Conigli: 5 luoghi comuni da sfatare

Scritto da nella categoria Piccoli animali - 1 commento
Conigli: 5 luoghi comuni da sfatare

I conigli, comparati a cani e gatti, sono piuttosto recenti come animali domestici. Effettivamente, sono tra gli ultimi arrivati sulla scena, e quindi, come noi non sappiamo molto su di loro, loro non si sono ancora completamente legati al nostro mondo.

Ci sono alcuni luoghi comuni a proposito dei conigli che sarebbe meglio sfatare. Quindi, condividi questo articolo per far giustizia ai conigli! Postalo su gruppi o forum di discussione così che anche i conigli possano essere visti con occhi diversi da chi non li conosce a fondo!

1° - Le carote sono il cibo preferito dai conigli

Perché i conigli vengono sempre associati alle carote??? Certo, per loro possono essere molto buone e per noi un toccasana, ma, per un coniglio, l'alto tasso di zucchero può essere un problema. Non solo con le carote, ma anche con altre verdure è meglio regolarsi. Per "regolarsi" intendiamo, ad esempio, un pezzettino di uvetta ogni tanto durante la settimana. C'è da dire però, che le foglie della carota sono eccezionali oltre che salutari per il vostro coniglietto!

2° - Fintanto che mangia mangime, il coniglio starà bene

tanti conigli

Comprare solo del mangime in negozio non è sufficiente per il tuo coniglio. I conigli necessitano che almeno l'80% della loro dieta sia fieno e che gli sia data verdura fresca ogni giorno. Inoltre aggiungere diverse erbe o fiori (che siano commestibili), può dare una svolta alla loro alimentazione. Cerca di non esagerare se gli dai spesso del mangime (al massimo circa 250g al giorno per un coniglio di 3kg), e assicurati di dargli del mangime contenente fieno di prima qualità, con un bel colore verde e un buon profumo, proprio come il fieno dovrebbe essere!

3° - I cuccioli non desiderati, se liberati in natura, avranno una vita migliore che in casa

I conigli domestici non sono come quelli selvatici, non possono sopravvivere se liberati in natura, anzi, possono facilmente diventare preda di altri animali e durare ben poco. Quindi, non fare mai l'errore di pensare che un coniglio domestico possa essere comparato a un coniglio selvatico e, anche se tenerlo chiuso in una gabbietta in casa ti può sembrare crudele, ricorda che comunque è l'unico posto in cui può vivere in pace.

4° - Il coniglio è un animale facilmente gestibile, quindi è perfetto per i bambini

conigli con bambini

Certamente i conigli possono essere una fantastica compagnia sia per i bambini che per la famiglia in generale, soprattutto se sono tutti coinvolti. È sempre bene insegnare ai bambini che devono avere rispetto per il proprio animale domestico, e il coniglio, anche se può sembrare facile da gestire, non è per niente un impegno da sottovalutare.

Un coniglio richiede molte attenzioni: la gabbietta va pulita quotidianamente, deve essere sempre disponibile verdura fresca e certe verdure possono essere difficili da trovare. Inoltre se vengono ignorati o poco curati, possono diventare aggressivi, e ciò, solitamente significa che rimarranno abbandonati nella loro gabbietta senza che nessuno se ne occupi.

5° - I conigli possono essere tenuti fuori se provvisti di una gabbia adatta

Volpi, falchi, procioni... questi predatori potrebbero essere un serio pericolo per il tuo coniglio nel caso decida di lasciarlo fuori. Puoi pensare anche nei minimi dettagli a come tenerlo al sicuro, ma anche nel caso ci riuscissi, il coniglietto rimarrebbe lo stesso parecchio traumatizzato, e per quanto strano possa sembrare, i conigli muoiono facilmente di paura. Se non muoiono a causa dello spavento potrebbero comunque farsi del male nel tentativo di fuggire o proteggersi.

I conigli hanno uno sviluppato senso dell'olfatto e sanno benissimo quando il pericolo è vicino. Appena ne sentono la necessità, scappano o si nascondono, inoltre, pulci o altri tipi di insetti possono facilmente ferirli. Quindi sì, lasciare il tuo coniglio fuori all'aperto è una pessima idea!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

1 Commento

  1. C.

    Una bella lista da diffondere! Peccato però che sia scritto che i conigli devono restare in gabbia... Una gabbietta può essere il luogo di rifugio per la notte (deve comunque essere grande e spaziosa), ma un coniglietto non può passare la sua vita chiuso in una gabbia! Come del resto nessun animale (nessuno chiuderebbe mai un cane o un gattino). Quindi perché il coniglio? Dovrebbero aver la possibilità di girare liberi per casa, o almeno lasciarli in un recinto spazioso in una camera abbastanza frequentata e poi aperti spesso!

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty