I 10 gatti più grandi al mondo

Scritto da nella categoria Gatti
I 10 gatti più grandi al mondo

Tutti amano accarezzare e coccolare i gatti, ma non tutti sanno quali sono le dieci razze più grandi al mondo. I gatti da compagnia sono solo una tra le 37 specie che esistono allo stato brado, che fanno parte della famiglia dei felidi. Leoni, tigri, leopardi, puma e linci sono alcuni tra i cugini più selvaggi dei nostri gatti domestici. Dato che, però, è illegale tenere animali salvatici in casa, dobbiamo accontentarci di ospitare un gatto che appartiene ad una tra le 10 razze più grandi al mondo.

1. MAINE COON

MAINE COON

Questa razza, scoperta nello stato del Maine (Stati Uniti d'America), è in cima alla nostra lista perché, oltre ad essere un gatto enorme, è anche estremamente docile. Un esemplare maschio può arrivare a pesare fino a 11 chili, mentre una femmina peserà intorno ai 5 chili. Molte persone la considerano la razza migliore, complice anche il suo pelo, che può essere di diversi colori (marrone, rosso, nero, bianco oppure argentato) e che è molto morbido. Continua a leggere se vuoi conoscere quali sono gli animali più forti sulla Terra.

2. BURMESE

BURMESE

Come possiamo intuire dal nome, questo gatto ha origine in Birmania (Myanmar) ed è stato classificato come razza durante gli anni '30. Per il suo corpo muscoloso e il mantello morbido, viene anche descritto come un "mattone ricoperto di sera". Tendenzialmente è di colore marrone scuro, ma esistono anche delle varianti grigie-argentate, rossicce o beige. Questo è un tipo di gatto molto intelligente ed energetico.

3. MAU EGIZIANO

MAU EGIZIANO

Tra i dieci gatti di cui parleremo in questo articolo, il Mau è uno dei più antichi: già nell'Antico Egitto veniva adorato e ci sono moltissimi esempi di arte egizia in cui compare. Questo gatto è famoso per avere un corpo lungo e slanciato, il pelo a macchie nere su una base argentata, grigia o rossiccia e per arrivare a pesare fino a 6 chili; inoltre, è un tipo di felino molto affettuoso e che tende ad andare d'accordo con gli altri animali e le persone. La vera particolarità del Mau è, però, il fatto di essere il gatto domestico più veloce al mondo: può raggiungere i 50 chilometri all'ora.

4. SAVANNAH

SAVANNAH

Questi gatto è fisicamente molto simile ad un Mau ed è una delle razze più recenti. I Savannah sono famosi per essere molto energici, intelligenti e giocherelloni. Dato che sono gatti molto grandi (possono arrivare a pesare fino a 9 chili) non sono fatti per stare sempre in casa: hanno infatti bisogno di uno spazio all'aperto abbastanza grande in cui giocare ed esplorare. Solitamente, il pelo è marrone chiaro oppure grigio, ricoperto da macchie scure.

5. GATTO DEL BENGALA

GATTO DEL BENGALA

Essendo della stessa razza del gatto leopardo, questo esemplare, più di qualunque altro in questa lista, assomiglia ad uno dei suoi cugini più selvaggi. Il gatto del Bengala è molto atletico, intelligente e giocherellone e, come il Savannah, ha bisogno di spazi aperti. Il suo morbido pelo è marroncino, corto e spesso, cosparso da piccole macchie scure. È un gatto che va molto d'accordo con i bambini e con gli altri animali.

6. BOBTAIL AMERICANO

BOBTAIL AMERICANO

Questo gatto prende il nome dalla sua coda, che è corta ed estremamente morbida per via di una mutazione genetica naturale. Questa è una razza molto riconoscibile: orecchie lunghe, collo corto, occhi grandi e lunga pelliccia (il cui colore varia a seconda della provenienza). Il Bobtail Americano preferisce vivere in casa ed è molto amichevole, anche verso gli ospiti, e adattabile.

7. RAGDOLL

RAGDOLL

I Ragdoll sono famosi per avere una personalità estremamente dolce e per essere disposti a farsi coccolare e abbracciare da chiunque gli si avvicini (da qui il nome che significa "bambola di pezza"). Il pelo, che varia colorazione da rosso, crema e grigio fino a marrone scuro, è molto morbido e di media lunghezza. Come abbiamo detto prima, è un gatto molto affettuoso con le persone e con gli animali che lo circondano, perciò è l'esemplare perfetto da tenere in casa.

8. SIBERIANO

SIBERIANO

Questo gatto ha origine nella fredda Siberia (in Russia) e per questo motivo il suo pelo è molto lungo e spesso. È un bravissimo cacciatore e veniva, infatti, utilizzati dai contadini siberiani per cacciare i topi che si avvicinavano ai loro campi. Rispetto ai gatti che compaiono in questa lista, il Siberiano è più piccolo: i maschi pesano fino a 9 chili, ma sembrano più grossi grazie alla spessa pelliccia. È una razza molto intelligente e giocherellona, ma necessità un tipo di strigliatura particolare per mantenere il pelo in buone condizioni (il colore della pelliccia può essere di diversi colori, ma in genere c'è sempre del bianco che gli permette di mimetizzarsi nella neve).

9. RAGAMUFFIN

RAGAMUFFIN

Questo gatto è molto simile al Ragdoll, sia fisicamente che dal punto di vista mentale: anche lui è estremamente affettuoso e ama essere coccolato. Il pelo è spesso e abbastanza corto e il suo colore può variare; da piccolo, infatti, il Ragamuffin è bianco e la sua pelliccia si colorerà solo crescendo. Come il Ragdoll, essendo molto amichevole con i bambini e con altri animali, è il perfetto gatto domestico.

10. CHAUSIE

CHAUSIE

Con le sue orecchie enormi e i suoi occhi vispi, il Chausie assomiglia moltissimo a un gatto selvatico. È un gatto dal pelo corto (grigio, marrone oppure beige) ed è estremamente attivo, intelligente e giocherellone e, per questi motivi, ha bisogno di passare del tempo all'aperto. Nonostante sia uno tra i gatti più pesanti di questa lista, il Chausie è un esperto cacciatore e saltatore.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty