I 10 veri benefici di avere un gatto

Scritto da nella categoria Gatti
I 10 veri benefici di avere un gatto

È ufficiale, avere un gatto fa bene! Alcuni dei vantaggi per la salute sono scientificamente provati, mentre altri sono noti da tempo agli amanti dei gatti. Diamo un'occhiata...

1. I proprietari di gatti hanno cuori più sani

Uno studio del Minnesota ha dimostrato che chi ha un gatto ha il 30-40% in meno di possibilità di morire per un infarto cardiaco. Potrebbe essere perché, come tutti sanno, i gatti aiutano ad abbassare la pressione sanguigna e ne parleremo nel prossimo punto, o per altri motivi, ma è sicuramente vero. Studi recenti hanno dimostrato che la frequenza delle fusa del gatto ha vari effetti terapeutici, ciò potrebbe aiutare la salute cardiaca.

2. I proprietari di gatti hanno la pressione più bassa

Avere un gatto fa anche abbassare la pressione sanguigna. Si pensa che sia dovuto alla frequenza delle loro fusa, come detto sopra, o forse è un effetto calmante dei gatti. Durante uno studio sono stati osservati dei proprietari di gatti che parlavano tra di loro in una stanza e poi parlavano ai gatti, in qualche modo la loro pressione aumentava quando le persone parlavano tra di loro, cosa che tutti si aspettavano; però quando parlavano con i gatti, la pressione non aumentava affatto.

3. Avere un gatto evita la solitudine

Alcuni dicono che avere un gatto rende la casa più accogliente. Di sicuro i gatti sono ottimi compagni, soprattutto per chi vive da solo, c'è qualcuno che aspetta il vostro ritorno a casa. Uno studio svizzero ha dimostrato che avere un gatto è simile all'avere un partner sentimentale. Anche le persone addolorate spesso trovano conforto nei gatti durante i periodi difficili. Le persone a lutto hanno dichiarato di parlare con i gatti per elaborare i loro sentimenti o risolvere un problema, la cosa è più semplice con un gatto che non risponde o giudica, ma ascolta in silenzio.

4. Avere un gatto riduce stress e ansia

gatto anti stress

Avere un gatto è rilassante e accarezzarne uno può attivare il rilascio di sostanze che riducono drasticamente ansia e stress, anche le fusa sembrano avere questo effetto, anche se il processo esatto non è chiaro. Anche l'amore incondizionato di un gatto aiuta a sentire meno ansia.

5. Chi ha un gatto dorme meglio

Studi e sondaggi dimostrano che le persone pensano di dormire meglio col loro gatto, la ricerca mostra che potrebbe esserci una motivazione. Uno studio condotto presso la Mayo Clinic Centre for Sleep Medicine ha mostrato che il 40% delle persone dorme meglio grazie alla presenza del gatto, anche se un numero minore di persone ha sostenuto che la presenza del gatto disturbava il sonno. Un gatto che vi salta addosso di notte non è proprio ottimo per il sonno, ma un gatto che fa le fusa e si acciambella accanto a voi...è una cosa diversa, come in molti sanno.

6. Avere un gatto aumenta le difese immunitarie

Potrebbe sembrarvi incredibile, ma è stato dimostrato che i gatti potenziano il sistema immunitario. Poiché averli intorno vi fa sentire più felici, questo sentimento aiuta il sistema immunitario. È stato anche dimostrato che esporre i bambini a peli e ad altri allergeni presenti nella pelliccia del gatto potenzia la resistenza ad allergeni e asma.

7. Avere un gatto può aiutare a combattere la depressione

La depressione clinica è una malattia che richiede aiuto medico e avere un gatto non sarà la cura, ma può aiutare con i sintomi della depressione e anche con i sentimenti che in molti hanno spesso quando si sentono giù di morale. Accarezzare un gatto che fa le fusa è un ottimo antidoto contro questi sentimenti.

8. Avere un gatto vi mantiene in forma

Questo non è stato dimostrato scientificamente, ma lo sanno tutti i proprietari di gatti. Anche se i gatti non si devono portare a spasso come i cani, avere un gatto richiede comunque dell'attività fisica, come portare il cibo per gatti in casa, pulire la lettiera e passare l'aspirapolvere per togliere i peli del gatto. Questo vale soprattutto per le case con tanti gatti, poiché queste attività richiedono molto tempo e mantengono le persone in forma.

9. A volte i gatti possono aiutare le persone con autismo

Non è stato dimostrato scientificamente, ma ci sono delle voci non confermate di gatti utili per i bambini con autismo. Sono stati scritti dei libri sull'argomento, riguardano i casi in cui il bambino è stato aiutato. Le persone con autismo tendono ad avere problemi di comunicazione e a volte riescono a comunicare meglio con un gatto e non con le persone. Ci sono anche alcune terapie in cui s'insegna ai bambini con autismo a comunicare usando un gatto.

10. Avere un gatto potrebbe anche salvarvi la vita

Ovviamente questo non accade molto spesso, ma ci sono comunque tante storie di gatti che hanno salvato la vita ai loro proprietari. Per esempio c'è un gatto che avverte il suo umano ogni volta che sta per avere un attacco epilettico e un gatto americano ha svegliato i suoi padroni per avvertirli di una fuga di gas. Altri gatti hanno fatto cose simili, avvertendo il pericolo prima che se ne accorgessero gli umani.

Conclusione

Ecco qui, prove scientifiche che avere un gatto fa bene, sia per il fisico sia per la mente, ma è davvero una novità? Noi gattari lo sapevamo già, no? :)

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty