Trucchi e Consigli per Allungare la Vita del tuo Cane

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani - 1 commento
Trucchi e Consigli per Allungare la Vita del tuo Cane

Ci sono molti fattori che influenzano la durata della vita di un cane. Molti sono attribuibili alla genetica, e sono quindi incontrollabili. Per esempio, i cani piccoli vivono generalmente di più di quelli più grandi.

Ma ci sono anche alcuni fattori che i padroni possono controllare. Ogni padrone di cani, senza eccezioni, vuole che il suo cane viva felicemente a lungo. In quest’articolo esploriamo alcuni modi e trucchi in cui è possibile allungare la vita del tuo cane.

Dieta

Come negli umani, la salute del tuo cane dipende direttamente dalla qualità della sua dieta. Se gli dai da mangiare solo cibo economico o cibi secchi la lunghezza della sua vita (e la sua qualità) potrebbe non essere come ti piacerebbe. Se, invece, il suo cibo è di buona qualitàe non necessariamente dispendioso – arricchirai la sua vita e potrebbe vivere più a lungo.

Questo succede perché i cibi di buona qualità sono ricchi dei nutrienti che aiutano il cane a tenersi in forma. In particolare, è cruciale tenere in salute il sistema digerente e immunitario, in quanto entrambi giocano un ruolo fondamentale nella lunghezza della vita. Alcuni cibi per cani sono specifici per l’età del cane, poiché, invecchiando, sono più suscettibili a vari fattori.

Sfortunatamente, è difficile dire ad occhio se il tuo cane sta bene internamente. Tuttavia ci sono dei segnali che si possono osservare. Il pelo del tuo cane è morbido e splendente? I suoi occhi sono luminosi e attenti? Come sembra la sua pelle? Se il tuo cane ha un aspetto malaticcio – anche se non ha problemi particolari – potresti considerare un cambio di dieta.

Denti

Tra i problemi più prevenibili nei cani ci sono quelli ai denti e alle gengive. I cani che soffrono di problemi dentali sono più propensi a sviluppare altre malattie – per esempio a causa della difficoltà a mangiare, che può causare problemi al cuore e ai reni.

La miglior strategia preventiva per il decadimento dei denti è quella che abbiamo adottato noi umani: un regolare programma di spazzolamento e pulizia. Tuttavia, pochi cani apprezzano questo metodo – anche se tu apprezzeresti, se fossi un cane.

Se il tuo cane è particolarmente riluttante allo spazzolino, alcune diete e spuntini masticabili sono fatti apposta per migliorare la sua igiene dentale; il tuo veterinario te ne saprà raccomandare uno. Tuttavia, nessun cibo può sostituire un programma di spazzolamento.

Obesità

Abbiamo già parlato dell’importanza della dieta. Tuttavia, c’è un altro lato di questa medaglia; così com’è importante che il tuo cane mangi abbastanza delle giuste cose, è ugualmente importante che il tuo cane non ne mangi troppe. Alcuni cibi contribuiscono all’obesità. Questi dovrebbero essere messi da parte come spuntini occasionali – gli avanzi della cena, per esempio, possono accumularsi come depositi di grasso.

La dieta è un modo di regolare il peso del tuo animale. Ma c’è, ovviamente, un’altra componente cruciale.

Attività fisica

Le opinioni si dividono su quanta attività serve ad un cane per tenersi in salute. Tra mezz’ora ed un’ora quotidiana di attività sembra la soluzione migliore – ma la quantità varia sensibilmente a seconda del cane. Un cane giovane avrà tanta energia, mentre un cane anziano ne avrà poca. Similmente, alcune specie sono letargiche, mentre altre sprizzano vigore. Molti padroni intuiscono quando un cane è stanco e quando vuole ancora sprigionarsi. In molti casi lo stesso cane te lo farà capire se ha ancora voglia, saltando e girando in circolo. Quando la passeggiata finisce, il cane dovrebbe camminare più lentamente dell’inizio.

Tieni un occhio sul tuo cane

È consigliabile portare il tuo cane regolarmente a fare passeggiate, ed è poco raccomandabile lasciarlo andare da solo. Ci sono molti rischi per il tuo cane – in particolare in inverno, quando l’antighiaccio può colare dalle macchine, provvedendo una tentazione mortale per molti animali. Questo è particolarmente vero se abiti in una zona urbana. Se sei molto preoccupato che il tuo cane si perda, dovresti mettergli un collare o, meglio ancora, impiantargli il microchip. Il tuo veterinario sarà contento di darti più informazioni su di ciò.

Controlli regolari

Ci sono molte malattie croniche che possono colpire i cani. Nella maggior parte dei casi, queste condizioni sono più facilmente curabili all’inizio del loro sviluppo. Al contrario, se lasciate incurate, queste malattie possono peggiorare, a volte rapidamente e spesso irreversibilmente. È importante evitare che ciò accada.

Fare controlli regolarmente è particolarmente importante, in quanto alcune malattie sono asintomatiche. Anche se il tuo cane possa sembrare felice e in salute, non puoi esserne certo se non lo porti dal veterinario da più di un anno.

Il tuo veterinario può anche fare vaccini contro molte malattie, tutte molto dannose se non prevenute. Queste vaccinazioni durano pochi secondi, e serve che siano rifatte annualmente. Se il tuo cane non è vaccinato, non è protetto!

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

1 Commento

  1. Marco

    Ottime informazioni. Grazie!

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty