I cani possono prendersi il raffreddore?

Scritto da nella categoria Cani
I cani possono prendersi il raffreddore?

Raramente pericoloso per la vita ma sempre irritante, il comune raffreddore è soltanto un dato di fatto, ma per quanto riguarda i cani? Possono prendere il raffreddore?

I cani possono contrarre infezioni che li fanno starnutire e tirar su col naso, proprio come facciamo noi tuttavia i sintomi da raffreddore del vostro cane potrebbero anche essere il risultato di una malattia più grave.

Cos'è un raffreddore?

Quando si parla di prendersi il raffreddore in realtà ci si riferisce ad una vasta gamma di virus; tutti questi virus sono raggruppati come virus del raffreddore perché causano sintomi simili, come: starnuti, mal di gola, occhi e naso che colano e malessere generale. Nelle persone, i più comuni agenti virali del raffreddore sono il rhinovirus che si stima causi più del 50% di raffreddori negli esseri umani come anche il coronavirus, il virus respiratorio sinciziale (RSV), l'influenza e i virus della parainfluenza.

Le cause del raffreddore nei cani sono simili, non esiste un virus specifico che possa essere etichettato come "virus del raffreddore" invece molti virus diversi possono causare sintomi di raffreddore nei cani, alcuni di questi sono più gravi di altri motivo per cui è importante trattare i sintomi del vostro cane più seriamente rispetto ai sintomi di un vostro raffreddore.

Quali sono i sintomi da raffreddore nei cani?

Potreste riconoscere alcuni dei vostri sintomi da raffreddore in quelli dei cani.

I comuni sintomi da raffreddore includono:

Questi sintomi potrebbero essere il risultato di un virus del raffreddore ma potrebbero anche essere sintomi di condizioni più gravi come tosse da canile, virus dell'influenza (influenza canina), virus della parainfluenza, bronchite o anche cimurro.

Se riscontrate questi sintomi nel vostro cane la cosa più sicura da fare è chiamare il veterinario per un consiglio. Se il vostro cane mostra anche un cambiamento di appetito, febbre, vomito, diarrea o qualsiasi altro cambiamento nel comportamento normale potrebbe essere affetto da una malattia più grave che richiede un trattamento veterinario.

Raffreddore o tosse da canile?

La tosse da canile (nota anche come tracheobronchite infettiva canina) è una malattia respiratoria altamente infettiva nei cani e prende il nome dal luogo di trasmissione più comune, il canile. Nei canili e in altri luoghi in cui si radunano un gran numero di cani è facile che essi vengano contagiati e si trasmettano virus. La tosse da canile è curabile e la maggior parte dei cani guarisce ma può avere conseguenze più gravi nei cuccioli e nei cani con un sistema immunitario compromesso.

La caratteristica più distintiva della tosse da canile è la tosse secca che i cani sviluppano, alcune persone lo equiparano al suono di un'oca che starnazza.

Altri sintomi della tosse da canile comprendono: starnuti, naso che cola, letargia, perdita di appetito e febbre bassa; poiché molti di questi sintomi si possono riscontrare anche in cani con raffreddore, è importante consultare sempre il veterinario.

Ci sono altre cause di sintomi da raffreddore?

I virus non sono le uniche cause dei sintomi da raffreddore come la tosse, gli starnuti o gli occhi e il naso che colano, la tosse potrebbe anche essere il risultato di infezioni batteriche e parassitarie come dirofilariosi e nematodi. Le infezioni fungine e le allergie possono anch'esse causare sintomi simili al raffreddore ma anche danni al tessuto polmonare e possibili polmoniti.

Come vengono trattati i raffreddori nei cani?

Se sospettate che il vostro cane abbia il raffreddore la prima cosa da fare è chiamare il vostro veterinario, anche se un lieve raffreddore non è probabilmente motivo di preoccupazione è molto importante escludere altre cause dei sintomi.

Il veterinario eseguirà un esame fisico del cane per auscultare il suo cuore e i suoi polmoni e potrebbe suggerire di effettuare una serie di test diagnostici per assicurarsi che il cane non soffra di una condizione più grave. Radiografie, analisi fecale e analisi del sangue possono aiutare a isolare la causa dei sintomi da raffreddore e aiutare a trovare il miglior trattamento per il vostro cane.

Il trattamento per il raffreddore dipenderà dalla causa sottostante: mentre i raffreddori lievi tipicamente si risolvono da soli, se il raffreddore del vostro cane risulta essere un'infezione come ad esempio la tosse da canile, il vostro veterinario consiglierà un protocollo di trattamento che includa il riposo, antibiotici per infezioni secondarie, sedativi e sciroppi anti tosse soprattutto se il vostro cane è un cucciolo o è immunodepresso.

Rimedi casalinghi per i raffreddori dei cani

Ci sono una gran varietà di trattamenti casalinghi per un cane che soffre di raffreddore molti dei quali sono naturali e ambientali. Creare uno spazio rilassante e salutare per farlo guarire è uno dei passi più facili da seguire per combattere il raffreddore. Date un'occhiata a questi semplici trattamenti che potete effettuare in casa

  • Vaporizza. Aumentare l'umidità può aiutare il vostro cane o gatto a respirare più facilmente, proprio come per gli umani! L'uso di un umidificatore nell'angolo relax preferito dal vostro cane ha un sacco di vantaggi, il pelo risulta meno statico, l'asma e le vie respiratorie si alleviano. Avvertenza: prestare attenzione alle ustioni quando si usano umidificatori a vapore caldo vicino ad animali e bambini.

  • Nutrire un raffreddato. Quando gli animali domestici hanno il naso chiuso, il loro senso dell'olfatto è offuscato. Potete riscaldare il cibo umido nel forno a microonde per 10 secondi per aumentarne l'odore, sminuzzare un po' di pollo della rosticceria, aggiungere una cucchiaiata di tonno in scatola e, se tutto ciò non funziona, riscaldare del brodo di pollo o manzo a ridotto contenuto di sodio. Il cibo è carburante e cani e gatti ne hanno bisogno per combattere il raffreddore.

  • Pulire i nasi che colano. Perfino cani e gatti tirano su col naso! Se notate una secrezione nasale usate una salviettina umidificata per pulire delicatamente il naso. Nei negozi di articoli per animali sono disponibili delle salviettine detergenti lenitive. Per il problema opposto, ovvero il naso chiuso, alcuni veterinari raccomandano uno spray nasale per uso umano.

  • Mantenete idratato il vostro cane. Lasciare a disposizione molta acqua fresca, cani e gatti più esigenti possono preferire l'acqua corrente; potete investire in una fontana per gatti o aiutarvi con i rubinetti. Suggerimento rapido per assicurarsi che gli animali bevano più acqua: aggiungere nella ciotola un po' di brodo di pollo a ridotto contenuto di sodio.

  • Riposo, riposo e ancora riposo. Lasciate che il vostro cucciolo dorma nel suo posto preferito fornendogli coperte o cuscini extra per un maggiore comfort e assicurandovi che la vostra casa sia ad una temperatura adeguata. Mentre per gli animali malati il riposo è consigliato, assicuratevi di riabituarli all'esercizio fisico non appena si saranno ripresi.

Per le infezioni respiratorie più gravi che possono colpire gattini e cagnolini si consiglia di consultare un veterinario, ad esempio un'infezione del tratto respiratorio superiore per un gattino può essere grave e portare ad una polmonite. Seguite i suggerimenti sopraelencati in aggiunta ad attenzioni e cure mediche adeguate.

I cani possono prendersi il raffreddore dagli esseri umani?

Le possibilità che i cani contraggano il raffreddore dagli esseri umani sono estremamente basse. I virus che causano sintomi simili a quelli del raffreddore negli esseri umani e nei cani raramente passano da una specie all'altra, se temete di contagiare il vostro cane potete stare tranquilli.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty