Perché il mio gatto si pulisce così tanto?

Scritto da nella categoria Gatti
Perché il mio gatto si pulisce così tanto?

I gatti amano essere puliti e passano ore a farlo. Studi recenti hanno determinato che la toilettatura è importante per loro e che spendono gran passe del giorno a farlo per avere manti puliti. Quindi è ovvio che i gatti che vivono in casa, probabilmente, trascorreranno molto più tempo a pulirsi: i nostri amici felini creano delle routine di pulizia che solitamente fanno appena alzati e prima di dormire, con qualche piccola ripresa durante il giorno.

Tuttavia, anche se i gatti amano essere puliti, la questione non riguarda solamente questo aspetto. Ci sono altri motivi per cui i gatti si lavano costantemente:

Regolare la temperatura

I gatti regolano la propria temperatura corporea, se hanno caldo o freddo, leccandosi la pelliccia. Ciò li aiuta a riscaldarsi quando è freddo e a raffreddarsi quando è troppo caldo. Leccare la pelliccia quando è freddo intrappola il calore nel manto. Quando è molto caldo, la saliva evaporando aiuta a raffreddare la temperatura del corpo. In sostanza, i gatti si puliscono anche per regolare la temperatura corporea.

Manto impermeabile

Quando i gatti leccano la propria pelliccia, in effetti la rendono impermeabile. L'azione di leccare e tirare la pelliccia aiuta a stimolare ogni ghiandola e capillare. Questo, a sua volta, permette di rilasciare una piccola quantità di liquido che aiuta i gatti a rendere impermeabile il proprio manto aggiungendo un ulteriore livello di protezione contro il freddo, il vento o la pioggia.

Liberarsi degli odori indesiderati

Avrete notato che non appena si smette di accarezzare il gatto, subito inizia a pulirsi, concentrandosi in particolare sulla zona toccata. In questo modo il gatto si sbarazza di qualsiasi odore lasciato dal tocco e recuperare il proprio odore. I nostri amici felini sono molto particolari e amano pulirsi la pelliccia per farla tornare com'era.

Rilassarsi dopo una situazione di stress

I gatti spesso iniziano a pulirsi con disinvoltura se sono sotto stress o se si trovano in una situazione stressante. Leccare il proprio manto gli permette di calmarsi e di sentirsi a proprio agio nei confronti dell'ambiente circostante. I gatti che devono andare in pensione quando i proprietari sono fuori casa, spesso passano molto tempo del giorno a pulire il proprio manto perché così possono sentirsi meglio. Ciò li aiuta ad attraversare ciò che spesso è una situazione di stress, specialmente se l'ambiente che li circonda è nuovo.

Troppo eccesso

Tutti sanno che se un gatto non sta bene, il suo manto risulterà trasandato. Tuttavia l'eccesso di pulizia può essere altrettanto un segno problematico e se il gatto inizia a leccarsi troppo, l'area nella quale si concentrerà potrà spelacchiarsi. In questo caso sarà necessaria una visita dal veterinario.

Conclusione

I gatti sono conosciuti per essere puliti e amanti della pulizia. Anche se trascorrono molto tempo a leccare il proprio manto, ci sono molte ragioni per cui ciò accade, alcune delle quali molto sorprendenti. Detto questo, è sempre bene dare un'occhiata al manto del gatto, eliminando nodi o grumi se ci dovessero essere, seguendo una routine quotidiana. Il gatto amerà l'attenzione datagli e il vostro rapporto si rafforzerà ulteriormente.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 4.4 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty