I gatti possono mangiare le mele?

Scritto da nella categoria Gatti
I gatti possono mangiare le mele?

I gatti possono mangiare le mele? Sono idonee anche per un consumo felino? E’ giusto sapere che le mele sono adatte ai gatti. Pertanto, può essere per i tuoi amici felini un ottimo genere di frutta. Tuttavia, ci sono delle cose che dovete prendere in considerazione prima di dare da mangiare tale frutto ai vostri gatti.

I gatti possono mangiare le mele con i semi?

Potete dare da mangiare prestando attenzione, delle mele ai vostri gatti. Però, assicuratevi che i semi del frutto siano stati tolti. I semi contengono delle sostanze che possono trasformarsi, una volta raggiunto l’intestino, in acido cianidrico velenoso.

Avete dato da mangiare ai vostri gatti le mele con i semi? Niente panico. Uno o due semi non causeranno nessun effetto collaterale. Adesso che lo sapete, dovreste essere in grado di dare da mangiare correttamente le mele ai vostri gatti.

I semi della mela contengono amigdalina, è una tossina che si unisce nell’intestino ad un enzima per produrre acido cianidrico. Forse vi ricorderete del veleno Zyklon B che veniva utilizzato per le esecuzioni di massa durante la II Guerra Mondiale.

L’acido cianidrico impedisce ai globuli rossi l’assorbimento dell’ossigeno. Nel corpo del vostro gatto possono essere tollerate delle piccole quantità. Ma quantità più elevate possono essere letali. Sfortunatamente, non ci sono ancora degli antidoti per questo veleno.

Se il vostro gatto ingerirà pochi semi senza masticarli, il vostro amico felino non sarà avvelenato. La buccia dura del seme conserva il veleno intatto. Quando passa attraverso il sistema digerente, è ancora nella sua forma integra.

Il problema sussiste proprio quando il vostro gatto mastica il seme. La prossima volta che date da mangiare le mele al vostro gatto, assicuratevi di togliere i semi. E se avete intenzione di frullare il frutto e darlo al vostro gatto, assicuratevi di non mettere i semi per la sicurezza del vostro gatto .

Quante mele si potrebbero dare?

Le mele sono salutari e sicure. Possono anche essere uno snack sano da dare ai vostri gatti. Tuttavia, dovreste non dargliene in eccesso.

Lo stomaco del gatto non è grande quanto il vostro. Pertanto, dare loro da mangiare molte mele alla volta può generare disturbi di stomaco. Due pezzi di mele possono essere sufficienti ed è indubbiamente considerato come un premio. Troppe mele possono causare effetti negativi nella loro alimentazione. L’eccesso di una qualsiasi delizia può generare un disturbo all’apparato digerente.

I benefici delle mele per i gatti

Le mele sono un ottimo snack poiché contengono proprietà che possono aumentare il sistema immunitario dei vostri gatti. Tenete presente che le mele danno ai vostri amici felici la forza di combattere contro parassiti e altre malattie.

Questo tipo di frutta è anche nota per migliorare il pelo del vostro gatto affinché si possano prevenire le allergie o punture da insetti. Con le sue proprietà antiossidanti e detossinanti, le mele possono migliorare la salute e la funzione degli organi vitali del vostro gatto. Tra questi ci sono il fegato, la vescica e i reni.

Prima di dare da mangiare le mele ai vostri gatti, siate sicuri che siano di produzione biologica. I pesticidi possono nuocere l’organismo del gatto causando effetti negativi.

Dato che le mele sono ricche di calcio, vitamina C e altre sostanze nutritive essenziali, dandogli al giorno dei pezzi di mela, può fornire un apporto nutrizionale. Ma, come menzionato precedentemente, non bisogna mai dare da mangiare in eccesso al vostro gatto. Un po’ di mela ogni giorno può far bene e può fare da contorno.

Non c’è bisogno di togliere la buccia dalla mela, a differenza dai suoi semi. La buccia di questo frutto offre inoltre dei benefici salutari poiché contiene fitonutrienti, i quali sono antiossidanti e riducono il rischio di tumore, non solo nelle persone ma anche nei vostri animali.

Tuttavia, se non siete sicuri della provenienza della mela, sarebbe meglio sbucciarla prima di darla al vostro animale. In questo modo, i pesticidi presenti nella buccia della frutta non verranno ingeriti dai vostri gatti. Essi sono piccoli animali e una piccola quantità di pesticidi può potenzialmente causare un danno al vostro amico peloso.

Reazione allergica

Alcuni gatti sono allergici alle mele. Pertanto, se date per la prima volta da mangiare al vostro gatto, assicuratevi di dargli tempo per adattarsi a questo nuovo cibo. In seguito, osservate attentamente i suoi sintomi. Dovete iniziare dandogli piccolo pezzi di frutta. Se al vostro gatto piace, potete dargliene ancora un pò dopo due minuti. Dopo avergli dato da mangiare le mele, assicuratevi che il vostro gatto non si stia comportando in modo strano affinché non abbia segni di reazione allergica.

Potrete aggiungere le mele nell’alimentazione abituale del vostro gatto. Dato che la mela è adatta al vostro animale, non vi sentirete male quando condividerete il vostro pezzetto di mela con il vostro amico felino.

Preparazione

Quando date da mangiare le mele ai vostri gatti, assicuratevi che siano state pulite accuratamente. Dovrete dargli pochi pezzi o potete fargli una poltiglia o metterli nel frullatore. Ad alcuni gatti piace il cibo per terra perché è più facile per loro consumarlo. Al vostro gatto non dategli da mangiare in eccesso, nemmeno con le mele.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 11 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty