20 Spese di cui devi Tener Conto prima di prendere un Gatto

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Gatti
20 Spese di cui devi Tener Conto prima di prendere un Gatto

Se ti stai chiedendo se prendere un gatto sia la scelta giusta per te, considera le spese a lungo termine e assicurati di poterle sostenere. E’ un consiglio fondamentale in particolare per chi non ha mai avuto un gatto, e che potrebbe quindi non essere a conoscenza di certi aspetti.

I prezzi ovviamente sono molto vari, per cui nessuno può dirvi con esattezza quanto spenderete. E’ importante però che facciate voi stessi un calcolo, senza dimenticare alcuna spesa.

Ecco le venti spese principali per chi ha un gatto:

1. Il prezzo del gatto stesso

Se il gatto non ti è stato regalato, dovrai comprarlo o dal proprietario o sostenere le spese di mantenimento del gattile che si è occupato di lui. Il prezzo può variare moltissimo, da totalmente gratuito a migliaia di euro.

2. Il cibo

Giorno dopo giorno, ciò che spenderai per nutrire il tuo gatto raggiungerà una somma notevole! E’ fondamentale inoltre per la sua salute fornirgli alimenti di qualità. Vi sono comunque diverse opzioni tra cui scegliere.

3. Le ciotole per il cibo e per l’acqua

Le ciotole per cibo e acqua sono piuttosto economiche, ma potrebbe essere necessario comprare modelli più costosi, come per esempio distributori automatici, o fontanelle d’acqua, nel caso in cui il vostro gatto sia particolarmente esigente!

4. Letto e temperatura

I gatti hanno bisogno di dormire e riposare in posti comodi e caldi. Puoi spendere molti soldi per comprare cucce e lettini, oppure usare semplicemente il tuo divano e delle lenzuola! Controlla inoltre che il tuo gatto sia sempre al calduccio; può essere necessario alzare il riscaldamento in inverno quando sei a casa anche tu, ma, se facesse molto freddo, dovresti farlo per il tuo gatto anche quando tu non ci sei!

5. Vaccinazioni

I gatti hanno bisogno di una serie di vaccinazioni al momento dell’adozione, che però va rinnovata ogni anno, per tutta la sua vita. Ciò comporta un notevole aumento dei costi.

6. Microchip

Il microchip è una spesa che si effettua una volta sola. E’ però il metodo migliore per ritrovare il tuo gatto se un giorno dovesse perdersi oppure se ama particolarmente girovagare, in quanto è molto facile per lui smarrire il collare. Considera anche che è l’unico modo per dimostrare che sei il vero padrone in caso di dispute.

7. Sterilizzazione e castrazione

Un’altra fondamentale spesa una tantum è la sterilizzazione o castrazione, in modo da evitare gravidanze, oltre a certi comportamenti del gatto che potrebbero risultare fastidiosi al padrone!

8. Trattamento antipulci

Il trattamento antipulci va fatto preventivamente ogni mese, per proteggere il tuo gatto ma anche la tua casa, e purtroppo può rivelarsi abbastanza costoso.

9. La sverminazione

Ogni tre mesi (anche più spesso se il tuo gatto ama cacciare e mangiare le sue prede) occorre effettuare un ciclo di sverminazione per proteggerlo da vermi e parassiti intestinali.

10. La lettiera

Anche se il tuo gatto fa i bisognigni fuori casa, è fondamentale avere nella propria abitazione una vaschetta e la lettiera. La sabbia è un materiale pesante e ingrombrante da conservare in casa, e a lungo andare anche costoso (soprattutto se il tuo gatto la usa in continuazione!).

11. Strumenti per igiene e toelettatura

Sia che il tuo gatto abbia il pelo lungo o corto, occorre comprare alcuni accessori di base per la sua cura: pettinini antipulci, ganci antizecche, spazzole, forbicine…

12. Kit del pronto soccorso

E’ fondamentale averne uno in casa, apposta per il tuo gatto. Potrai così occuparti di lui non appena si farà male, senza dover aspettare il veterinario per un intervento immediato.

13. Il trasportino

E’ un oggetto essenziale per portarlo dal veterinario, o quando sei in viaggio. Scegline uno di dimensioni appropriate e resistente.

14. Collari

Compra collari che si sganciano automaticamente non appena si incastrano da qualche parte, sono più sicuri per il tuo gatto. E preparati a comprarne tanti, ti toccherà sostituire quelli che il tuo gatto perderà durante i suoi giri!

15. La cura del gatto durante le vacanze

Chi si occuperà del tuo gatto quando andrai in vacanza o sarai fuori di casa per più di un giorno? Considera il costo di gattili e cat sitters per quando non potrai esserci.

16. Il veterinario

Quasi tutti i gatti avranno bisogno di un trattamento dal veterinario prima o poi, oltre ovviamente a vaccinazioni e controlli periodici. L’assicurazione copre solo alcune delle spese, e in ogni caso sarà necessario pagare in anticipo, prima che arrivi il rimborso.

17. Assicurazione

Se non hai a disposizione un apposito fondo in caso di malattie gravi o emergenze (in totale la spesa può arrivare anche migliaia di euro), l’assicurazione è fondamentale per garantire le cure dal veterinario di cui un giorno potrebbe aver bisogno il tuo gatto.

18. La gattaiola

Se il tuo gatto non vive esclusivamente dentro casa, dovrai procurargli una gattaiola in modo che possa liberamente uscire. In certi casi è necessario un tecnico specializzato per montarla.

19. Affilare gli artigli e giocare

I gatti hanno bisogno di divertirsi e affilare gli artigli; devi assolutamente comprare un tiragraffi e dei giochi, fondamentali a qualsiasi età.

20. Una casa a misura di gatto

Infine, è importante fare in modo che la tua casa sia sicura per il tuo futuro gatto. Ciò può comportare delle modifiche affinché non rimanga intrappolato, o ferito, oppure per evitare che entri in contatto con sostanze di tossiche.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty