I furetti possono mangiare la frutta?

Scritto da Petyoo nella categoria Piccoli animali
I furetti possono mangiare la frutta?

I furetti sono fondamentalmente carnivori, per questo motivo, l'alimento principale per loro, dovrà essere la carne. Ma possono mangiare anche la frutta? La risposta è sì, ma solo qualche volta.

Le persone hanno tenuto i furetti come animali domestici per più di 300 anni e molto tempo fa la loro alimentazione si basava solo su prede intere, come galline, topi e topolini. Negli ultimi anni sempre più persone hanno cominciato a dare ai propri furetti solo cibi processati. Forse questo è dovuto a una carenza generale di tempo a disposizione, ma soprattutto alla comodità del cibo già pronto. Le persone, semplicemente, non hanno il tempo necessario per comprare buon cibo sano.

Se si desidera che il proprio furetto viva una vita sana e felice, sarebbe però opportuno spendere un po' di tempo per trovare i cibi più appropriati.

I furetti possono mangiare frutta: quale?

I furetti possono mangiare frutta ma solo in piccole quantità. Se il furetto mangia una banana, uscirà nella stessa forma originaria nei suoi escrementi, perché il loro sistema digestivo non riesce a processare nient'altro che carne. Dare al furetto molta frutta può addirittura procurare problemi.

Detto questo, la frutta può essere data come premio o come snack occasionalmente. I frutti hanno un alto contenuto di zuccheri che significa presenza di carboidrati complessi. Il sistema digestivo del furetto non è in grado di elaborare i carboidrati e una dieta troppo ricca di questi elementi può causare problemi intestinali e addirittura il cancro in alcuni casi.

I vostri furetti non rischieranno di sviluppare problemi, se la frutta è per loro un alimento che ottengono moderatamente. All'incirca, per rimanere nei valori più sicuri possibili, si parla di mezzo cucchiaino di frutta al giorno: si può dar loro frutti di bosco, mele o banane, anche l'uva passa, probabilmente la loro preferita.

Una cosa da ricordare sempre è di non dare ai furetti frutti acidi, che potrebbero procurare problemi di stomaco: essendo causa di ulteriore acidità, possono procurare anche diarrea che porta a deperimento, disidratazione e malnutrizione. I frutti che devono essere evitati sono pompelmi, uva, limoni, arance e lime.

I frutti sicuri sono mela, melone, banana, ma solo in piccole quantità: sono solo premi, non un'abitudine!

Il furetto potrebbe avere le sue preferenze individuali tra i diversi frutti. Sarebbe sempre meglio eliminare le bucce e tagliare i frutti in piccolissimi pezzi, dato che i passaggi intestinali dei furetti sono molto piccoli e pezzi troppo grandi potrebbero causare dei blocchi.

In piccole quantità, la frutta può dare anche ottimi nutrienti ai furetti: quando si utilizzano come snack, anziché optare per prodotti commerciali, si salva l'animale domestico dalle troppe sostanze chimiche potenzialmente nocive presenti nei conservanti.

Poiché i furetti sono carnivori per natura, la loro dieta dovrebbe includere i seguenti elementi:

  • Alimenti molto proteici, tra il 32% e il 36% di proteine animali. Leggere sempre l'etichetta prima dell'acquisto.
  • Assicurarsi che le proteine siano di origine animali, perfettamente digeribili e di ottima qualità. No alle proteine vegetali.
  • Il contenuto dei grassi dovrebbe essere almeno pari al 18%.
  • Il contenuto di fibre e carboidrati dovrebbe essere uguale o inferiore al 3%.

Quando il cibo commerciale di buona qualità non è disponibile per i furetti, l'opzione migliore è optare per il cibo per gatti. Dato che, comunque, sempre più persone decidono di adottare un furetto, le scelte presenti in commercio sono comunque molteplici.

Il cibo per furetti ha più proteine e meno grassi, ma generalmente costa di più rispetto al cibo generico per animali, anche se la spesa vale comunque. Tuttavia, come le persone si rendono conto del significato di nutrire gli animali con cibo sano, c'è un grande interesse per il cibo naturale, più vicino a quello originario dell'animale selvatico.

Alcune persone decidono di mescolare il cibo più costoso per furetti con il cibo per gatti più economico, in modo da ridurre i costi: così facendo l'alimentazione del furetto risulterà più equilibrata.

Se state pensando di fare un cambiamento nella dieta del furetto, è meglio procedere in maniera graduale. Mescolare entrambi gli alimenti aumentando leggermente la proporzione di quello nuovo, diminuendo, contemporaneamente, la quantità di quello vecchio. Occorrerà comunque osservare il furetto e il suo comportamento durante il processo per essere certi che tutto stia andando per il meglio.

Se avete appena preso un cucciolo di furetto, cercate di fornire subito una buona varietà di alimenti, in quanto a questa età risultano molto più adattabili. I furetti adulti, spesso, sono testardi, specialmente quando si tratta di cibo: la cosa diventa un problema nel caso in cui la marca alla quale sono abituati non dovesse essere disponibile nel proprio negozio di fiducia.

Per tornare alla domanda iniziale: i furetti possono mangiare frutta? La risposta è sì.

Scelte alimentari sane per il furetto lo faranno vivere felice e in salute, per molto, molto tempo. Consentiranno, inoltre, di limitare le visite dal veterinario, che significa meno malattie e meno soldi da spendere!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty