I gatti e le palle di pelo: sono un pericolo per il tuo gatto?

Scritto da nella categoria Gatti
I gatti e le palle di pelo: sono un pericolo per il tuo gatto?

C’è un suono che ogni padrone di gatto detesta, quello del gatto che rigurgita la palla di pelo e altra sporcizia su tutto il tappeto, o peggio ancora… sul letto o sul divano. Le palle di pelo sono indubbiamente molto fastidiose e possono macchiare i tappeti e i tessuti – ma oltre ad essere una rottura di scatole, dovrebbero essere fonte di preoccupazione? Devi preoccuparti se il tuo gatto rigurgita le palle di pelo? C’è qualcosa che puoi fare al riguardo? Continua a leggere per saperne di più!

Cos’è esattamente una palla di pelo?

Quando il gatto si lecca, ingerisce naturalmente un po’ del suo pelo. La lingua del gatto è molto ruvida, quindi il pelo viene tirato via naturalmente. La quantità di pelo ingerita è minima, e la maggior parte del pelo ingerita viene espulsa con le feci. Tuttavia, a volte, un po’ del pelo residuo nello stomaco forma una vera e propria palla di pelo. Le palle di pelo a volte sono abbastanza compatte e dure se si sono formate nel corso di un lungo periodo di tempo, e possono potenzialmente causare un blocco del tratto digestivo del gatto. La stragrande maggioranza delle palle di pelo vengono rigurgitate naturalmente dal tuo gatto, ed è un’ottima cosa. Una palla di pelo nel vomito del tuo gatto avrà la forma di una salsiccia e un colore scuro.

Perché si formano le palle di pelo?

La maggior parte dei gatti prima o poi diventano vittime delle palle di pelo – semplicemente perché i gatti tengono talmente tanto alla propria igiene che si leccano di continuo ingerendo, di conseguenza, il loro pelo quando lo fanno. I gatti che si leccano troppo sono a rischio palle di pelo, e la situazione peggiora se il gatto è a pelo lungo. Infatti, i gatti a pelo lungo, sviluppano palle di pelo più spesso rispetto ai gatti a pelo corto. Se il tuo gatto ha una palla di pelo nello stomaco o nell’intestino ma non è in grado di rigurgitarla, potrebbe diventare un problema serio. Può indurirsi e causare un blocco intestinale fino a dover essere rimossa manualmente dal veterinario. Si pensa che il fatto che i gatti mangino l’erba sia legato al rigurgitare le palle di pelo, ed è una cosa buona. Quindi se vedi che il gatto mangia l’erba per poi vomitarla, non stressarti! Gli fa bene.

Come trattare le palle di pelo?

Se sei preoccupato che il tuo gatto abbia una palla di pelo nello stomaco che non riesce ad espellere naturalmente, rivolgiti immediatamente a un veterinario. Il veterinario farà delle analisi per indirizzare il problema, una lastra per stabilire la posizione della palla di pelo e optare per la rimozione tramite chirurgia o per la facilitazione del passaggio nell’intestino tramite la somministrazione di alcuni medicinali.

Alcuni dei sintomi principali di una palla di pelo potenzialmente problematica sono:

  • Conati di vomito continuo senza effettiva espulsione.
  • Stitichezza.
  • Mancanza di appetito.
  • Depressione generale.
  • Apatia e svogliatezza nei movimenti.
  • Malessere nell’area addominale.

Come sempre, per qualsiasi dubbio, contatta un esperto.

Come posso evitare la formazione delle palle di pelo?

Generalmente un padrone non deve fare molto, in quanto i gatti espellono naturalmente le palle di pelo senza alcun problema. Come detto in precedenza, tutti i gatti rigurgiteranno di tanto in tanto una palla di pelo, ed è una cosa perfettamente normale.

Tuttavia, se il tuo gatto rigurgita le palle di pelo regolarmente, sembra avere problemi a farle venire su o ha già avuto problemi causati dalle palle di pelo che hanno avuto bisogno di attenzione medica, dai un’occhiata ad alcune misure preventive da prendere per minimizzare lo sviluppo delle palle di pelo.

  • L’alimentazione deve essere di prima qualità e a base di cibi anti-palle di pelo, il tuo veterinario saprà consigliarti quali sono. Le diete anti-palle di pelo sono ricchi di fibre, le quali minimizzano la caduta del pelo e aiutano il gatto ad espellere il pelo ingerito.

  • Spazzola il pelo del tuo gatto a base giornaliera per rimuovere il pelo in eccesso. È importante farlo, specialmente se hai un gatto a pelo lungo e nel periodo del cambio di stagione, periodo in cui i gatti perdono più pelo naturalmente.

  • Considera l’opzione di somministrare al gatto degli integratori anti-palle di pelo, sempre dopo aver consultato il veterinario.

  • Prova ad identificare la causa scatenante del problema – spesso c’è poco da fare, le abitudini del gatto sono quelle. Ma tieni sempre sotto controllo il gatto quando si lecca e cerca di identificare le possibili cause e le possibili soluzioni.

… E investi in un ottimo shampoo anti-macchia per i tappeti di casa!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty