La perdita di pelo nei gatti: Cause e Trattamenti

Scritto da nella categoria Gatti - 1 commento
La perdita di pelo nei gatti: Cause e Trattamenti

I gatti perdono naturalmente parte del loro pelo costantemente, come parte del normale processo di rinnovamento cellulare e per garantire che il loro pelo sia adatto al cambio di stagione. Questa è una cosa assolutamente normale e non dovrebbe pertanto causare preoccupazione. Tuttavia l'eccessiva perdita di pelo che può portare alla presenza di evidenti zone nude e ad avere un mantello che cade a ciuffi durante la toelettatura o quando si spazzola il proprio gatto non è una cosa normale, e può indicare la presenza di un problema di fondo. Siete preoccupati per la quantità di pelo che il vostro gatto sta perdendo, o per il fatto che sta iniziando a mostrare delle zone nude o delle aree in cui i peli del mantello risultano più sottili?

Continuate a leggere per saperne di più riguardo alla perdita di pelo nei gatti.

Identificare l’alopecia nei gatti

Alopecia è il termine che viene usato quando si parla di perdita di capelli o di pelo negli animali (o nelle persone) e può verificarsi per una serie di ragioni differenti. I gatti in genere fanno la muta più massiccia in primavera ed in autunno poiché i loro mantelli cambiano per potersi adattare meglio alle stagioni, e naturalmente, i gatti a pelo lungo avranno una tendenza maggiore a perdere pelo rispetto ai gatti a pelo corto! Se ritenete che la quantità di pelo che il vostro gatto sta perdendo sia eccessiva, a volte, fare più spesso la toelettatura può aiutare a risolvere il problema. Nonostante i gatti sono solitamente particolarmente esigenti quando si parla dei loro rituali di pulizia, molti di loro potrebbero aver bisogno di un aiuto in più, per cui spazzolare il mantello del vostro gatto può aiutare a rimuovere i peli in eccesso, stimolare la crescita di peli sani, e generalmente contribuire a mantenere il gatto in buona salute, oltre a darvi l'opportunità di controllare le condizioni del mantello e della pelle del vostro gatto.

Se notate che il mantello del vostro gatto presenta alcuni punti in cui l’assenza di peli è evidente, in cui i peli sono particolarmente sottili, in associazione ad eccessiva forfora, o ad irritazione e dolore, il vostro gatto potrebbe avere un problema che dovrete per forza di cose affrontare.

Le cause più comuni della perdita di pelo nei gatti

Ci sono letteralmente centinaia di ragioni diverse per cui il vostro gatto potrebbe potenzialmente soffrire di alopecia, ed il vostro veterinario potrebbe decidere di prelevare dei campioni della sua cute per un’analisi più accurata al microscopio restringendo così l’elenco delle possibili cause.

Alcune delle più comuni ragioni ritenute le cause principali dell’alopecia nei gatti sono:

Infestazione da pulci

Una grave infestazione da pulci può facilmente portare alla perdita di pelo nei gatti, la saliva presente nelle punture delle pulci è un agente irritante che può causare infiammazione della pelle e conseguente perdita di pelo. Come prima cosa da fare, in questi casi, è verificare se il vostro gatto (e la vostra casa) non sia infestato dalle pulci.

Allergie della pelle

Oltre alla reazione allergica che si può manifestare in seguito alle punture delle pulci, ci sono molte altre cose che possono causare allergie ed eccessiva sensibilità della pelle nei gatti. Queste cose possono comprendere gli additivi e gli allergeni presenti nel cibo che date al vostro gatto, agli allergeni presenti nell'ambiente, come quelli presenti nei prodotti per pulire la casa, ma anche particolari tipi di polline e graminacee. Identificare la vera causa di un’allergia può essere una vera e propria sfida, e se non potete identificare la causa di tale allergia da voi, il vostro veterinario potrà decidere di eseguire alcuni test di screening per le allergie così da identificare la sensibilità del vostro gatto a particolari allergeni.

Malattie della tiroide

L'ipertiroidismo (ghiandola tiroidea iperattiva) ed altri problemi legati alla tiroide possono portare alla perdita di pelo nei gatti come effetto collaterale, questo pertanto richiederà degli esami del sangue per determinare l’entità del problema. L'ipertiroidismo può essere tenuto sotto controllo grazie a farmaci prescritti dal veterinario, ed una volta che i livelli di ormoni tiroidei del vostro gatto saranno tornati sotto controllo, la perdita di pelo dovuta a problemi alla tiroide probabilmente si risolverà da sola.

Tigna o dermatofitosi

La tigna è una micosi cutanea che porta ad avere dei peli particolarmente lunghi e folti, che quando cadono lasciano delle macchie circolari. La tigna è di solito abbastanza facile da individuare, e può essere trattata mediante farmaci antifungini forniti dal vostro veterinario. Maggiori informazioni inerenti alla tigna nei gatti possono essere trovate qui.

Dermatite psicogena

Dermatite è un termine generico usato per indicare problemi della pelle, che possono portare a loro volta alla perdita di peli. Il termine "dermatite psicogena" è usato quando ci si riferisce a dermatiti che sono dovute ad un’eccessiva toelettatura del gatto che lecca, morde e graffia certe aree del proprio corpo fino a portare i peli ad assottigliarsi ed a cadere. Questo tipo di dermatite non è dovuta ad un problema effettivo della pelle, ma è dovuto a fattori psicologici che possono stressare il vostro gatto portandolo a dedicarsi in modo ossessivo alla sua toelettatura o ad esibire altri tipi di comportamenti compulsivi associati al proprio mantello. Fattori ambientali e qualsiasi causa di stress come cambiare casa, cambiare proprietario, essere maltrattato da un altro animale domestico, o altri cambiamenti significativi all'interno della propria casa possono turbare lo stato mentale del vostro gatto e portare di conseguenza a dermatiti psicogene.

Acari e parassiti

Vari tipi di acari e parassiti possono portare all’alopecia ed all'irritazione della pelle nei gatti, causano un estremo prurito e l’irritazione della pelle che portano il gatto a grattarsi per trovare un po’ di sollievo. Il vostro veterinario potrà identificare facilmente la presenza di acari o parassiti esaminando campioni di pelle del vostro gatto al microscopio, e potrà dunque prescrivervi l'agente anti-parassitario opportuno per trattare il problema.

Come già detto, può essere particolarmente difficile per il proprietario di un gatto identificare le principali cause associate alla perdita di pelo ed ai problemi della pelle che portano all'alopecia nei gatti, e le condizioni sopra elencate sono solo alcune delle più comuni cause scatenanti. Anche se siete quasi certi del perché il vostro gatto soffra di alopecia, è comunque opportuno parlare con il vostro veterinario di tutti i dubbi e le preoccupazioni che vi assillano per essere certi che alla fine possiate giungere insieme una diagnosi definitiva e trovare pertanto la giusta terapia a cui sottoporre il gatto per risolvere il problema.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 5.0 su 5.0)

1 Commento

  1. Marco

    Articolo chiaro, completo, mi ha aiutato a capire meglio la mia gatta

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty