Integratori di magnesio per cani: 5 motivi per introdurre il magnesio nella dieta del proprio cane

Scritto da nella categoria Cani - 2 commenti
Integratori di magnesio per cani: 5 motivi per introdurre il magnesio nella dieta del proprio cane

Il magnesio gioca un ruolo chiave per mantenere i cani in buona salute ed è necessario per svolgere tantissime altre importanti funzioni. Una carenza di questo minerale essenziale può portare a tutta una serie di patologie inclusa una maggiore sensibilità ai rumori, nervosismo, irritabilità, apprensione, tremore, depressione, confusione, tic nervosi ed insonnia. Il magnesio è la sostanza, seconda solo al potassio, più abbondante all'interno delle cellule di un cane, pertanto una carenza di magnesio (nota anche come ipomagnesiemia) può portare solo a seri problemi di salute. Circa il 50% del magnesio che si trova nell'organismo è immagazzinato nelle ossa e solo l'1% del magnesio presente nell'organismo è effettivamente trasportato dal sistema circolatorio.

Quando il vostro amico a quattro zampe soffre di qualche disturbo intestinale come la diarrea, i livelli di magnesio possono abbassarsi drasticamente in tutto il corpo. Ricorrere ad integratori a base di magnesio in questi casi può essere molto utile, oltre che la soluzione migliore.

Il magnesio contro gli attacchi epilettici

Il magnesio aiuta il cane ad assorbire in modo corretto calcio, vitamina A, E ed il complesso delle vitamine B, oltre a giocare un ruolo chiave nel preservare la salute del sistema nervoso.

Gli attacchi epilettici e le convulsioni sono fenomeni molto comuni in soggetti che seguono diete povere di magnesio. La dose di magnesio giornaliera consigliata per i cani è in genere: 10 mg per cani di piccola taglia; 20 mg per cani di taglia media; 50 mg per cani di taglia grande e 75 mg per cani di taglia gigante. Queste quantità, ove possibile, dovrebbero essere assunte mediante la dieta se il cane sta seguendo una dieta completa e bilanciata, senza dover ricorrere per forza di cose a degli integratori alimentari.

I 5 motivi principali per cui è fondamentale introdurre il magnesio nella dieta del proprio cane.

Mantello lucido - Il magnesio aiuta il cane a mantenere il mantello soffice e folto oltre a prevenire la formazione prematura di peli grigi. Inoltre, una dieta ricca di magnesio stimola la crescita di nuovi peli che vanno ad infoltire il mantello.

Ossa forti - Non è solo il calcio che aiuta le ossa a crescere sane e forti. Vi sono sempre più evidenze del fatto che il magnesio potrebbe avere un ruolo fondamentale, proprio come quello del calcio, quando si tratta dello sviluppo delle ossa. Senza magnesio il vostro cane farà fatica a convertire la vitamina D in una molecola facilmente utilizzabile dall’organismo, e questo potrebbe influire sulla capacità di assimilare anche altri minerali essenziali.

"L'assunzione di magnesio mediante la dieta potrebbe essere un fattore molto importante nello sviluppo e nell’accrescimento delle ossa, anche se in genere questo ruolo raramente gli viene riconosciuto" - Dr. Steven Abrams

Occhi - Il magnesio calma e rilassa gli occhi evitando così certi tic nervosi in genere associati ad alcuni cani. È noto inoltre che il magnesio protegge il nervo ottico e tutti gli altri tessuti presenti nella parte posteriore dell'occhio.

Denti - Il magnesio ha proprietà uniche nel suo genere, è in fatti in grado di rinforzare e remineralizzare i denti dei cani. Una dieta ricca di magnesio porta, come è noto, ad una drastica riduzione dei problemi e delle patologie che interessano le gengive. Per questo motivo, molti prodotti per l'igiene orale pensati per i cani presentano tra gli ingredienti anche questo fenomenale minerale.

Energia - Uno dei sintomi principali tipici della carenza di magnesio in un cane è la mancanza di energie. Questo minerale essenziale assunto con la dieta è un importante catalizzatore in tutta una serie di reazione enzimatiche che avvengono all'interno dell’organismo. Uno studio, pubblicato nel marzo del 2001 sulla rivista "Brain Research Bulletin", ha dimostrato che bassi livelli di magnesio a livello del tessuto cerebrale portano ad una riduzione della produzione di energia.

Dosaggio magnesio per cani

Le dosi giornaliere di magnesio per i cani sono:

  • 10mg per i cani di piccola taglia;
  • 20mg per i cani di taglia media;
  • 50mg per i cani di taglia grande;
  • 75mg per le razze di taglia gigante.

Come si fa a capire se il proprio cane soffre di carenza di magnesio?

cane con carenza di magnesio

Un semplice esame del sangue può mostrare se un cane presenta una qualche carenza di magnesio.

Vi sono comunque alcuni sintomi che potrebbero farvi sospettare l'eventuale presenza di una carenza di magnesio, come ad esempio:

  • problemi muscolari
  • attacchi epilettici o convulsioni
  • rigidità muscolare
  • ansia
  • iperattività
  • problemi cardiaci

Quale integratore di magnesio è meglio usare per il proprio cane?

Ci sono degli specifici integratori alimentari per cani che contengono magnesio, spesso in combinazione con altri ingredienti. Integratori pensati per soggetti che soffrono di ansia conterranno ad esempio magnesio, sostanze nutrie ed erbe officinali utili per questo tipo di problema, come la camomilla.

Integratori pensati per cani che presentano problemi articolari potrebbero contenere ad esempio glucosamina oltre che a magnesio.

Di seguito vi elenchiamo alcuni prodotti molto consigliati:

Stress psico-fisico
885 Recensioni
Magnesio Supremo®
Alta disponibilità
Magnesio Supremo® è una formula di magnesio carbonato e di acido citrico che in acqua diventa magnesio citrato. Quando assumere Magnesio Supremo® Sintomi che denunciano una carenza di Magnesio: crampi, agitazione, difficoltà ad addormentarsi, stitichezza, sindrome pre-mestruale, stanchezza immotivata, battiti cardiaci irregolari, mal di testa, sbalzi di umore, fragilità ossea, irrigidimenti e ...

Cloruro di magnesio

Il cloruro di magnesio è venduto in fiocchi o "oli"- L'"olio" in realtà non è un vero e proprio olio, ma è costituito fondamentalmente da fiocchi di cloruro di magnesio sciolti in acqua pura. Il liquido che ne risulta ha una consistenza simile a quella dell'olio. Quest'olio può essere somministrato al cane sciogliendolo nella sua ciotola dell’acqua o mischiandolo al suo cibo. Iniziate sempre con delle piccole dosi per poter valutare come il vostro cane reagisce e se tollera bene questo tipo di integratore alimentare, potete poi aumentare leggermente le dosi, ma non superate mai 1 cucchiaino di magnesio ogni litro di acqua.

L'olio di magnesio può essere anche usato come trattamento topico nei cani. Questo dovrebbe essere applicato in particolari punti del corpo che causano problemi (un muscolo irrigidito) o sull'addome, dove il mantello è più rado per rendere più efficiente l'assorbimento.

Integratore alimentare di Magnesio Cloruro idrosolubile
14 Recensioni
Magnesio Cloruro Santè
Alta disponibilità
Questo prodotto è sostanza pura in polvere idrosolubile, non contiene nessun adittivo aggiunto. Il magnesio è un minerale essenziale che interviene in diverse reazioni enzimatiche. È consigliato per diminuire gli effetti dello stress e combattere la stanchezza. Sotto forma di cloruro di magnesio, secondo il professor Delbet e i numerosissimi esperti di medicina alternativa che lo raccomandano, è ...

Stearato di magnesio

Lo stearato di magnesio è un integratore a base di magnesio comunemente presente in commercio. Viene utilizzato anche come agente lubrificante; per questo motivo lo potrete trovare presente in piccole quantità in diversi tipi di integratori. Lo stearato di magnesio probabilmente non è la migliore forma di magnesio: può essere assorbito meno facilmente rispetto ad altri tipi di magnesio. L'acido stearico presente nello stearato di magnesio viene usato inoltre come soppressore delle cellule T, che fanno parte del sistema immunitario.

Solfato di magnesio

Il solfato di magnesio potrebbe essere considerata la forma di magnesio meno costosa e più facilmente reperibile presente in commercio. Il solfato di magnesio è il sale di Epsom. In genere se ne fa un uso per lo più topico per trattare distorsioni, dolori muscolari...ecc.…, anche se può comunque essere assunto per via orale. Nonostante ciò, non ha un sapore gradevole ed il vostro cane potrebbe rifiutarsi di ingerirlo.

Magnesio L-Treonato

Il magnesio L-treonato è un composto a base di magnesio brevettato dai dottori e dagli scienziati dell'MIT. Studi sugli animali hanno dimostrato gli effetti positivi che può avere questo composto. (Gli studi sugli esseri umani non sono ancora stati completati). Tali studi hanno dimostrato che questa forma di magnesio attraversa la barriera ematoencefalica ed è in grado di rifornire di magnesio il cervello rispetto ad altre fonti di magnesio. Un altro vantaggio attribuibile al magnesio L-treonato è il fatto che non causa feci molli o diarrea. Inoltre ha un sapore molto più gradevole rispetto ad altri tipi di magnesio.

Il magnesio L-treonato può essere ritenuto la fonte di magnesio più utile per i soggetti che presentano scarse funzioni cognitive, problemi di memoria o lesioni cerebrali.

L'aspetto negativo del magnesio L-treonato è il suo costo; infatti è molto più cari di altre forme di magnesio presenti in commercio. Va considerato inoltre il fatto che si tratta di un nuovo tipo di integratore alimentare. Pertanto non ha alle spalle decenni di storia. In questo momento sembra essere un prodotto sicuro ed in alcuni casi potrebbe rivelarsi l'opzione migliore da utilizzare. Ma se siete alla ricerca di un integratore di magnesio "provato e comprovato", probabilmente il magnesio L-treonato non dovrebbe essere la vostra prima scelta.

I puristi in genere preferiscono non utilizzare composti artificiali quali il magnesio L-treonato, che viene venduto solo come MagteinTM, anche se comunque è possibile trovarlo in molti negozi.

Altre fonti di magnesio

La melassa nera contiene magnesio e tante altre sostanze nutritive, oltre ad essere in genere ben tollerata dai cani. La maggior parte delle carni e dei pesci contiene magnesio. Erba medica, centocchio, tarassaco, prezzemolo ed avena sono tutte fonti di magnesio.

Effetti collaterali e precauzioni

Effetti collaterali e precauzioni

Il magnesio è un minerale che non si accumula nell'organismo e viene usato o eliminato quotidianamente. Se assunto per via orale, eccessive quantità di magnesio possono provocare feci molli (ad eccezione del magnesio L-treonato). Per questo motivo, iniziate sempre con delle piccole dosi e poi aumentatele leggermente molto lentamente per accertarvi che il vostro cane si adatti a questo tipo di integratore.

Gli integratori di magnesio non dovrebbero essere somministrati a soggetti con problemi renali, a meno che non sia sotto consiglio del veterinario.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

2 Commenti

  1. Giorgio Bughetto

    Buon giorno avrei bisogno di un consiglio x il mio cane e un pincer taglia media di 11 anni in che dose posso somministrare il magnesio? Grazie
  2. Barbara

    Buongiorno Giorgio. Abbiamo aggiornato l'articolo con i vari dosaggi.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty