Il coniglio, le Basi: 10 cose che tutti i proprietari dovrebbero sapere

Scritto da nella categoria Piccoli animali
Il coniglio, le Basi: 10 cose che tutti i proprietari dovrebbero sapere

Se stai programmando di comprare il tuo primo coniglio domestico, o se ne hai già avuto uno e stai pensando di prenderne un altro, è importante informarsi molto sia sui conigli come specie, sia sui particolari bisogni e timori relativi ad ogni razza di coniglio.

Se i conigli sono stati animali molto popolari e comunemente adottati per secoli, la nostra conoscenza su quello di cui hanno davvero bisogno per essere felici e sani è qualcosa che è arrivata solo recentemente e che era solita essere vista come abbastanza semplice; un animale considerato facile da gestire è adesso compreso e rispettato come una creatura complessa e delicata, più di quanto non lo fosse storicamente.

In questo articolo includeremo dieci informazioni che tutti i proprietari e i potenziali proprietari di coniglio domestico dovrebbero conoscere. Continua a leggere per saperne di più!

  1. I conigli sono animali socievoli che non dovrebbero essere lasciati senza un compagno, o saranno soli e infelici e non cresceranno. Ciò significa che la sterilizzazione e la castrazione dei conigli è importante, in particolare se fai stare insieme maschi e femmine, per ovvie ragioni! Una femmina di coniglio può fare una cucciolata ogni trenta giorni e ti troverai presto con più coniglietti di quanto tu possa gestirne! Anche se tieni i tuoi conigli in gruppi dello stesso sesso, la sterilizzazione può aiutare a proteggere le femmine dal cancro dell’utero, che è un cancro comune alle femmine adulte.

  2. Scegli attentamente il materiale che usi per la lettiera del tuo coniglio, dato che non tutti i prodotti sono adatti a loro. I prodotti profumati con aromi artificiali o naturali non sono una buona idea, soprattutto per i conigli. In particolare devono essere evitati i trucioli di cedro aromatico e legno di pino, dato che entrambi questi legni profumati rilasciano oli che possono essere dannosi per il tuo animale, e col passare del tempo causare anche danni al fegato.

  3. I conigli possono imparare a usare un piccolo vassoio come i gatti, e questo è un fattore essenziale di vita con un coniglio domestico! Tuttavia, ripetiamo, dovresti scegliere con cura la lettiera da usare, per evitare di causare problemi di salute. Una lettiera di argilla per gatti o altri prodotti che formano grumi possono essere ingeriti bloccando l’apparato digerente del tuo coniglio, e una lettiera molto sottile potrebbe danneggiare il suo sistema respiratorio.

  4. È importante che la tua casa, il tuo giardino e tutte le aree alle quali avrà accesso siano a prova di coniglio. I conigli hanno bisogno di masticare cose per mantenere i loro denti ad una lunghezza comoda e, per qualche ragione, articoli come fili elettrici e tappeti per loro sono particolarmente invitanti! Osserva la tua casa e il tuo giardino dal punto di vista del tuo coniglio e assicurati che tutto quello che sarebbe in grado di raggiungere sia sicuro.

  5. Quando si pensa al cibo per conigli da comprare, ci si immagina del cibo pronto mescolato e sbriciolato adatto a loro, e magari qualche pezzo di frutta o verdura. Tuttavia, la maggior parte della dieta del coniglio dovrebbe essere composta da erba o fieno, e il tuo coniglio dovrebbe avere libero accesso ad uno o ad entrambe di queste cose in qualsiasi momento. Per restare in salute, il sistema digerente del coniglio dovrebbe essere continuamente in funzione e, se si ferma perché non c’è più cibo da mangiare, farlo ricominciare è complicato e potrebbe aver bisogno di un aiuto veterinario. Il fieno adatto ai conigli comprende il fieno Timothy (anche detto fleolo), erba di frutteto e molti altri, e dovresti dargliene da mangiare molto nel caso in cui il tuo coniglio non abbia accesso all’erba.

  6. Se il tuo coniglio non è molto tranquillo o diventa aggressivo, non punirlo mai colpendolo o parlandogli in maniera severa. I conigli sono animali sensibili che non possono capire le cause e gli effetti come facciamo noi, quindi reagire con rabbia non aiuterà.

  7. I conigli sono considerati animali esotici da compagnia tra i veterinari, e se la maggior parte delle cliniche vedrà una ragionevole quantità di conigli e sarà capace di fare diagnosi e curare piccoli problemi di salute, seguendo procedure standard come la sterilizzazione e la castrazione, per problemi più complessi il tuo coniglio potrebbe aver bisogno di un veterinario specialista. Informati sulle disposizioni per la cura veterinaria riservata ai conigli nella tua clinica locale, e trova un posto in cui dovresti andare nel caso in cui loro non fossero capaci di curare il tuo animale domestico.

  8. La perdita di appetito o le feci molli sono condizioni che in molti animali domestici (e nelle persone) tendono ad essere disturbi minori che si risolvono da sé in un giorno o due. Tuttavia, entrambi i problemi possono essere un’emergenza veterinaria per i conigli, quindi se il tuo coniglio è pallido e presenta entrambi i sintomi, contatta immediatamente il tuo veterinario.

  9. È buona cosa avere una conoscenza basilare della salute del coniglio e imparare a riconoscere alcuni dei problemi più comuni che possono colpire potenzialmente i conigli. Questi includono problemi ai denti, che possono richiedere l’attenzione del tuo veterinario, e un sacco di altri disturbi inclusi gli acari dell’orecchio, problemi di digestione e miasi. Alcuni problemi gravi come la mixomatosi possono essere evitati con la vaccinazione, quindi il tuo coniglio dovrebbe essere vaccinato non appena avrà l’età giusta.

  10. I bambini non dovrebbero avere la responsabilità dei conigli senza supervisione, e il coniglio non è l’animale domestico ideale per i bambini piccoli. Sono animali molto delicati e fragili che possono essere facilmente feriti o spaventati, quindi solo bambini più grandi con esperienza con i conigli dovrebbero prendersene cura.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty