8 suggerimenti per rendere facile e sicura la vita del tuo cane non vedente

Scritto da nella categoria Cani
8 suggerimenti per rendere facile e sicura la vita del tuo cane non vedente

Ci sono molte patologie e problemi che portano la cecità nei cani, cecità che può essere parziale o totale. Con l’avanzare dell’età, le possibilità che il cane ha di riacquisire la vista di una volta calano vertiginosamente, anno dopo anno.

Certo, per alcune persone è preoccupante scoprire che il proprio cane sta perdendo la vista, e che proprio per questo avrà bisogno delle nostre attenzioni e delle nostre cure più che mai, ma bisogna tenere presente che un cane parzialmente o totalmente non vedente può comunque avere una vita piena e felice.

Che tu possegga un cane non vedente dalla nascita, o che stia facendo i conti con i primi segni di cecità del tuo cane, ci sono molte cose che puoi fare per tenerlo al sicuro e minimizzare l’impatto sulla vita quotidiana che ha la perdita della vista.

In questo articolo vi sveleremo gli 8 suggerimenti per rendere facile e sicura la vita del tuo cane non vedente per aiutarlo a riacquisire sicurezza e a vivere bene. Continua a leggere per saperne di più.

1. Non fare grossi cambiamenti

Se un cane ha vissuto per diversi anni nella stessa casa, saprà come muoversi grazie alla memoria e all’uso degli altri sensi, ma per i cani non vedenti tutto ciò diventa inutile se inizi a spostare i mobili! Tieni i mobili sempre allo stesso posto e non spostarli se non è necessario.

Anche se muovi una semplice sedia o un tavolo di qualche centimetro il tuo cane potrebbe andarci addosso e sentirsi disorientato, quindi una volta che il cane conosce gli spazi di casa, non scombussolarli. Fai attenzione anche a non lasciare troppe cose in giro per evitare che il cane ci inciampi.

2. Odore

Il senso più sviluppato del cane è l’olfatto, e quando un cane perde la vista l’olfatto diventa il senso su cui può contare di più.

Ogni stanza, ogni persona, insomma qualsiasi cosa tu abbia in casa avrà un odore tutto suo, e il tuo cane sarà in grado di distinguere l’odore della cucina da quello della camera da letto, ad esempio. Tuttavia, i profumatori per ambiente o persino l’odore del bucato possono interferire con gli odori che il cane già conosce e su cui fa affidamento per orientarsi, quindi pensaci bene prima di utilizzare qualcosa di particolarmente profumato in casa.

3. Tappeti e Pavimenti

Diversi tipi di tappeti hanno diversi tipi di tessuti e texture, così come i pavimenti come le mattonelle, il linoleum o il parquet. Se diverse aree della casa hanno diversi tipi di pavimenti, ciò aiuterà il tuo cane a orientarsi e a sviluppare una conoscenza dell’ambiente a lui circostante.

4. Comandi verbali

Un cane non vedente non sarà in grado di seguire i segnali visivi (cenni con le mani, espressioni facciali), quindi è importante insegnare al cane a seguire i comandi vocali. Se il tuo cane è già addestrato ma la sua vista degenera progressivamente, inizia a insegnargli i comandi verbali accompagnandoli ai gesti così che quando perderà la vista del tutto, saprà comunque cosa gli stai dicendo!

5. Segnali udibili

Un cane non vedente che non capisce che c’è qualcuno nelle vicinanze si prenderà un colpo se toccato improvvisamente, e potrebbe reagire male. Ciò significa che devi prendere l’abitudine di fargli capire con dei segnali udibili che ti stai avvicinando. Esempi di segnali possono essere sbattere i piedi o parlare a voce bassa mentre entri in una stanza, o muoverti intorno al cane mentre dorme.

6. Altri animali

Altri animali potrebbero non capire che il tuo cane non può vederli, e ciò potrebbe spaventare il cane e farlo reagire male se avvicinato improvvisamente. Utilizza una campanellina sul collare degli altri animali così che se si muovono il cane non vedente riesce comunque a sentirli e a sapere dove si trovano.

7. Passeggiate

Quando porti il cane non vedente a fare una passeggiata, è sempre meglio usare un’imbracatura piuttosto che un guinzaglio con un collare. Consigliamo anche di passeggiare sempre nelle stesse zone, specialmente se sul ciglio di una strada. Il cane deve essere in grado di recepire i comandi che lo invitano a fermarsi, ma anche degli altri comandi che gli facciano capire che c’è un ostacolo come ad esempio una rampa di scale o un marciapiede.

8. Avvisare gli altri della cecità del tuo cane

Infine, è importante che chiunque entri in contatto con il tuo cane sappia che è non vedente così da non sorprenderlo o spaventarlo. Consigliamo di acquistare un collare su cui sia scritto che il cane è non vedente.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty