Nutrire un cane con insufficienza cardiaca

Scritto da nella categoria Cani
Nutrire un cane con insufficienza cardiaca

Sapere che il cane ha un’insufficienza cardiaca può essere davvero sconvolgente per il proprietario, dato che è una malattia seria che può ridurre considerevolmente la durata della sua vita e dimostrarsi fondamentalmente fatale. Ma, se è importante non ignorare o sottovalutare la serietà dell’insufficienza cardiaca, una diagnosi di questo tipo non significa per forza morte imminente per il tuo cane, e se la malattia viene presa precocemente c’è un’infinità di modi per gestire bene la condizione e gli effetti che ha sul tuo cane, allungando di fatto la durata e la qualità della sua vita.

In questo articolo vedremo il ruolo che gioca la dieta nella gestione dell’insufficienza cardiaca nel cane, e i tipi di cibi giusti e sbagliati per mantenere efficiente il cuore. Continua a leggere per sapere di più riguardo all’alimentazione del cane con insufficienza cardiaca.

Qualche informazione sull’insufficienza cardiaca canina

L’insufficienza cardiaca è una malattia che si presenta quando il cuore non è più capace di pompare abbastanza sangue per il corpo per soddisfare tutti i suoi bisogni, e possono esserne affetti cani di ogni età e per una vasta gamma di motivi diversi. Tuttavia, la malattia viene diagnosticata principalmente nei cani più anziani, e poiché i sintomi dell’insufficienza cardiaca sono progressivi e possono svilupparsi lentamente, può essere molto difficile diagnosticarla in tempi precoci.

Le opzioni di trattamento medico per un cane con insufficienza cardiaca tendono ad essere piuttosto limitate, e così le vie principali per gestire la malattia comprendono modificare lo stile di vita e la dieta del cane, che può aiutare a ridurre lo stress sul cuore e aumentare la sua capacità di funzionare, allungando di fatto la potenziale durata della sua vita.

Alcuni dei metodi dietetici della gestione dell’insufficienza cardiaca nel cane sono delineati qui sotto.

Sale

Un cuore debole può portare alla ritenzione idrica nel corpo, includendo un aumento dei livelli di sodio, o sale, che può compromettere ulteriormente la funzionalità cardiaca. Ridurre i livelli di sale o sodio è importante per dare una mano con la ritenzione idrica che accompagna in genere la malattia, e mantenere i livelli di sodio del tuo cane all’interno di parametri sani.

Il sale è un comune additivo usato in molti tipi diversi di cibo per cani, per aggiungere sapore e consistenza al prodotto e renderlo più appetibile. Tuttavia, i cani con insufficienza cardiaca in genere non saranno più capaci di nutrirsi con una dieta commerciale di questo tipo, e avranno bisogno di una speciale dieta prescritta per supportarli nell’insufficienza cardiaca, che dovrà essere povera di sale e contenere meno ingredienti contenenti sale aggiunto.

Puoi anche preparare in casa del cibo senza sale, purché tu sia preparato a fare molte ricerche riguardanti la nutrizione del cane per assicurarti di fargli seguire una dieta bilanciata appropriata e contenente tutti gli ingredienti necessari.

Proteine

Assicurarti che il tuo cane mangi abbastanza proteine è importante per ridurre lo stress sul cuore stesso e per aiutare la massa muscolare ad essere sana e il benessere fisico. Per cani con insufficienza cardiaca, scegliere fonti di proteine di qualità è vitale e dovrebbe includere una dieta di buona qualità e potenzialmente integrazioni della dieta con cibi ricchi di proteine come pollo e altri tagli di carne.

La L-carnitina e la taurina sono altri elementi essenziali di un cibo per una buona salute cardiaca, e sono presenti nelle carni rosse, offrendo un’altra opzione per supportare la dieta di un cane con insufficienza cardiaca.

Controllo del peso

È importante adattare la dieta del tuo cane affinché vada bene per i suoi livelli di attività e stile di vita e per fargli avere un peso sano. L’obesità e i problemi di peso aumentano lo sforzo al cuore già compromesso, e possono contribuire in primo luogo allo sviluppo di problemi cardiaci.

Tutti i cani richiedono una specifica quantità di grasso per mantenere i loro livelli di energia, ma troppo grasso può peggiorare molto la funzionalità cardiaca di una cane con insufficienza cardiaca, poiché porta in giro alcuni chili in più. Il peso eccessivo provoca uno sforzo in più a carico del cuore e la sua capacità di far circolare sangue in maniera efficiente, quindi tenere il peso del tuo cane sotto controllo dopo la diagnosi è una parte fondamentale della gestione dell’insufficienza cardiaca.

Elimina le calorie vuote e i cibi ad alto contenuto di grassi come formaggio, carne grassa e dolcetti che hanno spesso molto zucchero e grasso, e sostituiscili con fonti di energia più appropriata come carne magra, uova e altre proteine buone.

Controllare il peso e i livelli di esercizio fisico di un cane con insufficienza cardiaca può essere una sfida e dovresti consultare il veterinario per ideare un regime che lo aiuterà a tenere il peso sotto controllo e ad essere più sano e in forma possibile, prolungando la sua vita.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 5 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty