Occhio rosso nel cane: cause e soluzioni

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani - 7 commenti
Occhio rosso nel cane: cause e soluzioni

L’occhio rosso o rosa è un termine utilizzato per descrivere una condizione in cui le membrane mucose dell’occhio del cane diventano rosa, rosse o infiammate oppure sembrano doloranti e fastidiose. È una cosa abbastanza comune tra i cani, ma può essere causata da tanti fattori, a partire da cose di poco conto ad altre più serie.

In questo articolo, parleremo dell’occhio rosso nel cane in maniera più dettagliata, scoprendo cosa lo provoca e cosa si può fare per risolvere il problema. Continuate a leggere per saperne di più.

Da cosa è provocato l’occhio rosso?

I motivi che causano l’occhio rosso nel cane possono essere tanti, e in alcune razze con occhi sporgenti come il carlino, i loro occhi molto prominenti li rendono più fragili e soggetti a prendere detriti che possono irritare gli occhi. Alcune delle cause principali di uno o entrambi gli occhi rossi includono:

  • Ferite all’occhio, come il graffio di un altro cane.
  • Allergie che provocano infiammazioni e irritazioni al tessuto oculare.
  • Corpo estraneo, come erba, intrappolato nell’occhio.
  • Congiuntivite
  • Entropion o distichiasi.
  • Infezioni batteriche, da funghi o virali agli occhi.
  • Cheratocongiuntivite secca
  • Glaucoma.
  • Alcuni tipi di cancro.

Restringere il problema

Se il vostro cane ha un occhio in salute e uno dolorante o infiammato, il problema probabilmente è causato da un trauma a quell’occhio, come un graffio di un gatto o qualche corpo estraneo rimastovi. Di solito il problema è accompagnato da strabismo e bisogno di grattarsi l’occhio, bisognerebbe andare dal veterinario al più presto per fargli controllare gli occhi del cane.

Se entrambi gli occhi sono infiammati, la causa potrebbe trovarsi in un problema di base che irrita entrambi gli occhi in una volta, come occhi secchi, allergie o infezioni.

In ogni caso, sarebbe saggio portare il cane dal veterinario per un controllo completo agli occhi, che di solito comprende un esame con un oftalmoscopio e una serie di altre analisi in dipendenza da cosa trova e da cosa sospetta il veterinario.

L’occhio rosso può essere curato?

Ciò che può essere fatto per gli occhi rossi, dipende soprattutto dal problema sottostante che li ha causati. Molti dei problemi più comuni agli occhi possono essere trattati come segue in questo articolo, con l’aiuto del vostro veterinario:

Congiuntivite

La congiuntivite, solitamente, può essere risolta in maniera abbastanza semplice con antibiotici e creme per gli occhi e, anche se per il vostro cane è una condizione fastidiosa e irritante, si tratta di un problema minore che può essere curato senza difficoltà.

Problemi di conformazione

Problemi come l’entropion (in cui le palpebre dell’occhio si capovolgono verso l’interno e sfregano contro la cornea) o la distichiasi (in cui cresce una seconda fila di ciglia che sfrega all’interno dell’occhio), possono essere dolorosi per i cani e, mentre le infezioni possono essere trattate in breve tempo, queste conformazioni richiedono spesso la chirurgia per essere curate e prevenire problemi futuri.

Traumi all’occhio

Dei danni allo stesso occhio, come il graffio di un gatto, possono essere curati con alcune creme antibiotiche solo se il problema è superficiale. Se il problema è più serio, potrebbe essere necessario bendare il cane per tenere le palpebre chiuse e permettere all’occhio di guarire.

Infezioni

Le infezioni agli occhi possono essere causate da batteri, virus o funghi e l’occhio può essere guarito trovando il farmaco adatto per eliminare la causa.

Corpi estranei nell’occhio

Tanti piccoli detriti possono incastrarsi all’interno dell’occhio e diventare molto irritanti per il vostro cane, il quale cercherà di tirarli fuori grattandosi ma danneggiando ancora di più l’occhio e peggiorando il problema. Bisogna trovare il corpo estraneo e rimuoverlo oppure pulire l’occhio con la soluzione salina, inoltre bisognerà usare antibiotici se il corpo estraneo ha provocato delle infezioni.

Tumori

Una diagnosi di cancro all’occhio può essere abbastanza preoccupante e seria, ma molte delle forme di cancro all’occhio possono essere curate se scoperte in tempo. Alcuni tumori all’occhio abbastanza comuni includono mastocitomi e linfosarcomi, e il veterinario avrà bisogno di analizzare il tumore per capire quale sia e come procedere.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 132 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

7 Commenti

  1. Sofia

    Molto interessante
  2. luca

    Salve ho una maltesina di 3 mesi da quando è arrivata casa ha un occhio o palpebra rossastra e occhio più chiuso rispetto l'altro. Ho fatto gocce con STILBIOTIC 7 giorni ma nulla ora ho da fare 10 giorni con due antibiotici gocce .ma sono passati 5 giorni ed è uguale .consigliatemi vi prego.esame feci negativo
  3. Loredana

    Il mio cane e da 3settimane con occhio rosso lacrima con pus il veterinario per cura collirio stilbiotic tobramicina e pastiglie stomorgyl spiramicina/ metronidazolo
  4. Chiara

    Salve a tutti. Poco fa giocavo con la mia cagnolina, un volpino di 6 anni ma per sbaglio ha sbattuto contro un piccolo mobile.. Ha pianto per un po' e ha tenuto chiuso l'occhio poi provava ad aprirlo ma lo teneva storto... Poi si è ripresa per 10 minuti infatti credevo le fosse passato... Ma poco fa ha cominciato di nuovo a chiudere l'occhio... Fa fatica a tenerlo aperto e quando lo fa lo tiene storto. Adesso inizia a socchiudere anche l'altro. Forse perché lo sforza tanto.. Ho già preso l'appuntamento dal veterinario intanto vi prego rassicuratemi
  5. Tetyana

    Buonasera, il mio cagnolino è un pincher meticcio di quasi un anno, poco fa giocavo con lui e ho notato che l'occhio sinistro è spostato un po' in su, e si intravede la parte bianca del bulbo ed è arrossata, lui di natura è curioso e ficca il muso ovunque, domani è domenica perciò non posso fare altro che aspettare lunedì per una visita dal veterinario, e per ora volevo ricevere qualche certezza che non è del tutto gravissimo.
  6. tania

    salve, ho una cagnolina di taglia grande, circa 8 mesi,è un incrocio tra un pastore belga e un akita americano, è da ieri sera che ha un occhio completamente rosso sangue intorno la pupilla,oggi purtroppo è domenica, ho provato a chiamare il veterinario ma non risponde, considerando che abito in campagna ci sono circa 8 gatti ( non selvatici) che biazzicano intorno casa e ho letto che è possibile che si tratti di un danno contusivo proprio come un graffio di un gatto..cosa dovrei fare? l'altro occhio è sano quindi dubito si tratti di un danno strutturale. ho provato a mettere un pò di fisiologica, posso fare altro?
  7. Simona

    Salve ho un cagnolino maltese di un Anno e mezzo!! Stasera li ho fatto il bagnetto e dopo qualche ora ho notato che ha il occhio destro rosso ...dentro intorno al occhio, e la tiene quasi chiuso.. cosa devo fare?? Andare dal veterinario oppure non c’è niente soltanto perché forse li è entrato un po’ di shampoo dentro?? Vi ringrazio è aspetto una vostra risposta

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty