Fatti interessanti sulle Zampe del vostro Gatto

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Gatti
Fatti interessanti sulle Zampe del vostro Gatto

I gatti usano le zampe per tutta una serie di ragioni che si tratti di comunicare, arrampicarsi sule cose, mantensi freschi quando il clima è caldo e per scappare rapidamente se si sentono in qualsiasi tipo di pericolo. Tuttavia, i gatti utilizzano anche le loro zampe quando sono a caccia e va da sé che queste sono strumenti eccezionalmente buoni necessari per catturare le loro prede, cosa che in natura si traduce in sopravvivenza.

I gatti inoltre usano le loro zampe per pulirsi, ma sono anche ammortizzatori e sono fondamentali quando si tratta di regolare la temperatura corporea di un gatto.

Qui di seguito sono alcuni altri dati molto interessanti sulle zampe dei gatti ed i loro cuscinetti, che potreste non conoscere!

Le zampe anteriori di un gatto

Studi hanno dimostrato che i gatti tendono a preferire una zampa anteriore rispetto ad un'altra nello stesso modo in cui la gente fa con le mani destra e sinistra. Tuttavia, la maggior parte dei gatti sembrano essere ambidestri anche quando si tratta di fare qualcosa un pò più impegnativo, i gatti utilizzeranno la zampa che preferiscono di più per svolgere il compito che si tratti della sinistra o di quella destra. Le ricerche condotte in Irlanda hanno mostrato che questa preferenza è legata al genere con i gatti di sesso femminile che preferiscono usare la loro zampa sinistra e i maschi che favoriscono quella destra.

È possibile verificare quale zampa un gatto preferisce utilizzare dandogli qualcosa di difficile da fare come pescare una delizia in un luogo difficile da raggiungere o una che avete posto in una ciotola di acqua poco profonda. Tuttavia, per avere una vera idea di quale zampa il vostro gatto preferisce usare, avreste bisogno di ripetere il processo fino a 70 volte o più, ma se c'è una delizia coinvolta ci sono buone probabilità che il vostro gatto sarà un partecipante molto volenteroso!

I gatti camminano in punta di piedi

I gatti sono definiti Digitigradi che significa che camminano in punta di piedi. C'è una buona ragione per questo, perché dà loro una migliore possibilità di sopravvivenza che permette loro di performare un'impennata di velocità quando hanno bisogno di catturare le prede o di allontanarsi da qualsiasi pericolo. L'altra cosa relativa ai gatti che camminano sulle punte dei loro piedi è che permette loro di muoversi silenziosamente sia che stiano camminando, correndo o saltando e questo significa che qualsiasi preda stanno inseguendo han meno probabilità di sapere che sono nelle vicinanze.

Le zampe di un gatto sono molto sensibili

Le zampe di un gatto sono molto sensibili, ragione per cui non sono mai così entusiasti quando qualcuno le tocca o giocherella con loro. Un gatto ha molte terminazioni nervose in ciascuno dei cuscinetti delle sue zampe il che significa che sono organi sensoriali estremamente affinati che sono necessari ai gatti per mantenere il loro equilibrio e per cacciare in modo efficiente. I gatti letteralmente "sentono" il mondo attraverso i cuscinetti delle loro zampe e questo include la consistenza, la pressione e anche le vibrazioni che potrebbero aiutarli a scovare le loro prede.

Tuttavia, questa estrema sensibilità nei loro cuscinetti delle zampe ha il suo prezzo per i nostri amici felini, perché li rende più sensibili ai cambiamenti ambientali che comprendono variazioni di pressione e di temperatura. I gatti sentono molto dolore e disagio attraverso le loro zampe, perché questi rilievi morbidi non sono molto ben isolati. Come tale, le zampe di un gatto possono essere facilmente danneggiate da ogni sorta di cose, il che comprende un terreno molto freddo e congelato, così come marciapiedi estremamente caldi e altre superfici.

Le zampe di un gatto sono molto flessibili

I gatti possono piegare e girare le loro zampe in molti modi, perché sono incredibilmente flessibili. Hanno bisogno di essere così in modo che i gatti possano arrampicarsi sugli alberi e possano cacciare le loro prede. Le zampe anteriori di un gatto si rivolgono verso l'interno in caso di necessità in modo da poter affondare i loro artigli in un albero ed è per questo che sono così bravi ad arrampicarsi su di essi. È un grande aiuto quando sale su un albero, ma non è così buono quando un gatto ha bisogno di scendere di nuovo, ragione per cui i gatti scelgono di venire giù da un albero al contrario! Un altro punto interessante è che le zampe anteriori di un gatto sono molto più deboli di quelle posteriori, che sono molto più muscolose per tutto quel balzare e saltare quello che devono fare!

Le zampe di un gatto sono ammortizzatori

Le zampe di un gatto sono ammortizzatori molto efficienti, non solo per quando saltano giù da grandi altezze, ma anche per assorbire qualsiasi rumore che fanno quando camminano o corrono ragione per cui sono cacciatori "silenziosi" molto bravi!

I gatti usano la loro zampe a pulirsi

Le zampe e gli arti anteriori di un gatto sono degli strumenti perfetti per la loro pulizia, permettono ai gatti di raggiungere zone del corpo che altrimenti non potrebbero e questo include sotto il mento, intorno ai loro volti, dietro le orecchie e per lavarsi il viso. I gatti si lavano leccando in primo luogo una zampa prima di strofinare una zona che vogliono pulire e lo fanno più volte fino a che non sono soddisfatti del risultato. I gattini iniziano lavarsi con le zampe anteriori, quando hanno solo 4 settimane!

I gatti sudano attraverso le loro zampe

I gatti sudano attraverso le loro zampe, cosa che aiuta a prevenire il surriscaldamento quando il clima è molto caldo. Quando un gatto è stressato o spaventato suderà anche attraverso le zampe lasciando piccole impronte sulle superfici lisce cosa che è più evidente quando si trova sul tavolo d'esame di un veterinario!

I gatti usano le loro zampe per comunicare

I gatti usano le zampe per inviare messaggi ad altri gatti e animali quando graffiano cose che gli piacciono in casa e nel giardino. Posseggono ghiandole odorifere sui loro cuscinetti e, quando graffiano rilasciano feromoni che contengono tutti i tipi di messaggi. Queste ghiandole si trovano su entrambe le loro zampe anteriori e posteriori!

I cuscinetti del gatto variano colore

I cuscinetti delle zampe di un gatto possono essere di molti colori, ma in generale si abbinano al colore della loro pelliccia così un gatto rosso avrà dei graziosi cuscinetti rosato/arancio, un gatto nero ha in genere quelli neri, mentre un gatto bianco avrà degli adorabili cuscinetti rosa. Conclusione

Le zampe di un gatto sono estremamente importanti per loro ed è per questo che gli piace per tenerle in ottime condizioni. Se un gatto si ferisce un cuscinetto, può metterli fuori uso fino a quando la ferita migliori. È molto importante controllare le zampe del vostro animale domestico regolarmente e se notate tagli o abrasioni tenetele d'occhio per evitare che un'infezione attecchisca. È anche una buona idea consultare il vostro veterinario prima di mettere qualsiasi tipo di unguento sui cuscinetti delle zampe del vostro gatto, poiché sono estremamente sensibili e si potrebbe finire per fare più danni se utilizzate il prodotto sbagliato su di essi.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 44 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty