6 segnali d’allarme per capire che il vostro cane sta soffrendo

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
6 segnali d’allarme per capire che il vostro cane sta soffrendo

Diversamente dai gatti, i cani no cercheranno deliberatamente di mascherare o nascondere quando un male od una scontentezza li affligge, e spesso ve lo faranno capire piuttosto evidentemente! Tuttavia, questo non significa che è sempre facile, per il padrone, capire quando il loro cane sta soffrendo o qualcosa lo infastidisce, questo per due motivi: i padroni non sempre sanno riconoscere i segnali che i cani manifestano quando non stanno bene; se il male è minore, il cane potrebbe non farne abbastanza un problema da far si che il padrone lo capisca.

Ad ogni modo, anche se un male minore, che quasi non si manifesta, può non sembrare un grosso problema, al contrario, se è persistente, può segnalare la presenza di un qualche male cronico, o potrebbe, in ogni caso peggiorare e diventare una cosa più seria nel tempo.

Per questa ragione, è bene essere sempre vigili riguardo ogni piccolo o leggero segnale di sofferenza nel vostro cane; senza però allarmarsi troppo e correre dal veterinario ogni volta che il vostro cane starnutisce o dorme 10 minuti più del solito!

In questo articolo vi indicheremo sei semplici segnali d’allarme per capire che il vostro cane sta soffrendo, e che dovrete imparare a riconoscere in lui se li manifesta. Leggete per saperne di più.

1. Mancanza di energia

È sicuramente normalissimo che il vostro cane sia stanco dopo una lunga camminata o se ha avuto una giornata particolarmente intensa, ma se vi sembra sfinito già appena alzato, questo potrebbe indicare un qualche problema di salute. Se questo accade casualmente solo una volta non dovrebbe esserci motivo di preoccuparsi, dopotutto ognuno può avere una giornata no ogni tanto! È anche comprensibile se il vostro cane sta avanzando con l’età, e il loro livello di energia e attività cambieranno di conseguenza e diventeranno più rilassati e calmi; tuttavia, minore attività e voglia di rilassamento dovute all’invecchiamento, sono ben diversi da una perdita di energia, segni di stanchezza o essere riluttanti a muoversi, che potrebbero essere potenzialmente segno di un problema.

2. Zoppicamento irregolare

Con il tempo diventerete sicuramente famigliari con la camminata abituale el vostro cane e cosi imparerete a distinguere i suoi normali movimenti quotidiani da altri più inusuali che potrebbero indicare la presenza di un problema di salute o di qualcosa che non va.

Se il vostro cane ha semplicemente saltato troppo alto ed è atterrato un po malamente facendosi male, questo potrebbe portare ad una più alta sensibilità o ad un leggero zoppicamento per uno o due giorni, e di solito si risolve da sé; se invece notate che, un, anche se leggero, ma costante, zoppicare lo affligge, o se vi sembra che cerchi di non caricare troppo peso su una delle zampe e, questa situazione, va e viene, ma non se ne va mai del tutto, allora ci potrebbe essere un problema ad uno degli arti, alla spina dorsale o ai nervi che lo affligge, e vale la pena fare un controllo.

3. Mancanza di appetito

I cani sono solitamente più che entusiasti di ricevere cibo, quindi, la perdita di appetito, è uno dei più chiari ed ovvi segnali che ci deve essere qualcosa che non va! Se il vostro cane smette di mangiare o mostra riluttanza a mangiare normalmente, potrebbe essere causato da un’intera serie di problemi diversi, da un problema ai denti al semplice fatto che non gli piace il cibo che gli è stato dato, fino a qualcosa di molto più serio.

Se il vostro cane ha un piccolo problema di stomaco e non mangia per uno o due giorni, ma se rimane idratato, non dovrebbe essere un grosso problema; ma se non vuole neanche bere, sembra che non abbia mangiato per più di un giorno o due, chiedete l’opinione del vostro veterinario.

4. Alito cattivo

È un errore molto comune pensare che tutti i cani abbiano di norma un alito piuttosto cattivo, ma, in cani sani, l’alito è generalmente non spiacevole o cattivo!

Un cattivo alito potrebbe sembrare un piccolo ed innocuo problema nei cani, ma può indicare una serie di possibili problemi da cui potrebbe essere affetto, ciò include problemi dentali, problemi allo stomaco, e persino, se il loro alito puzza inusualmente, alcune malattie croniche come il diabete.

5. Cambiamento di abitudini

Un comportamento inusuale da parte del vostro cane è uno dei segni più comuni e ovvi che qualcosa non va in lui, ed è qualcosa che non va assolutamente ignorato. Se diventa scontroso, intollerante o in ogni caso si comporta in modo diverso con voi ed altra gente, potrebbe essere colpito da qualche malore o problema, o potrebbe avere qualcosa di cui vuole tenervi all’oscuro, quindi è meglio chiedere consiglio al veterinario.

6. Pelo opaco

Il manto del vostro cane cambierà aspetto a consistenza durante l’anno, dipendentemente dalla stagione e dal tempo atmosferico, specialmente quando cambiano pelo. Comunque, se il suo pelo è opaco, perdendone parecchio senza una vera ragione, oppure se vi sembra diverso dal solito al tatto, potrebbe indicare qualcosa che non va nel vostro cane che non potrete capire senza una visita dal veterinario.

Ancora una volta, contattate il veterinario spiegandogli i sintomi del vostro cane e le vostre paure, e fategli fare un controllo, giusto per non rischiare.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 11 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty