Non tutti gli oli essenziali sono sicuri per il tuo cane

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Non tutti gli oli essenziali sono sicuri per il tuo cane

Gli oli essenziali per cani sono noti e in molti sono pronti a raccomandarli per trattare quasi tutti i disturbi, che sia artrite oppure l'ansia da separazione. L'aromaterapia può aiutare con il tuo benessere mentale, fisico ed emotivo ma le miscele di oli essenziali che utilizzi per te stesso potrebbero non produrre la stessa reazione nei tuoi animali domestici.

In effetti, alcuni oli possono essere pericolosi. Vediamo insieme quali sono gli oli essenziali sicuri per il vostro cane e quelli da evitare assolutamente.

Il lato oscuro degli oli essenziali

Ho sentito molte storie poco rassicuranti sugli oli essenziali, tra cui quella di una donna che utilizzava quotidianamente il tea tree oil nel suo diffusore e come ciò abbia causato un insufficienza epatica nel suo cane. Gli oli essenziali contengono una miriade di composti biologicamente attivi e potenti che devono essere utilizzati correttamente tuttavia, possono causare effetti collaterali indesiderati e persino pericolosi. Questo è il motivo per cui le persone che usano gli oli dal punto di vista medico dovrebbero avere una formazione specializzata a riguardo.

Quindi non pensare che gli oli essenziali siano sicuri perché "naturali", prima di usarli sul tuo cane devi sapere quali oli puoi utilizzare, come e in che quantità.

Comprendere gli oli essenziali

Ti sei mai chiesto perché le piante contengono oli essenziali? Uno dei motivi è che non possono muoversi per sfuggire alle minacce e ai pericoli, per questo motivo producono composti per respingere predatori e agenti patogeni.

Il corpo può assorbire oli essenziali nel flusso sanguigno attraverso l'inalazione, l'ingestione e attraverso la pelle. Una volta che gli oli entrano nel flusso sanguigno possono viaggiare verso vari tessuti, diversi prodotti chimici presenti negli oli hanno un'affinità biologica per alcuni tessuti e conoscerne i componenti è il primo passo che ti permetterà di scegliere l'olio essenziale più adatto per il tuo cane.

Gli oli essenziali sono molto potenti, specialmente per gli animali. Anche minuscole quantità possono avere potenti effetti biologici su ogni sistema del corpo.

Ad esempio, l'olio di lavanda può calmare il cervello, per esempio puoi usare piccole quantità di olio di lavanda quando viaggi per calmare il tuo cane o farlo rilassare e dormire.

Oli essenziali sicuri per il tuo cane

olio di lavanda per cani

Prima di trattare il tuo cane con oli essenziali a casa, è una buona idea parlare con il tuo veterinario olistico. È particolarmente importante ottenere una diagnosi se il cane ha sintomi gravi o persistenti. Inoltre, assicurati che il veterinario sappia quali altri prodotti naturali utilizzi per il tuo cane, ciò ti aiuterà a evitare qualsiasi interazione con altri integratori.

Ecco alcuni oli che sono sicuri per l'uso a breve termine:

  • Lavanda - La lavanda è un olio universale che puoi usare puro o diluito, è utile se si desidera rendere un ambiente sicuro e confortevole per il vostro cane. Può anche aiutare con le allergie, bruciature e ulcere, insonnia, ansia e stress causati da viaggi in auto, chinetosi e molto altro ancora.

  • Cardamomo - Il cardamomo è un diuretico e antibatterico che aiuta a normalizzare l'appetito e può essere utilizzato anche per trattare le coliche, tosse e nausea, bruciore di stomaco.

  • Finocchio - Il finocchio aiuta la corteccia surrenale e può scomporre le tossine presenti e il fluido nei tessuti. Equilibra anche le ghiandole pituitarie, tiroidee e pineale.

  • Elicriso - L'elicriso è antibatterico e può ridurre il sanguinamento dopo un taglio o un incidente. È un rigeneratore della pelle e può aiutare a riparare i tessuti nervosi. È anche utile in caso di malattie cardiache.

  • Incenso - L'incenso agisce sul cancro e lavora sul sistema immunitario, può ridurre i tumori e le ulcere esterne e aumentare l'afflusso di sangue al cervello ma allo stesso tempo può peggiorare l'ipertensione, quindi fai molta attenzione.

  • Menta verde - La menta verde aiuta a ridurre il peso e aiuta a bilanciare il metabolismo e stimolare la cistifellea. Può anche essere usato per trattare coliche, dissenteria e nausea.

Come usare oli essenziali per cani

Ricorda, gli oli essenziali possono aiutare con i problemi fisici e mentali del tuo cane ma allo stesso tempo sono molto potenti. Assicurati di utilizzare i principi essenziali in modo sicuro e di consultarti con un esperto nel campo dell'aromaterapia in modo da non rischiare di far ammalare il tuo cane.

Ad oggi gli oli essenziali sono molto popolari, purtroppo ci sono aziende produttrici che non considerano l'importanza di creare un prodotto di qualità. Alcuni oli possono contenere contaminanti o alteranti ciò significa che possono causare una reazione avversa più grave.

Consigliamo di Utilizzare sempre oli di alta qualità proveniente da aziende certificate e di comprovata proprietà. È meglio verificare la qualità degli oli prima di usarli, una buona azienda sarà felice di rispondere alle domande sul loro prodotto.

Tieni presente che l'olfatto del tuo cane è centinaia di volte più sensibile del tuo, quindi ti consigliamo di utilizzare oli diluiti con carrier oil conosciuti anche come oli vettori che favoriscono l'assorbimento diluendo il prodotto puro ed essenziale. Se usi oli essenziali per cani ti consigliamo di seguire le raccomandazioni dell'erborista canina Rita Hogan per uso topico:

Utilizzare una diluizione dallo 0,5 percento all'1 percento. Ciò significa da 3 a 6 gocce di olio essenziale per oncia di un olio vettore. Si consiglia di utilizzare olio di mandorle, cocco o albicocca.

Se il tuo cane mostra segni di intolleranza non forzarlo!

Ricorda che per il tuo cane è diverso

I cani metabolizzano e reagiscono in modo diverso agli oli essenziali, quindi devi sapere quali oli sono sicuri da usare per il tuo cane. Sii sempre cauto con i cosiddetti "oli caldi come"...

  • Cannella
  • Origano
  • Chiodo di garofano
  • Wintergreen (gaultheria procumbens)
  • Timo
  • Betulla

Fai particolare attenzione agli occhi del tuo cane. E lavati sempre le mani dopo aver maneggiato gli oli per evitare il contatto anche con i tuoi occhi!

Il dosaggio

Un problema che notiamo molto spesso tra i clienti della nostra clinica riguarda l'abuso degli oli essenziali. Una volta scoperte le proprietà curative gli oli vengono diffusi nelle case creando un sovradosaggio involontario per gli animali domestici. Alcuni oli essenziali possono causare tossicità epatica e renale in specie sensibili.

Per ridurre le possibilità di sensibilità e tossicità degli organi, generalmente consigliamo di utilizzare un olio per non più di due settimane e quindi forniamo un periodo di riposo ai nostri animali.

In determinate circostanze, come nel trattamento del cancro, useremo gli oli per periodi più lunghi, ma questo è qualcosa che è meglio lasciare a coloro che sono esperti nell'uso degli oli.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty