Perché il pelo del mio gatto cambia colore?

Scritto da nella categoria Gatti - 3 commenti
Perché il pelo del mio gatto cambia colore?

Tutti i proprietari di gatti sapranno che man mano che i gatti si sviluppano, passano attraverso alcuni cambiamenti fisici, e in misura minore, lo stesso accade ogni anno durante il corso delle stagioni.

Uno dei cambiamenti più evidenti e comuni che si può verificare nei gatti di tanto in tanto, e che può avvenire più volte durante il corso della loro vita o anche nel corso di un anno, è il cambiamento del colore del mantello.

Si tratta di cambiamenti molto comuni, anche se spesso confondono il proprietario del gatto!

In questo articolo, vedremo alcune delle cause più comuni per cui il pelo di un gatto cambia colore, così come ciò che significa, e cosa è in grado di invertire il cambiamento! Continuate a leggere per saperne di più.

Cambiamenti di colore legati all'età

Man mano che il vostro gatto invecchia, quasi certamente comincerete a vedere nel suo pelo capelli grigi, e nel corso del tempo, la quantità di grigio nel suo pelo potrebbe essere in grado di coprire una superficie superiore al suo colore originale!

Mentre i capelli grigi possono apparire ovunque sul corpo, ed in qualsiasi momento, muso, baffi, fianchi e coda sono spesso le prime aree in cui si comincia a mostrare la differenza!

Luce del sole

Chiunque passi del tempo all’aperto nei mesi estivi senza cappello in testa, saprà che anche i capelli sono suscettibili a schiarirsi a causa del sole, e la stessa cosa può accadere al pelo del vostro gatto!

Le variazioni di colore causate dall'esposizione al sole sono di solito più evidenti nei gatti scuri, ad esempio i gatti neri possono iniziare ad assumere una tonalità tendente al colore dello zenzero, o in alcuni casi, potreste iniziare a scorgere nella loro pelliccia i segni di un debole motivo sotto ad un pelo altrimenti scura!

La differenza è spesso più evidente nei gatti a pelo lungo, dato che le estremità della loro pelliccia tendono a schiarirsi prima del resto del corpo, naturalmente.

Poi, quando il clima si raffredderà ancora una volta, il loro colore tornerà alla normalità!

La sterilizzazione

Quando i gatti femmina sono sterilizzati, di solito avranno un'area sul lato sinistro del fianco, o sotto lo stomaco, rasata, per consentire al veterinario di fare la necessaria incisione. Generalmente, la pelliccia ricresce sopra la zona in modo rapido e senza alcuna variazione evidente dalla pelle circostante, ma in alcuni gatti, quest'area può ricrescere leggermente più scura del resto della pelliccia, particolarmente nelle gatte sterilizzate durante i mesi invernali!

Il ragionamento dietro a ciò, è che i gatti che hanno il pelo di un solo colore lo sviluppano solo dopo del tempo. I gattini siamesi, per esempio, nascono bianchi e sviluppano il loro successivo colore dopo una settimana o giù di lì. Tali razze si scuriscono sulle estremità, che sono più fredde, e così sterilizzare un gatto di un punto di colore in inverno renderà l'area rasata della pelliccia più fredda rispetto al resto del corpo!

Spesso, l'area più scura di pelo (se appare) si schiarirà nuovamente col tempo.

La temperatura

In modo simile, le variazioni di temperatura possono alterare il colore della pelliccia del vostro gatto. Ancora una volta, ciò accade più comunemente con i gatti che hanno un singolo punto di colore, ma può accadere a qualsiasi forma di felino!

I gatti che vivono più al freddo, o durante l'inverno, tenderanno ad essere leggermente più scuri in estate, e la loro pelliccia crescerà più spessa e più calda. Come risultato, l'aspetto del mantello può variare del tutto tra esemplari della stessa specie. I gatti di un solo colore, tenuti al chiuso ad una temperatura costante, tenderanno ad avere corpi leggermente più chiari rispetti ai gatti che stanno tutto il tempo all’aperto.

Un deficit enzimatico

Una carenza dell'enzima tirosina, responsabile del pigmento nero, può portare a gatti che sono naturalmente neri o marrone scuro, ad assumere in via di sviluppo una tonalità rossastra o ruggine nella loro pelliccia, come a volte può accadere con l'esposizione al sole.

Tuttavia, se questa sfumatura di rosso è presente nel pelo del gatto per tutto l'anno, anche durante la stagione più fredda, si potrebbe desiderare di farli controllare dal veterinario.

Problemi di salute

Problemi cronici di salute possono alterare il colore del mantello e la pelle del vostro gatto, così se doveste individuare eventuali variazioni nel pelo del vostro amico felino, sarebbe meglio far indagare al vostro veterinario per assicurarvi che non sia un sintomo di allarme precoce di qualche problema di salute.

Problemi legati a fegato e rene, nonché questioni più a lungo termine, come un deficit dell'ormone tiroideo, possono risultare in un cambiamento di colore e consistenza del pelo del vostro gatto, e, in alcuni casi, dei loro occhi, mucose e pelle. Se il colore del vostro gatto sembra essere cambiato in un brevissimo lasso di tempo e non vi è nessuna ragione evidente, dovreste rivolgervi al veterinario per assicurarsi che non ci sia qualcosa che non va.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 64 persone con una media di 4.8 su 5.0)

3 Commenti

  1. Beatrice Maconi

    È possibile che la macchia bianca sotto il collo di un gatto nero e anche la mezzaluna bianca sul basso della pancia scompaiono? È sterilizzata.
    Saluti
  2. Clara Rossini

    Il mio gatto ha iniziato con una striscia bianca lungo la schiena. Ora il bianco si sta diffondendo in altre parti del corpo , il pelo non è più lucido e sembra più ispido . Vive praticamente all’esterno , poi rientra per mangiare o per lunghe dormite . Mangia , è affettuoso anche se sempre volutamente indipendente , desideroso di andare ovunque . Tempo fa ha subito un forte stress , è rimasto prigioniero da qualche parte per una settimana . Tornato non usciva più , poi pia piano ha ripreso la sua solita vita . Ora questa novità ! Veterinario ? Grazie !!
  3. Giulia

    Avevo trovato un gatto qualche tempo fa ma mio papà non lo voleva ora c’è un gatto che continua a girare intorno a casa e assomiglia molto al gatto che avevo trovato ma sotto il collo e sulle zampe ha un pelo bianco mentre prima era grigio. È lo stesso gatto ??

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty