I gatti possono mangiare il miele?

Scritto da nella categoria Gatti - 1 commento
I gatti possono mangiare il miele?

I gatti possono mangiare il miele? É un alimento sicuro per loro? Si, il miele è sicuro per i tuoi gatti. Questo dolce alimento non è incluso nella lista dei cibi velenosi per i tuoi amici felini.

Non tutto il miele però è fatto nello stesso modo. Il miglior miele con cui puoi nutrire il tuo gatto è quello non processato, naturale. Ha l’aspetto lattiginoso e denso.

Il miele “grezzo” presenta diversi benefici. Contiene proprietà anti-batteriche ed è ricco di antiossidanti.

Il tuo gatto potrebbe però non digerirlo facilmente. In principio, dagliene una piccola quantità.

I gatti domestici sono schizzinosi in fatto di cibo. Quando vedono un barattolo di miele, non ingurgiteranno facilmente l’intero contenuto come farebbe il tuo cane. Non devi comunque preoccuparti nel dargliene grandi quantità.

I gatti possono mangiare il miele quando sono malati?

Come ho menzionato prima, il miele non è tossico per i gatti. Può essere dato al tuo amico felino in tutta sicurezza.

Comunque, il tuo gatto, anche se domestico, è carnivoro. Quindi il miele non dovrebbe essere considerato come un elemento fondamentale del suo menù. Inoltre, il tuo gatto potrebbe non digerirlo così facilmente come facciamo noi. Potrebbe avere qualche malessere a livello di stomaco dopo aver mangiato il miele.

Se il tuo gatto soffre di mal di gola, potresti dargli una piccola quantità di miele. Ma assicurati che sia davvero mal di gola e non solo la gola un po’ irritata, cosa normale per i gatti.

Diluiscilo con dell’acqua prima di darlo al tuo gatto: in questo modo sarà meno appiccicoso e più facile da inghiottire.

Allergie al Miele

Se il tuo gatto ha delle reazioni allergiche, un po’ di miele naturale potrebbe aiutare. Il miele contiene pollini locali che possono aiutare ad alleviare le allergie dei tuoi animali. Consulta comunque prima il tuo veterinario.

Non dare ai tuoi gatti il miele industriale processato, soprattutto se è stato prodotto in un altro paese. Il miele industriale è stato scaldato e il calore, come è risaputo, distrugge l’efficacia di ogni rimedio naturale. Con questo procedimento, il polline presente nel miele si distrugge.

Una cosa buona è che il miele naturale può essere facilmente acquistato nei mercati dei contadini locali, oppure in un negozio di alimenti biologici oppure nei molti negozi online.

Alcuni sostengono che dare una piccola quantità di miele naturale al proprio gatto per una settimana rafforzerebbe il loro sistema immunitario. Rafforzando il loro sistema immunitario, non bisogna più preoccuparsi delle allergie.

Se invece il tuo gatto sviluppa una reazione allergica al miele stesso, contatta immediatamente il veterinario.

Quanto miele possono mangiare i gatti?

Se è la prima volta che il tuo gatto mangia del miele, dovresti dargliene una piccola quantità, circa metà cucchiaino. Aspetta di vedere se insorgono reazioni allergiche, come vomito o diarrea. Se non ci sono reazioni, puoi dargli un altro cucchiaino di miele.

Tutto dipende dalle reazioni e dalla taglia del tuo gatto. Per i gatti più piccoli va bene un cucchiaino mentre per quelli più grandi può andare bene anche un cucchiaio.

Prima di dargli del miele, comunque, consulta il tuo veterinario. Se è la stagione delle allergie, è meglio chiedere al tuo veterinario delle medicine, nel caso compaiano allergie.

Durante la stagione allergica, non dare mai al tuo gatto le tue prescrizioni mediche. Le medicine umane sono nient’altro che un pericolo per i tuoi animali. Contengono ingredienti che non possono essere digeriti dai sistemi dei felini.

Alcune medicine umane sono considerate gustose dai tuoi gatti. Se gli piacciono, potrebbero cercare di consumarne l’intera bottiglia, rischiando così la vita.

Avvertenze

Il miele è un dolce, nonostante i suoi benefici per la salute. Quindi, se il tuo gatto soffre di diabete, prima di dargli del miele, dovresti prima consultare il tuo veterinario. Tieni in mente che l’alto contenuto di zuccheri di questo prodotto potrebbe facilmente aumentare i loro livelli di insulina.

Inoltre, potrebbe non essere l’ideale per i gatti sovrappeso. Un cucchiaio di miele contiene 64 calorie. Consumare due o tre cucchiai di miele può fargli prendere peso indesiderato.

Il miele non è l’alimento ideale per i cuccioli o giovani gatti perché il miele naturale può contenere i batteri del botulino. Il sistema immunitario dei gattini non è ancora completamente sviluppato. Non potrebbero quindi difendersi nello stesso modo dei gatti adulti.

Veterinari e miele

Non tutti i veterinari hanno la stessa opinione dei benefici del miele per i gatti. Alcuni sostengono che non è salutare per i feline mentre altri che lo sia.

Poiché ogni gatto è diverso, dovresti dare del miele al tuo animale solo se pensi che possa gestirlo. Chiedi sempre consiglio al tuo veterinario prima di introdurre ogni nuovo cibo nella sua dieta.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 9 persone con una media di 4.8 su 5.0)

1 Commento

  1. Anna Amorosi

    E' interessante, ma la gattina rifiuta tutto. Ha il naso bordato di nero. Rifiuta tutto il cibo. Domattina la porto dal veterinario

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty