Perché i cani hanno il naso bagnato?

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Perché i cani hanno il naso bagnato?

La maggior parte dei proprietari di cani sa fin troppo bene quanto possano essere freddi e bagnati i nasi dei loro cani, soprattutto se gli piace far notare la sua presenza spingendolo nella vostra mano o sul volto per cercare di attirare l'attenzione! Allo stesso modo, i proprietari di cani spesso vedono un naso secco e caldo come segno di malattia, e mentre è vero che talvolta questo sia il caso, non è sempre indicativo di un problema e per alcuni cani riflette il loro stato naturale.

Se vi siete mai chiesti perché i cani tendono ad avere i nasi bagnati, come restano umidi e a cosa serve, quest'articolo fa per voi! Continuate a leggere per saperne di più sul perché i cani hanno i nasi bagnati.

Come diventa bagnato il naso

Contrariamente alla credenza popolare, il naso del cane non produce la propria umidità esterna dai pori e diventa e rimane umido solo perché il cane si lecca il naso, che s'inumidisce con la saliva e aiuta anche a distribuire il muco attraverso il naso, ciò aiuta a mantenere i livelli di umidità.

In definitiva, il naso del vostro cane è bagnato perché lo lecca. Per questo un cane che è stato addormentato per un po' spesso si sveglia con il naso secco. L'umidità in sé è semplicemente saliva con un po' di muco, e non è moccio. Se il naso del tuo cane è moccoloso o bagnato a causa di una scarica dalle narici, ciò indica un potenziale problema come allergie o infezione del tratto respiratorio.

Capacità di fiuto

I cani sono certamente famosi per le loro abilità di fiuto superiori, e il naso è naturalmente la parte fondamentale! Gli odori sono particelle e, oltre ad inalare l'odore attraverso le narici, i cani raccolgono anche piccole particelle di profumo all'esterno dei loro nasi, che possono contribuire a fornire contesto e informazioni aggiuntive su una traccia, oltre a permettere al cane d'individuare profumi che altrimenti non riuscirebbe a seguire.

Inumidire l'esterno del naso contribuisce a catturare e trattenere alcune di queste minutissime particelle di odore che aumentano la capacità di fiuto del vostro cane e, infatti, i cani che hanno il fiuto più acuto (come il cane di sant'Uberto) raramente avranno un naso secco! Questo perché l'umidificazione del naso è un elemento integrale della loro capacità di fiuto superiore.

Non solo inumidire il naso aiuta ad attrarre odori particolari, ma trasferisce anche le informazioni dalle particelle alla bocca quando il vostro cane si lecca il naso, che sono poi interpretate in un'ulteriore ghiandola degli odori (chiamata organo di Jacobson) che si trova sul tetto della bocca.

Raffreddamento

cane con il raffreddore

Come probabilmente già sapete, I cani non si mantengono freschi sudando come gli umani, e le sole parti del corpo canino che in realtà sudano (e anche allora in piccole quantità) sono i cuscinetti sulle zampe e il naso. Il naso in sé è privo di pelo e consiste di un'area ricca di vasi sanguigni e capillari e quindi raffreddare il naso significa raffreddare anche il sangue che lo attraversa, che poi ha l'effetto sistemico di raffreddare tutto il corpo del cane!

Leccare o inumidire il naso aiuta a raffreddarlo, di nuovo aumentandone l'effetto. Un cane che si lecca il naso ogni tanto in estate può essere paragonato a una persona che si spruzza addosso acqua fresca quando fa molto caldo!

Va bene se il naso del vostro cane è secco?

Molti proprietari di cani ritengono automaticamente che se il naso del loro cane è secco, questo indichi un problema, ma in realtà il naso del vostro cane non dovrebbe mai essere né completamente bagnato (a meno che il vostro cane non abbia appena tuffato il naso nella ciotola dell'acqua!) né asciutto, ma una via di mezzo.

Come abbiamo detto prima, il naso del vostro cane potrebbe essere asciutto perché ha dormito o per altri motivi come aria secca causata dai sistemi di riscaldamento centralizzato o dal condizionatore. Altre cause insolite di un naso molto secco includono le allergie, in particolare l'allergia alla plastica usata per fare le ciotole per cani, spesso non ha altri sintomi (ma che rende importante scegliere un materiale diverso per la ciotola) solo disidratazione e disturbi.

Se la struttura del naso del vostro cane è particolarmente irregolare, ruvida o altrimenti sembra essere anomala o subisce modifiche, ciò può indicare un problema che potrebbe variare da cancro alla pelle a disturbi ormonali fino ai disturbi immunitari mediati e quindi ciò richiede un intervento veterinario.

Tuttavia, solo perché il naso del vostro cane non luccica di umidità, non significa che qualcosa non va, finché il vostro cane sta bene e questo per lui è normale, non preoccupatevi!

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 7 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty