Possedere un cane può prevenire lo sviluppo dell'asma dei bambini?

Scritto da nella categoria Cani
Possedere un cane può prevenire lo sviluppo dell'asma dei bambini?

I cani ci danno tanto, tutto quello che possono darci e chi possiede un cane lo sa. Sono la migliore scusa per uscire a fare una passeggiata, ideale sia per noi che per loro, che possono tenersi in forma e in salute. La ricerca suggerisce che la condivisione della casa con un cane previene il rischio di sviluppare l'asma nei bambini, grazie alla loro polvere canina.

Cos'è la polvere canina?

La polvere canina sembra contenere ottimi batteri favorevoli, in grado di proteggere il sistema respiratorio del bambino. Questo significa che il bambino a contatto con un cane sarà esposto a un rischio minore di sviluppare allergie alle polveri, nonché infezioni virali, note per essere la molla che può innescare l'asma nei più piccoli. I cani, effettivamente, rilasciano un batterio conosciuto come L. Johnsonii, ottimo per proteggere i bambini dalla RSV e per ridurre la probabilità di sviluppare l'asma del 13%.

Se i bambini vengono esposti a questa polvere da giovani, c'è meno probabilità di sviluppare l'asma. Lo studio è stato condotto in Svezia e i ricercatori possono affermare che i bambini di 6 anni che condividono la loro vita con un compagno canino, hanno meno probabilità di sviluppare l'asma rispetto ai bambini che non hanno questa possibilità. La stessa cosa vale per i ragazzi e per gli adulti.

Gli studi hanno anche stabilito che i bambini cresciuti durante i primi 12 mesi di vita in aziende agricole, in contatto, di conseguenza, con animali da allevamento, hanno meno probabilità di sviluppare l'asma a sei anni.

Nonostante le dimostrazioni ottenute con la ricerca, è necessario indagare ancora più a fondo per comprendere come lo stile di vita della famiglia possa essere coinvolto. Possedere un cane significa vivere in spazi ampi e trascorrere del tempo all'aperto, considerate le passeggiate e i giochi fuori. In sostanza, non è solo l'esposizione alla polvere canina a essere responsabile della riduzione di probabilità nello sviluppo dell'asma.

Gli studi hanno anche dimostrato che è praticamente impossibile avere una casa completamente asettica e pulita, se la si condivide con un cane. Sono esposti a un po' di sporco che, in realtà, si potrebbe rivelare più utile rispetto alla completa pulizia.

Risultati vari nel corso degli anni

Studi precedenti hanno dimostrato che vivere con cani e altri animali domestici, effettivamente, aumenta la possibilità di avere un bambino che svilupperà l'asma, ma una recente ricerca ha stabilito il contrario, una grande notizia per tutti coloro che desiderano vivere in compagnia di un cane anche in presenza di bambini o neonati.

Tuttavia se un bambino soffre già di asma, sarebbe un errore tenere un cane perché potrebbe peggiorare la condizione. I nuovi risultati degli studi più recenti si applicano solo a bambini piccoli che non soffrono di nessuna condizione allergica correlata con il possedimento di animali domestici. È importante notare che, sebbene l'ambiente svolga un ruolo chiave per bambini e adulti che soffrono di asma, anche la genetica ha un ruolo importante. Se un membro della famiglia soffre di asma o di altre allergie, il bambino potrebbe ereditarle, per cui condividere la casa con un cane non è un'opzione da considerare.

Conclusioni

Nel corso degli anni ci sono stati diversi studi riguardo all'aumento di probabilità di sviluppare l'asma in un bambino se condivide la casa con un cane. Tuttavia, studi più recenti hanno dimostrato che quando i bambini vivono con un cane, si riducono le probabilità di sviluppare l'asma fino al 15%, dal momento che raggiungono l'età di sei anni. È un'ottima notizia per tutti coloro che pensavano di prendere un cane, temendo, però, di esporre il proprio bambino alla possibilità di sviluppare l'asma.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty