7 dei sintomi di allergia meno evidenti nel cane

Scritto da nella categoria Cani
7 dei sintomi di allergia meno evidenti nel cane

Un piccolo ma significativo numero di cani soffre di allergie: per alcuni di loro possono essere piuttosto debilitanti, ma per altri sono a malapena un problema. I sintomi che ogni cane presenta possono essere vari, a seconda dell'allergia di cui soffre e della sua gravità: sono molto frequenti problemi digestivi, problemi alla pelle e al mantello o sintomi simili alla febbre da fieno (che interessano gli occhi, il naso e l'apparato respiratorio).

Ma non sempre i sintomi sono evidenti, fisici e chiaramente attribuibili ad un'allergia in particolare (come succede nel caso delle allergie da polline, accompagnate da sintomi simili a quelli della febbre da fieno). Spesso sono molto più generici e possono includere anche dei cambiamenti nel comportamento e manifestazioni fisiche del problema.

Il primo passo per curare efficacemente un'allergia nel cane è, ovviamente, diagnosticarla e individuarne la causa scatenante, cosa non sempre semplice. Ma per poter arrivare a questo punto, dovreste prima accorgervi che c'è qualcosa che non va. E, se il vostro cane non mostra evidenti sintomi fisici, può essere difficile.

Per questo è utile che i proprietari conoscano alcuni dei sintomi meno evidenti causati dalle allergie nei cani, in modo da avere un quadro completo del problema e quindi cominciare ad affrontarlo.

In questo articolo indicheremo alcuni dei sintomi di allergia meno evidenti e come interpretarli. Continuate a leggere per saperne di più.

Irritabilità e aggressività

allergia cane

Se notate dei cambiamenti nel comportamento del vostro cane, per esempio se tenta di mordervi o è aggressivo, la prima cosa da considerare è la possibilità che tutto ciò sia causato da una patologia.

È molto probabile che un cane con un malessere provocato da un'allergia diventi irritabile. Per cui non ignorate mai sintomi del genere, né supponete che siano dovuti semplicemente ad un problema comportamentale.

Perdita di appetito

Che l'allergia abbia a che fare col cibo o meno, un malessere o un disagio generale possono far sì che il cane smetta di mangiare. Questo accade ancora più spesso se sa che dopo aver mangiato starà male.

Se il vostro cane ha perso l'appetito, si rifiuta di mangiare o non mangia abbastanza, la causa del problema potrebbe essere un'allergia.

Strofinarsi e rotolarsi

allergia cane

In molti casi le allergie provocano irritazioni della pelle, che si manifestano con prurito, dermatiti piotraumatiche, piaghe o dolore localizzato o diffuso in tutto il corpo. Per questo il vostro cane farà di tutto per alleviare il fastidio: potrebbe strofinarsi continuamente sui mobili, le pareti o altre superfici; oppure potrebbe rotolarsi sul pavimento più del solito.

Gli stessi sintomi si presentano quando il vostro cane non fa il bagno da tanto tempo e la pelle e il pelo sono sporchi. Sarebbe una buona idea, prima di tutto, fargli il bagno per vedere se la situazione migliora. In questo modo potrete osservare meglio la sua pelle e individuare potenziali problemi.

Grattamento e mordicchiamento eccessivi

Un'altra manifestazione di irritazioni e prurito sono il grattarsi e il mordicchiarsi eccessivamente. Ciò aggraverà il problema e causerà piaghe e caduta del pelo. Se il vostro cane non la smette di tormentarsi la pelle e il pelo o di mordicchiarsi le zampe, forse soffre di un'allergia o di un'infezione fungina che richiederà delle cure.

Mancanza di energia

allergia cane - Mancanza di energia

Quando non vi sentite al massimo della forma, l'ultima cosa che vorreste fare sono attività che richiedono energia. Un cane che soffre di un'allergia che lo fa sentire spossato, ha meno energia del normale.

Se il cane è generalmente apatico, rifiuta di uscire per la passeggiata o non ha voglia di fare niente, portatelo dal veterinario per capire se possa soffrire di allergia.

Irrequietezza

D'altro canto, le allergie gli provocano un grande disagio, che gli impedisce di rilassarsi. Il cane è quindi irrequieto, cerca sollievo e, in seguito, diventa irritabile.

Alla ricerca delle zone più fresche della casa

Quando fa caldo, tutti i cani cercano superfici fresche, come un pavimento piastrellato in un punto riparato, che gli diano un po' di sollievo. Ma un cane soggetto ad allergie cerca un luogo fresco a prescindere dalle condizioni atmosferiche. Le basse temperature alleviano irritazioni e infiammazioni cutanee, perciò se il vostro cane decide di sdraiarsi su pavimenti freschi o altre zone della casa anche quando non fa caldo, potrebbe soffrire di allergia.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.7 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty