Qual è la razza felina più antica? Ecco le 8 antiche razze Feline

Scritto da nella categoria Gatti
Qual è la razza felina più antica? Ecco le 8 antiche razze Feline

Vi siete mai chiesti quale sia la razza felina più antica? Mi sono fatto questa domanda recentemente e durante la mia ricerca ho trovato diversi contendenti al titolo di specie felina più antica. Per la maggior parte c’è insicurezza su quale sia la razza più antica, e a riguardo vi è molta speculazione. Ho comunque imparato molto su diverse razze feline che esistono da molto tempo. Alcune di loro esistono addirittura da migliaia di anni. Tutte hanno un retroscena e delle storie interessanti.

Ecco una lista di alcune delle razze feline più vecchie conosciute dall’uomo.

Il Gatto d’Angora

Il Gatto d’Angora

Questa razza è anche conosciuta come il Turco d’Angora. Le prime testimonianze del gatto d’Angora risalgono al 1600 ma gatti a pelo lungo erano già presenti in Europa nel 1400. Alcuni credono che i geni del pelo bianco e del pelo lungo arrivino dal gatto d’Angora. Però ho notato come c’è molto dibattito sul da dove arrivino i gatti domestici a pelo lungo.

Il gatto d’Angora è stato incrociato con quello Persiano per molti secoli, soprattutto per migliorare la pelliccia del gatto Persiano. Anche qui vi è molta discussione sull’incrocio tra gli Angora e i Persiani.

I Gatti Persiani

I Gatti Persiani

Come i gatti d’Angora, i gatti Persiani hanno il pelo lungo. Ora, come menzionato sopra, vi sono alcuni che credono che sia stato il gatto d’Angora il primo a portare il gene del pelo lungo. Ciò significa che i Persiani potrebbero essere non così vecchi come gli Angora. Di nuovo, vi è molta discussione sul da dove venga il pelo lungo, ma era un tesoro molto importante per gli amanti dei gatti dell’epoca.

Sono originari della Persia, che è ora nota come l’Iran. I gatti a pelo lungo furono visti per la prima volta in Europa durante il 1400, ma è difficile determinare esattamente quale fosse la loro razza. Erano quasi sicuramente antenati dei moderni gatti Persiani.

I Siamesi

Siamesi

I gatti Siamesi sono originari della Tailandia, una volta nota come Siam. La prima testimonianza della loro esistenza è in un libro, che è stato stimato sia stato scritto tra il 1350 e il 1767. Il libro descrive questi gatti come “pointed cats” con raffigurazioni che ricordano molto il moderno gatto Siamese.

Il Korat

Korat

I Korat sono un’antica razza dalla Tailandia. Sono stati annotati nello stesso libro dei gatti Siamesi. Questo significa che la loro prima documentazione scritta risale allo stesso periodo dei Siamesi – in un periodo tra il 1350 e il 1767. Non c’è modo di sapere se sono più vecchi di così, comunque i Korat sono considerati come dei portafortuna.

Il Gatto delle Foreste Siberiane

Gatto delle Foreste Siberiane

Questa razza felina è comunemente nota come gatto Siberiano. È una razza di gatto vecchia di secoli proveniente dalla Russia. Ci sono delle rivendicazioni che dicono che sia lui l’antenato dei gatti a pelo lungo. Ancora una volta riprende questa discussione già menzionata a lungo sopra. Il gatto Siberiano è probabilmente parente stretto del gatto della Foresta Norvegese. Era una delle 3 razze di gatti a pelo lungo documentate nella prima mostra felina in Inghilterra durante il 1700.

Il Gatto delle Foreste Norvegesi

Il Gatto delle Foreste Norvegesi

Mi piacciono molto gli antenati di questa razza di gatto. Il gatto delle Foreste Norvegesi ha origini europee. Si crede che i Vichinghi viaggiarono con alcuni gatti sulle loro imbarcazioni e li portarono in Europa intorno al 1000. I gatti si adattarono al nuovo ambiente facendo crescere un pelo lungo a prova d’acqua.

L’Abissino

Abissino

Tra tutte le razze di gatti là fuori, questa sembra avere molte più teorie riguardanti i suoi antenati. Alcuni dicono che provenga dai tempi dell’antico Egitto perché somiglia a raffigurazioni su artefatti di quel periodo. Ovviamente l’Abissino moderno è molto diverso dai suoi antenati. Quelli che vediamo oggi sono stati incrociati con gatti Siamesi, Blu di Russia e Burmesi.

Il Mau Egiziano

Il Mau Egiziano

Io personalmente credo che questo gatto potrebbe essere il vincitore del titolo di razza felina più antica. Sono una delle poche specie naturali di gatti maculati. Apparentemente sembra che il Mau Egiziano moderno assomigli quasi completamente al suo antenato di 3000 anni fa. Ci sono delle opere d’arte che raffigurano gatti uguali al Mau Egiziano odierno, e sono lavori di migliaia di anni fa.

Trovo interessante come questa specie fosse usata nell’antichità per aiutare i cacciatori. Ho sentito parlare di cani da caccia, ma mai di gatti da caccia. Emettono dei versi “simili” a quelli degli uccelli, quindi è facile per loro avvisare il cacciatore della presenza di una preda nei paraggi senza farla spaventare.

Sembra però che non sapremo mai quale sia veramente la razza felina più antica, considerando anche tutte le speculazioni tra amanti dei gatti e appassionati di specie animali. Sappiamo solo che tutte le razze menzionate sopra sono veramente molto antiche! Alcune risalgono a centinaia di secoli fa e hanno tutte una storia unica da raccontare.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 19 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty