Pulci dei gatti: Rimedi (e trattamenti) naturali per eliminare le pulci

Scritto da nella categoria Gatti
Pulci dei gatti: Rimedi (e trattamenti) naturali per eliminare le pulci

Le pulci dei gatti (Ctenocephalides felis) sono parassiti comuni privi di ali che si nutrono del sangue dei gatti. Una femmina adulta può deporre 50 uova al giorno. Le uova, che sembrano grani di sale, cadono dal pelo del gatto e si diffondono nell'ambiente. Le uova si schiudono in ambienti caldi e umidi e rilasciano le larve (sembrano piccoli vermi). Le larve si nutrono di materia organica come pelle e feci delle pulci adulte.

Le pulci adulte passano tutta la vita sul gatto, nutrendosi di sangue. Le proteine contenute nella saliva delle pulci sono la fonte più comune di reazioni allergiche nei gatti, provocano forte prurito, croste e piaghe attorno al collo e sulla schiena. Trasmettono anche varie malattie e parassiti, tra cui tenia, malattia da graffio dei gatti, tularemia e rickettsia.

Anche i gatti che vivono in casa possono prendere le pulci quando queste vengono portate in casa da persone, oggetti o entrano attraverso finestre aperte o fessure nelle zanzariere.

Perché usare qualcosa di naturale?

Non siamo contro i farmaci antipulci e li usiamo su cani e gatti, molte persone preferiscono qualcosa di naturale per le seguenti ragioni:

  • Gattini molto giovani, sotto le 4-6 settimane
  • Gatte incinte o che allattano (molti prodotti antipulci sono sicuri per le gatte incinte o in allattamento)
  • Gatti anziani
  • Gatti con problemi di salute
  • Epidemie di pulci
  • Preferenza per prodotti naturali
  • Le pulci stanno diventando resistenti ad alcune marche commerciali di prodotti antipulci
  • Prezzo

Ciclo vitale della pulce:

Pulce

In breve, ci sono quattro stadi nello sviluppo della pulce:

  • Uovo
  • Larva
  • Pupa
  • Pulce

Solo la pulce adulta vive sul gatto, il resto del ciclo vitale delle pulci avviene nell'ambiente. Questo sottolinea l'importanza di trattare gatto e casa allo stesso tempo. Il trattamento deve essere rivolto a tutti e quattro gli stadi: uovo, larva, pupa e pulce adulta.

Uova e pupe sono le più difficili da distruggere, le pupe si trovano in un involucro protettivo e la pulce può rimanere in questo stato per vari mesi finché non ci sono le condizioni adatte come vibrazioni (dell'ospite), umidità, calore e un innalzamento dei livelli di anidride carbonica.

Metodi antipulci naturali:

Nel caso ci sia un'epidemia di pulci, si possono usare i seguenti metodi contro le pulci sui gatti colpiti. Trattate tutti gli animali allo stesso tempo.

Borace (tetraborato di sodio):

Il borace è un valido prodotto antipulci, essicca tutte le larve presenti nell'ambiente. È tossico per i gatti, ma si può usare contro le pulci presenti in luoghi in cui i gatti non possono entrare come giardini, capanni e garage.

Sale:

Il sale funziona come il borace, essicca le larve presenti nell'ambiente. Non è tossico per i gatti e si può usare in casa, tuttavia è meglio tenere i gatti lontani dai posti in cui lo mettete perché può irritare gli occhi del vostro micio. Più è raffinato il sale, meglio è.

Spargete il sale (potete aggiungere anche il bicarbonato) su tappeti, moquette e lettini, usate una spazzola per spingere il sale in profondità. Lasciate agire per 3-4 ore e aspirate. Svuotate la busta dell'aspirapolvere fuori di casa. Questo processo dovrà essere ripetuto molte volte per assicurarsi che le nuove larve muoiano.

Aceto di mele:

  • 50 ml di aceto di mele
  • 50 ml di acqua

Mettetelo in una bottiglia spray e vaporizzate sul manto del gatto o sulle vostre mani e poi accarezzate il pelo del gatto per diffondere. Spruzzatelo anche sul lettino e nei posti frequentati dal gatto.

Aggiungete qualche goccia di olio essenziale di erba gatta per aumentarne l'efficacia.

Potete anche aggiungere un cucchiaino di aceto di mele all'acqua del vostro gatto, potrebbe aiutarlo a combattere le pulci.

Terra diatomacea per uso alimentare

Questa polvere potrebbe sembrare sottile, ma ha bordi frastagliati e affilati come rasoi che perforano le pulci e le larve.

Proprietà di pulizia delle pareti intestinali, riesce ad eliminare eventuali parassiti che sono presenti nel tratto digestivo
76 Recensioni
Terra Diatomacea di Grado Alimentare
Alta disponibilità
Proprietà di pulizia delle pareti intestinali, riesce ad eliminare eventuali parassiti che sono presenti nel tratto digestivo

Spargetela su pavimenti, tappeti e moquette e lasciate agire per 6-12 ore prima di aspirare. Ripetete il processo ogni 3-4 giorni per distruggere il ciclo vitale delle pulci.

Non usatela sul vostro gatto o sul suo lettino può essere molto irritante per la pelle e per le vie respiratorie e se il gatto la ingerisce mentre si pulisce, può causare un blocco intestinale.

Trappole per pulci

Queste si possono fare in casa o comprare online. Consistono in una fonte di luce e acqua con l'aggiunta di detersivo per i piatti per annegare le pulci. Ci sono opinioni contrastanti sull'efficacia di queste trappole. Una ha catturato 50 pulci durante la notte.

Pettine antipulci e sapone per i piatti:

Si possono usare contro le pulci adulte che vivono sul gatto. Tenete vicina una ciotola con acqua saponata calda per immergerci le pulci.

Trattare l'ambiente

Non si può sottolineare abbastanza quanto sia importante farlo, se state trattando solo il gatto, l'infestazione riprenderà subito perché ci sono uova, larve e pupe nell'ambiente.

Passate tutti i giorni l'aspirapolvere e buttate il sacchetto/o svuotatelo all'esterno. Se possibile, comprate un collare antipulci per gatti, tagliatelo in pezzi da 2,5 cm e mettetene 1 pezzo nell'aspirapolvere. Controllate angoli, fessure, battiscopa, sotto ai mobili, tra i cuscini e le sedute del divano e i binari delle porte scorrevoli.

Lavate il lettino del vostro gatto con acqua calda una volta alla settimana e lasciatelo asciugare al sole. Tra i lavaggi spruzzatelo con la soluzione di acqua e aceto di mele.

Trattate il giardino e le costruzioni esterne come capanni e garage con borace, sale o terra diatomacea.

Spargete pezzi di legno di cedro come concime in giardino per tenere lontane le pulci.

Prodotti da evitare

È preoccupante quando le persone pensano che i prodotti naturali raccomandati siano sicuri solo perché naturali. I prodotti naturali possono essere pericolosissimi, anche l'arsenico e il cianuro sono naturali, ma non li daremmo mai ai nostri gatti!

  • I gatti sono a rischio intossicazione poiché il loro fegato non produce gli enzimi necessari per elaborare le sostanze come fanno gli umani (o i cani). Ecco perché i gatti sono sensibili anche a semplici farmaci da banco.

  • Può anche avvenire un avvelenamento secondario, i gatti si puliscono sempre il manto e qualunque cosa ci sia nel loro pelo può essere ingerita durante la pulizia.

  • Qualunque cosa applicata sul manto può arrivare alla pelle e causare ustioni chimiche ed essere assorbita nel corpo dalla pelle. Questo riguarda in particolare gli oli essenziali usati in alte concentrazioni.

Albero del tè

Anche se efficace, l'albero del tè è tossico per i gatti in diluizione superiore allo 0.1-1%, quindi è meglio evitarlo.

Aglio

Un membro della famiglia delle Solanacee, l'aglio (e la cipolla) sono tossiche per i gatti, possono causare l'anemia emolitica: i corpi di Heinz si sviluppano dai globuli rossi, portando alla loro distruzione, questa condizione è fatale.

Altri prodotti da evitare:

  • Eucalipto
  • Citronella
  • Lavanda

Note

Nessun prodotto è efficace al 100% quando avete a che fare con un parassita che ha 4 stadi vitali, di cui alcuni vissuti sul gatto e altri no. I prodotti naturali possono essere efficaci se usati in combinazione.

Sono sempre molto prudente quando consiglio queste cose e ho omesso prodotti di cui potreste leggere altrove, specialmente gli oli essenziali. Dobbiamo ricordare che sono prodotti contenenti concentrazioni chimiche di sostanze presenti nelle piante. Sicuramente non è un problema che il vostro gatto si sia addormentato sulla lavanda o che abbia leccato una fetta di limone, la cosa è diversa quando mettete questi oli concentrati su pelo e pelle, dove saranno assorbiti e ingeriti. Preferisco peccare di prudenza.

Se state avendo problemi con le pulci e avete tentato con i prodotti naturali, forse sarebbe ora di tirare fuori l'artiglieria pesante e usare un prodotto antipulci prescritto dal veterinario. Vogliamo tutti il meglio per i nostri animali e in molti si preoccupano per l'abuso di prodotti chimici, ma le pulci sono molto irritanti per i gatti, specialmente quelli che soffrono di allergia alle pulci. Un prodotto che ha avuto successo sono state le pillole (Comfortis), avevo provato quasi tutti i tipi di antipulci topici su uno dei miei gatti, affetto da una grave dermatite allergica da pulci.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty