Il coniglio rosicchia i cavi? Ecco come farlo smettere

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Piccoli animali
Il coniglio rosicchia i cavi? Ecco come farlo smettere

Basta un attimo di distrazione per permettere al proprio coniglio di fare danni e rosicchiare qualche cavo elettrico. Mettere in sicurezza tutti i fili di casa è fondamentale, ed è una delle prime cose da fare quando si adotta un coniglietto. Scopriamo insieme come fare per nascondere e proteggere ogni cavo, in modo tale da poterci rilassare quando il nostro piccolo amico è in libertà.

Il materiale isolante che circonda i fili elettrici è morbido, pertanto i denti del coniglio sono in grado di lacerarlo; se la bocca del coniglio entra in contatto con la parte interna di un cavo, il coniglietto prenderà una scossa che potrebbe anche essergli fatale.

I piccoli spazi dietro i mobili di televisori e stereo possono essere particolarmente pericolosi: i conigli sono animali agili e curiosi, e potrebbero insinuarvisi senza che nessuno se ne accorga.

Addestrare i conigli a non rosicchiare i fili può essere difficile poiché il loro istinto spesso prevale, rendendoli piuttosto disobbedienti; inoltre, il nostro continuo scattare e urlare "NO!" potrebbe risultare stressante sia per voi che per loro.

L'unico modo per eliminare il problema alla radice è rendere ogni stanza "a prova di coniglio", mettendo in sicurezza tutti i fili elettrici. Basterà spostare alcuni mobili o acquistare degli appositi copri cavi in plastica.

In questo articolo troverete anche dei consigli utili per proteggere il retro del vostro televisore e dei suggerimenti per educare il vostro piccolo amico, in modo tale da potervi rilassare quando saltella qua e là nella stanza.

Come organizzare la casa per proteggere i fili elettrici

La prima cosa che potete fare per impedire al vostro coniglietto di rosicchiare i cavi è spostare un po' i vari mobili, in modo tale da impedire l'accesso a determinate aree. Cambiando la posizione dell'arredamento potete già ridurre notevolmente il rischio che il coniglio riesca ad accedere a zone a lui vietate.

È bene collegare lampade e altri dispositivi alle prese più vicine e più nascoste, in modo tale da ridurre i rischi. Assicuratevi che i mobili siano abbastanza vicini alle pareti, in modo tale da impedire al coniglio di strisciarvi dietro e di arrivare alle prese della corrente. Ricordate inoltre che i conigli amano arrampicarsi: assicuratevi che non riescano ad accedere ai fili elettrici saltando su qualche mobile.

Prendete l'abitudine di mettere in carica i dispositivi mobili fuori dalla portata del coniglio, come ad esempio su un ripiano alto della cucina.

Impedite al coniglio l'accesso dietro al televisore

I conigli adorano esplorare ogni angolo della casa, e urlar loro "NO!" ogni volta che tentano di accedere ad una zona proibita non li farà arrendere. Lo spazio dietro al televisore ne è un esempio. L'ideale sarebbe bloccare l'accesso a queste aree in maniera permanente, in modo da scongiurare ogni pericolo.

Potete posizionare il televisore ed ogni dispositivo ad esso collegato su un apposito mobiletto; l'ideale sarebbe un mobiletto con ante in vetro: in questo modo potrete utilizzare i comandi da telecomando senza mai aprire le ante.

Posizionate il mobile davanti ad una parete con una presa della corrente, in modo tale che il cavo sia il più vicino possibile al muro. Ai lati di questo armadietto potreste posizionare altri due mobili o degli oggetti ingombranti, in modo tale che per il coniglio sia impossibile accedere ai cavi del televisore. In alternativa, potreste utilizzare due griglie dei recinti componibili, una per lato. Evitate di utilizzare il cartone: il coniglio ne sarà incuriosito e lo sgranocchierà.

Se il vostro coniglio non riesce a rassegnarsi e tenta continuamente di accedere alla zona proibita, provate a distrarlo con dei giocattoli adatti a lui: un tunnel, una tenda o un castello in cartone andranno benissimo.

Proteggere i fili con i copri cavi

A volte è impossibile organizzare tutti i fili di casa in modo che siano protetti dai vari mobili. C'è una soluzione economica ed efficace a questo problema: i copri cavi in plastica.

Si possono trovare nei negozi fai da te, e ne esistono di diversi tipi: quelli flessibili e con delle scanalature sono i migliori, poiché sono resistenti ma possono essere posizionati anche negli angoli. Potete prenderli già tagliati, oppure potete tagliarli voi su misura a seconda delle vostre esigenze.

Vi basterà tagliare il copri cavo e inserirvi i fili. Per aumentarne la sicurezza, potete mettere del nastro isolante alle estremità. In questo modo, anche se il coniglio dovesse riuscire ad andare dietro ai mobili, non riuscirà a rosicchiare i cavi.

Proteggere i fili con i copri cavi rigidi

I copri cavi rigidi in plastica sono perfetti se cercate una protezione permanente. Questi copri cavi sono molto resistenti e possono essere fissati alle pareti, sopra i battiscopa. In questo modo il coniglio non avrà accesso ai diversi fili elettrici, e potrete farlo girare tranquillamente nella stanza.

Questi prodotti sono abbastanza economici, si trovano in molti negozi di fai da te e sono facili da installare. Di solito vengono venduti insieme ad angoli e giunzioni, in modo che si possano ottenere risultati professionali.

Assicuratevi di posizionare bene i copri cavi, in modo tale che l'unica parte esposta sia quella fuori dalla portata del coniglio.

Proteggere le zone con fili elettrici utilizzando le componenti dei recinti per animali

Mettere in sicurezza tutta la casa e tenere ogni cavo fuori dalla portata del proprio coniglio può essere difficile; ricorrere ai recinti per animali può essere un buon modo per creare delle barriere all'interno della casa, in modo tale da dividere le aree a cui il coniglietto può accedere da quelle a cui gli è invece vietato l'accesso.

I recinti per animali sono spesso componibili: vi basterà dividere i vari pezzi e assemblarli in modo tale da adattarli ai vostri spazi.

Se avete una stanza con dispositivi elettrici e volete avere la possibilità di accedervi senza problemi, potete valutare l'installazione di un cancelletto per cani o per bambini. In questo modo avrete una soluzione pratica e permanente e in caso di necessità, potrete lasciarlo aperto.

Giocattoli per intrattenere il coniglio e distrarlo dai cavi

Come abbiamo detto, i conigli hanno l'istinto naturale che li porta a rosicchiare tutto ciò che li circonda, e sono sempre alla ricerca di nuovi oggetti da "assaggiare"; i cavi elettrici li attirano in particolar modo. Questa loro abitudine può essere difficile da eliminare, e nessun numero di "NO!" li fermerà definitivamente.

Uno dei modi migliori per distrarre il coniglio dai vostri preziosi fili di casa è procurargli dei giocattoli appositi da rosicchiare.

Esistono numerosi giocattoli per conigli in commercio, come ad esempio le palline in vimini o i rametti di salice da rosicchiare. Questi prodotti assecondano l'istinto del coniglio, consentendogli di masticare in sicurezza e di mantenere così la lunghezza ideale dei denti. Se siete amanti del fai da te, potete creare dei giocattoli in casa. Vi serviranno pochi oggetti di uso comune, come il cartone della carta da cucina o della carta igienica. Cercate di alternare spesso i giocattoli, in modo tale che il vostro coniglietto non si annoi e non vada in cerca di oggetti nuovi da mordicchiare.

Utilizzare spray amari o altri deterrenti

Gli spray amari possono rendere meno appetibili i fili elettrici per il vostro coniglio. Questa, tuttavia, non è una soluzione definitiva e non risolverà il problema: il vostro coniglietto non si arrenderà. È meglio ricorrere ad altre soluzioni.

Non applicate lo spray direttamente sui fili: vaporizzatelo su un panno e passatelo in seguito sull'area interessata. Dovrete ripetere l'operazione regolarmente, perché l'effetto dello spray svanirà dopo qualche tempo. Assicuratevi di utilizzare sempre prodotti studiati appositamente per i conigli; evitate di utilizzare altri prodotti che avete in casa, come l'olio al peperoncino o un profumo: sarebbero sicuramente dannosi per il vostro piccolo amico, perciò evitate assolutamente.

Addestramento

Addestrare ed educare il coniglio può essere un'impresa. Innanzitutto dovete coglierlo sul fatto, mentre sta combinando qualche disastro; altrimenti, non sarà utile rimproverarlo. In secondo luogo dovrete impegnarvi e utilizzare le giuste maniere. Non dovete mai urlare contro il vostro coniglietto, né tantomeno colpirlo o spaventarlo; non otterrete nessun risultato positivo: rischierete soltanto di renderlo timido, pauroso e aggressivo nei vostri confronti. Inoltre, non correggerete le sue cattive abitudini. Il miglior modo di far capire al coniglio che sta sbagliando è chiamarlo per nome e seguire con un "NO" ben scandito. Se neanche questo metodo funziona, potete tentare utilizzando un vaporizzatore d'acqua: quando il vostro piccolo amico sta rosicchiando qualcosa, nebulizzate un po' di acqua fresca nella sua direzione. In alternativa, potete riempire di monete un barattolo vuoto, e agitarlo come avvertimento se cogliete sul fatto il vostro coniglio.

Perché i conigli mangiano i cavi?

I conigli hanno dei denti molto affilati poiché in natura masticano radici e germogli che crescono nelle loro tane e nei sentieri. Lo fanno per mantenere in ordine la tana, per cercare cibo e per mantenere la lunghezza ideale dei loro denti che, altrimenti, crescerebbero di continuo per tutta la vita. Sfortunatamente, i cavi elettrici hanno dimensioni simili a quelle delle radici, e si trovano spesso ai lati e agli angoli della casa, nei punti più nascosti: tutti luoghi stretti in cui i conigli, per natura, amano aggirarsi. Per questo motivo il loro istinto, quando si imbattono in un filo, è quello di rosicchiarlo immediatamente.

Elenco di cose da fare:

  • Organizzate la vostra casa in modo tale da nascondere le prese della corrente e i vari cavi elettrici, così da non mettere a rischio la vita del vostro piccolo amico
  • Bloccate l'accesso alla zona dietro al televisore e allo stereo
  • Proteggete i cavi esposti con dei recinti o con dei copri cavi in plastica
  • Posizionate sempre i dispositivi mobili collegati alla corrente in punti fuori dalla portata del vostro coniglio

Cosa fare per la sicurezza del coniglio:

  • Non fate mai accedere il vostro coniglietto ad aree con dei cavi scoperti alla sua portata
  • Tenete le batterie fuori dalla sua portata
  • Tenete fuori dalla sua portata anche gli oggetti che si scaldano, come lampadine o arricciacapelli.
Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 5 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty