Gli spasmi muscolari nel cane: cosa hai bisogno di sapere (e fare)

Scritto da nella categoria Cani
Gli spasmi muscolari nel cane: cosa hai bisogno di sapere (e fare)

Gli spasmi muscolari nel tuo cane possono occorrere come un problema localizzato. Per esempio, se un cane si ferisce ad una gamba, la stessa gamba potrebbe fare esperienza di movimenti involontari conosciuti come spasmi muscolari. Questi possono anche essere il risultato di errori nel sistema nervoso, particolarmente nel cervello dove sono controllati sia i movimenti volontari che involontari. Di conseguenza, alcune condizioni che causano gli spasmi muscolari sono direttamente collegate a problemi neurologici, che causano spesso convulsioni.

Entrambe, convulsioni non epilettiche ed epilettiche, nei cani sono il risultato di una moltitudine di ricorrenti spasmi muscolari, la quale radice è collegata all'attività elettrica nel cervello.

Comunque, gli spasmi muscolari possono capitare anche fuori dagli attacchi epilettici. Quando capitano da soli, solitamente sono segno di un problema medico minore o di un problema di salute. È importante sapere la causa specifica dello spasmo prima di trattare da solo la cosa. Qui tutto quello che devi sapere.

Cause di spasmi muscolari nei cani

Non c'è un singolo motivo per cui si verificano gli spasmi muscolari nel cane e ogni causa ha il suo insieme di sintomi e mezzi di trattamento.

1 - Tic del ciclo REM

Se osservi delle contrazioni muscolari mentre il tuo cane dorme, probabilmente non c'è nulla di cui preoccuparsi. Durante il ciclo REM, il cane raggiunge il sonno più profondo. È durante questo periodo che il cervello sperimenta i livelli di attività più alti cosa che potrebbe spiegare come mai alcuni cani (così come persone) si contraggono nel sonno.

Ricerche dimostrano che i cani sognano, per cui stanno probabilmente dando la caccia a qualche scoiattolo nella terra dei sogni; comunque, se sospetti che sia qualcosa di diverso (come una convulsione), tenta di svegliare delicatamente il tuo cane. Se non si tratta di una convulsione allora si sveglieranno immediatamente, ma se stanno facendo esperienza di una convulsione non epilettica, saranno molto più difficili da svegliare.

2 - Ferite

I muscoli, ossa, vene, nervi e cartilagine dei cani formano tutti assieme un complesso sistema, che è il come mai molte volte problemi ai muscoli coincidono o causano problemi alle articolazioni, così come la cartilagine consumata può portare al deterioramento muscolare o atrofia.

Quando il corpo del cane subisce una ferita alle articolazioni o ai muscoli, i muscoli che le circondano si contrarranno e irrigidiranno, facendolo sembrare uno spasmo e conducendo spesso il cane a zoppicare o cambiare andatura. In più, un trauma alla testa che ha conseguenze sull'abilità del cervello di calibrare i movimenti può condurre a degli spasmi muscolari.

3 - Ipoglicemia

Anche se è un effetto collaterale raro, una bassa presenza di zuccheri nel sangue potrebbe causare spasmi muscolari e convulsioni. È poco plausibile, ma a volte cani diabetici fanno esperienza di contrazioni muscolari e sintomi simili legati alla condizione degli spasmi muscolari.

4 - Iperaffaticamento

Quando un cane o corre un po' troppo forte o un po' troppo a lungo, potrebbe far soffrire i suoi muscoli a causa delle pesanti attività. L'acido lattico, prodotto naturalmente dal tessuto muscolare sovra affaticato, si accumula e dà vita a crampi e dolori nel corpo del cane, così come accade negli umani.

Affaticati, i muscoli del tuo cane si contrarranno, ma generalmente si attenuano da soli e in tempi relativamente brevi. Il tempo speso all'aperto senza acqua, in più al giocare o correre, causa serie disidratazioni o colpi di calore che sono associati a convulsioni.

5 - Tossicità

Tossicità è solo un'altra parola per avvelenamento ed è comune nei cani dato che tendono ad annusare oggetti non destinati al loro consumo. L'oscillazione è una caratteristica distintiva dei cani intossicati ma può essere confusa dai loro proprietari con degli spasmi muscolari. Se non trattato, l'avvelenamento nei cani può condurre al mancato funzionamento dei reni così come l'iperattività del sistema nervoso i quali possono condurre entrambi a convulsioni.

6 - Cimurro

Questo virus contagioso è ben noto e colpisce i cuccioli e i cani che non abbiano dei vaccini sempre aggiornati e potrebbe risultare in sintomi come gli spasmi muscolari. Il cimurro può essere trasmesso in una grande quantità di modi, rendendo incredibilmente facile trasformare un cane non infettato in uno infetto. Il cane non ha nemmeno bisogno di interagire da vicino o per niente con un animale infetto per contrarre il virus del cimurro.

Per questa ragione, le pensioni per cani, le organizzazioni di soccorso e i canili richiedono sempre vaccinazioni aggiornate per il tuo cucciolo, perché anche solo il contatto con il letto di un cane che ne soffre o la sola ciotola del cibo può diffondere il batterio se non vengono smaltiti. Un animale infetto è un pericolo per gli altri cani ancor prima che essi ne dimostrano i sintomi.

Il cimurro intacca soprattutto i sistemi respiratori e nervosi rispetto agli altri organi. In particolare, l'attaccamento del virus al sistema nervoso è ciò che causa convulsioni e può portare a paralisi, gli spasmi muscolari sono solo un periodo di transizione prima che compaiano dei sintomi più gravi.

7 - Distonia

Una condizione di cui si parla raramente, la distonia può essere ereditaria o sviluppata nel cane ed è una grave malattia neurologica. Il suo più comune e facilmente riconoscibile sintomo sono i cronici, involontari (a volte disabilitanti) spasmi muscolari. Un animale con la distonia è propenso a provare ansietà e disturbi depressivi, molto spesso come risultato di un costante malessere causato dalle contrazioni muscolari.

8 - Sindrome da stress canina (CSS)

Questa sindrome è un disturbo neurologico a cui alcune razze, come i labrador retriever, sono suscettibili. La CSS è una non comune eppure ereditaria condizione che può dimostrare sintomi come risultato di uno stress psicologico, a volte condotta a sindromi di ipertermia nei cani.

Studi hanno dimostrato che può anche essere condotto dal troppo esercizio e può essere trattato efficacemente e aggressivamente se preso in tempo. I sintomi della sindrome da stress canina includono ansietà, ipertermia, e spasmi muscolari involontari, così come diverse convulsioni.

Cure veterinarie per gli spasmi muscolari

A meno che tu non sia sicuro che lo spasmo muscolare non sia niente di più che spasmi isolati (come i movimenti involontari nel cane quando dorme -- guarda sopra), contatta il tuo veterinario immediatamente. Dovresti soprattutto prendere un appuntamento se gli spasmi sono accompagnati da vomito e immobilità.

Allo studio veterinario, ti verranno probabilmente fatte una serie di domande e ti verrà chiesto di portare la storia medica del tuo cane.

Se epilessia o altri disturbi neurologici sono sospettati, il veterinario e il suo staff eseguiranno un elettroencefalogramma (ECG) per osservare e testare l'attività elettrica del cervello del cane. Se diagnosticato con l'epilessia, il veterinario ti proporrà una terapia di farmaci antiepilettici, non per cercare una cura ma per cercare di stabilizzare il disordine e ridurre il più possibile le convulsioni, per permettere poi al cane di condurre una vita relativamente normale.

Se lo staff sospetta che gli spasmi siano causati da avvelenamento, faranno delle iniezioni al tuo cane per indurlo a vomitare (solitamente con un farmaco chiamato apomorfina). Potrebbero scegliere di utilizzare dei fluidi per via endovenosa per eliminare eventuali tossicità dagli organi principali del cane.

Ogni volta che sono presenti spasmi muscolari e convulsioni, il veterinario farà un'analisi del sangue per controllare i livelli di enzimi degli organi interni. Altri test di laboratorio potrebbero includere le analisi delle urine, delle feci così come quella del fluido del midollo spinale. Se è presene una zoppia o se condividi informazioni su una caduta recente o altre ferite, prenderanno i raggi X e/o i TC scan.

Per episodi non epilettici, il veterinario potrebbe prescrivere un'anticonvulsivante da prendere per un periodo di prova, che determinerà la risposta del cane al farmaco. Lo staff è anche propenso a suggerire un cambiamento nella dieta del tuo cane, rimpiazzando i croccantini pieni di prodotti chimici con pasti a base di ingredienti naturali. Una dieta ad eliminazione potrebbe essere consigliata, e la maggior parte di cibi per cani con gli spasmi muscolari sono solitamente più olistici, biologici e consigliati dai veterinari.

Cure casalinghe per gli spasmi muscolari

Con una diagnosi e dei consigli da parte del tuo veterinario, puoi ora percorrere la giusta strada per aiutare il tuo cane ad alleviare il suo malessere e possibilmente fermare gli spasmi muscolari prima che ricapitino in futuro.

Massaggia e accarezza dolcemente il tuo cane

Una leggera tensione sul muscolo infiammato aiuterà ad alleviare la tensione. Meno tensione significa che è meno probabile che ricapiti uno spasmo muscolare. Esistono diversi tipi e tecniche di massaggio che puoi utilizzare.

Applica un impacco freddo

Raffreddare una ferita fa restringere i vasi sanguigni, aiutando a ridurre l'infiammazione e abbassando la possibilità di spasmi muscolari presenti e futuri e i relativi sintomi associati.

Rimani calmo e concentrato

Se il tuo cane sta vivendo spasmi muscolari non cronici o se è stato diagnosticato con una condizione di convulsioni, è importante tenere a mente che spesso non sono coscienti durante questi eventi. Mentre potrebbe essere spaventoso per te assistervi, puoi trovare conforto nel fatto che loro non debbano farne esperienza mentalmente in prima persona.

Un altro fatto confortante per i proprietari di cani è che gli spasmi/convulsioni nei cani durano solitamente al massimo 60-80 secondi e minimo 10-30 secondi. Convulsioni che durano 5 minuti o più sono considerati pericolosi per la vita e sono rare. Anche se non ideale, i cani che soffrono di problemi che possono causare spasmi più o meno seri, sono capaci di vivere una vita lunga e felice quando sono trattati con le adeguate cure e/o medicine.

Conoscere questo ti aiuterà a rimanere calmo nel caso in cui loro provino una crisi, che in ritorno aiuta loro a stare calmi e a rendere l'esperienza meno spaventosa per chiunque ne sia coinvolto.

Come prevenire gli spasmi muscolari nei cani

Assicurati che il tuo cane sia bene idratato

La disidratazione può risultare in spasmi muscolari. Mantieni sempre una ciotola piena di acqua fresca sia in casa che nel giardino. Per i cani più anziani, o per animali che si stanno riprendendo da una ferita che gli rende più difficile lo spostarsi, metti diverse ciotole d'acqua in punti diversi della casa così che non debbano percorrere grandi distanze.

Osserva quando gioca con altri cani

Guarda attentamente quando il tuo cane interagisce con altri, che sia al parco, o nel tuo stesso giardino assieme ad un cane che conosce molto bene. Osservare il tuo cane nella sua vita sociale aumenterà le chances di vedere ferite o potenziali ferite nei momenti in cui capitano.

Conosci i segni

Conoscere come un animale agisce nei momenti prima di una convulsione può aiutare a prepararti per qualsiasi attacco futuro. I quattro segni più comuni sono:

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty