Barbabietole rosse per cani: 5 sorprendenti benefici per la salute

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani - 1 commento
Barbabietole rosse per cani: 5 sorprendenti benefici per la salute

Le persone hanno sempre detto che le barbabietole sono un alimento salutare, ma ultimamente vengono aggiunte agli ingredienti del cibo per cani e i proprietari si chiedono quali benefici offrano al cane.

Ci sono molte buone ragioni per aggiungere le barbabietole al cibo del vostro cane, gli fanno molto bene e contengono una combinazione unica di nutrienti salutari che potrebbero mancare nella dieta. Prima che corriate a comprare delle barbabietole in scatola, sappiate che queste sono piene di sale e conservanti che fanno male ai reni del cane, quindi non datele al vostro cucciolo.

Comprate barbabietole rosse fresche o ci sono quelle essiccate apposta per i cani, come le seguenti:

Benefici della barbabietola rossa fresca

Le barbabietole rosse sono ricche di nutrienti per voi e per il vostro cane e sono una fonte eccellente dei seguenti elementi nutritivi:

  • Vitamina C - migliora la funzione immunitaria
  • Vitamina B9 - aiuta a prevenire difetti congeniti
  • Manganese - ottima per ossa, reni, fegato e pancreas
  • Fibre - aiutano la digestione
  • Ferro - aiuta nella formazione dei globuli rossi
  • Potassio - essenziale per il funzionamento di nervi e muscoli
  • Magnesio - utile per ossa sane e per il funzionamento dei nervi

Aggiungere le barbabietole alla dieta del cane gli darà gli stessi benefici che ne traggono gli umani.

I benefici del mangiare barbabietole rosse includono:

  • Riduzione delle allergie cutanee
  • Meno prurito
  • Antinfiammatorio naturale
  • Combattere il cancro
  • Disintossicazione
  • Supporto cardiovascolare

5 motivi per dare le barbabietole rosse al vostro cane

  1. Pare che le barbabietole rosse abbassino la pressione - I nitrati naturali contenuti nella barbabietola vengono convertiti in monossido di azoto, che rilassa e dilata le vene, migliorando il flusso sanguigno e la pressione.

  2. Combattono l'infiammazione - le barbabietole contengono betaina, che aiuta a proteggere cellule, proteine ed enzimi dallo stress ambientale. È ottima per combattere le infiammazioni, proteggere gli organi interni, migliorare le condizioni vascolari, aumentare le prestazioni e probabilmente previene anche varie malattie croniche.

  3. Proprietà anti-tumorali - si crede che i fitonutrienti contenuti nelle barbabietole aiutino a prevenire il cancro.

  4. Aiuto nella disintossicazione - il pigmento betalaina scinde le tossine, così possono essere eliminate dal corpo, purificando sangue e fegato.

  5. Le barbabietole aumentano la resistenza - Pare che le barbabietole diminuiscano il consumo di ossigeno durante gli esercizi a bassa intensità e migliorino la resistenza in quelli ad alta intensità.

Quando preparate le barbabietole per il cane, non dimenticatevi dei benefici delle foglie e delle cime. Le foglie di barbabietola sono una delle parti più salutari della pianta e sono ricche di nutrienti come proteine, fosforo, zinco, fibre, vitamina B6, magnesio, rame e manganese oltre a quantità ingenti di vitamina A, C, calcio e ferro. Le foglie contengono più ferro rispetto agli spinaci, migliorano la funzione immunitaria e aiutano a proteggere le ossa.

Come cucinare le barbabietole per il cane

ucinare le barbabietole per il cane

Se leggete l'etichetta del cibo del vostro cane, potreste rimanere sorpresi dal fatto che il vostro cane abbia già le barbabietole nella dieta (polpa di barbabietola o sotto prodotti della barbabietola non sono la stessa cosa).

Se non ci sono, ecco come cucinarle:

  1. Versate 5 cm di acqua in una pentola.

  2. Quando l'acqua bolle, lavate le barbabietole lasciando 5 cm di radice e 2 cm di gambo. Tagliatele in 4 parti. Non pelatele.

  3. Cuocete a vapore con il coperchio per 15 minuti. Le barbabietole sono pronte quando potrete facilmente infilzarle con la punta di una forchetta o di un coltello. Anche se così perdono alcuni fitonutrienti, ce ne sono ancora molti.

Il vostro cane non ha bisogno di molte barbabietole ma quelle fresche cotte con le foglie sono uno spuntino salutare qualche volta alla settimana. Se al vostro cane non piacciono, prendete circa 1/8 di tazza di barbabietola e la stessa quantità di foglie leggermente bollite e mischiatele con un uovo bollito, il tutto deve essere tagliato. A seconda della taglia del vostro cane potete dividere questo spuntino e servirlo in 2 pasti.

Se scegliete le barbabietole disidratate, ci saranno delle linee guida sull'etichetta ma le quantità giornaliere sono:

  • 5-10 kg: ½ - 1 cucchiaino
  • 10-20 kg: 1 cucchiaino / 1 cucchiaio
  • 20-40 kg: 1 cucchiaio / 2 cucchiai
  • 40+ kg: 2 cucchiai

Dove acquistare barbabietole essiccate

In offerta! Polvere di Barbabietola Raw Bio
7 Recensioni
Polvere di Barbabietola Raw Bio
5 disponibili
La farina di Barbabietola è estremamente nutriente, contiene in grandi quantità fibre, vitamine A, B, C, potassio, magnesio e ferro. È popolare soprattutto tra gli sportivi che svolgono sport di resistenza ma il consumo di farina di Barbabietola è consigliato a tutti coloro che vogliono godere delle proprietà benefiche della Barbabietola rossa. Modalità d'uso: Aggiungere 1 cucchiaino di polvere di ...
Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 18 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

  1. Cristina

    Ho cercato questo articolo x’ avevo comprato x me delle barbabietole già cotte e volevo farle provare al mio cane (Labrador americano nero) quindi volevo sapere se potevano fargli male. Gli sono piaciute allora ho comprato quelle fresche, purtroppo non sono riuscita a trovarle con gambo e radice. Le ho cotte a vapore nel microonde con apposito contenitore quindi non a contatto con acqua x 20 minuti. Le ho lasciate poi raffreddare nel contenitore x avanzare ancora un po’ con la cottura e voilà barbabietole cotte a puntino. L’abbiamo assaggiata entrambi e ci è piaciuta molto. Stasera glene darò ancora dopo la sua pappa. Grazie x l’utile consiglio.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty