8 domande da porsi prima di adottare un cane

Scritto da nella categoria Cani
8 domande da porsi prima di adottare un cane

Pensavo che accogliere nella nostra piccola famiglia un adorabile cane fosse la cosa migliore che ci potesse capitare quel giorno. Non potevo essere più in errore.

Quello è stato probabilmente il giorno più brutto dopo anni ed anni insieme, per me e mio marito. Perché?

Perché non eravamo veramente preparati a tutto quello! Pensavamo di essere pronti ad affrontare tutte le difficoltà che avremmo incontrato lungo la strada, ma purtroppo ci sbagliavamo.

Ora però non fraintendetemi, eravamo felicissimi di essere diventati la nuova famiglia di quell'adorabile cucciolo. Era un sogno divenuto realtà dopo settimane trascorse ad organizzare tutto, non vedevamo l'ora che arrivasse quel giorno.

Ben presto però il sogno si è trasformato in un incubo quando il cucciolo ha iniziato a soffrire di dissenteria dopo che gli avevamo dato del pane con un po' di latte.

Ci siamo resi conto quasi subito che aveva bisogno di cure immediate e che dovevamo contattare un veterinario. Dopo diverse telefonate e raccomandazioni da parte di amici e familiari, abbiamo portato il nostro cucciolo in una clinica veterinaria dall'altra parte della città. Per fortuna nel pomeriggio stava già meglio.

Quindi se vi state ponendo questa domanda: Sono pronto per adottare un cane? Dovreste smetterla di porvi le domande sbagliate.

Anche se prepararsi mentalmente a diventare il proprietario di un cane è il primo passo verso questa importante decisione, dovreste anche essere pronti ad adattare il vostro stile di vita, la vostra casa e la vostra dispensa al vostro nuovo amico a quattro zampe.

Avere un cane non è solo un privilegio, ma è anche una grande responsabilità. I cani sono semplicemente i compagni più fedeli e leali che si possa avere.

Lo sapevate che, secondo diversi studi, chi ha un cane ha anche livelli di colesterolo più bassi, una bassa pressione sanguigna ed una ridotta probabilità di avere un attacco di cuore? Volete essere delle persone più felici, più sane, meno stressate e più attive? Prendete un cane!

La procedura di adozione di un cane non è semplice come molte persone potrebbero pensare. In verità è necessario considerare attentamente e minuziosamente molte cose prima di giungere alla conclusione di essere veramente pronti per portare a casa il vostro primo cane.

Questo ci lascia con una grandissima domanda, come sappiamo di essere pronti per adottare un cane?

Beh, se volete sapere se siete veramente pronti, è necessario che rispondiate ad alcune importanti domande.

Approfondimenti:

Infatti, molti studi hanno dimostrato che, oltre ad essere perfetti per migliorare l'umore di una persona, i cani hanno anche un effetto positivo sulle sue generali condizioni di salute e sul suo benessere, fisico e mentale.

1. Perché volete veramente un cane?

E' incredibile come molte persone diano questa domanda per scontata. State pensando di adottare un cane perché volete sentirvi integrati nella vostra comunità? O perché è una cosa alla moda e la maggior parte dei vostri amici ne ha uno? O volete adottare un cane perché sentite veramente l'esigenza di avere un amico fedele che vi faccia compagnia non solo ora ma per molto tempo?

Per essere pronti ad adottare un cane, dovreste sinceramente avere bisogno di un compagno fedele. Oltre ad essere anche pronti ad assumervi un impegno a lungo termine con il vostro cane.

2. La vostra casa è a misura di cane?

Nuova casa

Se avete intenzione di adottare un cane, allora dovreste assicurarvi di essere in grado di garantirgli delle confortevoli condizioni di vita ed un ambiente domestico sicuro per lui. Ci sono diverse considerazioni che dovrebbero essere fatte a tal proposito.

In primo luogo, siete voi i proprietari della casa in cui vivete o siete dei semplici inquilini? Se siete i proprietari, allora non ci sono problemi. Se siete degli inquilini invece è meglio che ne parliate con il vostro locatore. Questo perché alcuni locatori potrebbero non approvare il fatto di ospitare un cane o un qualsiasi altro animale domestico nella loro proprietà.

E' necessario considerare anche tutti gli altri occupanti della casa. Il vostro partner condivide con voi il bisogno di avere un cane? Se avete dei bambini, quanti anni hanno e, soprattutto, sono veramente pronti a convivere con un cane? La decisione di adottare un cane deve essere presa solo dopo aver consultato tutti gli abitanti della casa in cui vivete.

Dovreste anche preparare una lista dei negozi per animali che vendono prodotti per animali e delle cliniche veterinarie presenti nella vostra zona e tenere i loro indirizzi ed i loro numeri di telefono a portata di mano, in caso di emergenza.

3. Prendersi cura di un cane richiede tempo. Ne avete?

Se siete il genere di persona che probabilmente lascerà il proprio cane senza cibo né acqua per il semplice fatto che è troppo stanca per occuparsene, allora non siete pronti per adottare un cane. Avere un cane è come crescere un bambino. Infondo, proprio come i bambini, i cani hanno delle esigenze basilari, devono bere e mangiare, ma hanno anche altri bisogni, più emotivi, e necessitano di amore e di molte cure.

L'esercizio fisico è essenziale per mantenere in buona salute un cane. Se credete di essere pronti ad apportare dei piccoli cambiamenti nella vostra routine quotidiana e dedicare un po' di tempo ed energie per soddisfare i bisogni basilari, fisici ed emotivi di un cane, allora siete sicuramente pronti ad avere il vostro primo amico a quattro zampe.

4. Ve lo potete permettere?

Se pensate che mantenere un cane sia economico, forse è meglio che ci ripensiate. Avere un cane e prendersi cura di lui richiede soldi; molti soldi. Siete pronti a spendere i vostri risparmi per garantire al vostro cane una vita sana e felice? Siete pronti a spendere centinaia di euro per il veterinario e per il mantenimento generale del vostro cane?

Ancora più importante, avete la possibilità materiale di sostenere queste spese? Essere pronti ad avere un cane comporta anche essere pronti ad affrontare lo sforzo economico necessario per le sue cure.

5. La vostra salute lo consente?

Nonostante i cani abbiano comunque un effetto positivo sulla salute dei loro proprietari, possono anche essere un fastidio per chi soffre di determinate patologie, come allergie ed asma. Vi dovete assicurare, prima di tutto, che nessuno in famiglia verrà influenzato negativamente dalla presenza di un cane in casa.

6. Cosa farete quando dovrete andare in vacanza?

Cosa farete quando dovrete andare in vacanza

Una delle cose più brutte che potreste fare come proprietari di un cane è lasciare il vostro cane da solo quando andate in vacanza a prescindere che si tratti di qualche giorno o di settimane. E' semplicemente sbagliato! Ma questo non significa dover rinunciare a vacanze e gite solo perché c'è un cane in casa.

Tutto quello che dovete fare è trovare una persona, un dog sitter o una pensione per animali dove poter lasciare il vostro amico a quattro zampe per tutta la durata della vacanza.

7. Siete pronti ad affrontare i problemi che avere un cane comporta?

I cani sono animali molto dolci e simpatici. Non lo si può negare. Nonostante questo però si possono associare anche ad un certo numero di problemi. Ad esempio, i cani masticano un po' di tutto dalle scarpe ai tappeti e possono lasciare i loro rifiuti ovunque in casa, dal divano al tappeto. Pensate di essere pronti per tutto questo?

8. Infine, è importante che valutiate attentamente il vostro carattere ed i vostri modi di fare per poter stabilire se siete le persone giuste per diventare i proprietari di un cane e prendersi cura di lui.

Ci sono numerosi indizi nella vostra vita che vi possono aiutare a determinare quanto potreste essere bravi come proprietari di un cane. Lo si può capire dal modo in cui vi vestite, da come vi prendete cura della vostra casa e da come vi comportate e reagite in certe situazioni. Ricordate sempre che per il vostro cane voi sarete il capobranco, il suo padrone. Con questo in mente, dovrete dare sempre il buon esempio.

Dopo che avrete considerato tutti i problemi e le preoccupazioni menzionate e dopo aver risposto affermativamente a tutte le domande che sono state poste, allora potrete considerarvi pronti ad adottare il vostro primo cane. Tuttavia, è importante far presente che quelli sopra elencati non sono gli unici fattori di cui bisogna tener conto per stabilire se si è realmente pronti a prendersi cura di un nuovo amico a quattro zampe.

Ricordate inoltre che quando si sceglie un cane, è fondamentale scegliere una razza che sia compatibile con la propria famiglia, con l'ambiente domestico, con il proprio stile di vita, con la personalità ed il carattere.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty