso e disorientato. Inizierà spesso a vagare senza meta in tondo, o potrebbe perfino iniziare a correre. Spesso noterai che non ti risponde, ma in alcuni casi potrebbe venire dritto da te a cercare conforto.

    Lo stato postictale può durare giorni o terminare molto prima. Ancora una volta, tieni sotto stretto controllo il tuo cane per assicurarti che non vada incontro a problemi.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty