Il lupus nei cani: Segnali, Sintomi e Cause

Scritto da nella categoria Cani
Il lupus nei cani: Segnali, Sintomi e Cause

Il vostro cane sembra sempre stanco ultimamente? Sembra avere male mentre cammina? Quando lo coccolate si scansa e sembra soffrire? Questi potrebbero essere sintomi indicanti che il vostro cane è affetto da lupus.

Cos'è il Lupus Canino?

Il lupus canino è un disturbo autoimmune genetico che può colpire diverse parti del corpo di un cane. Il lupus eritematoso discoide, è solito colpire il muso di un cane, nello specifico il ponte del naso, labbra e orecchie. In alcuni casi, questo tipo di lupus può colpire le zampe e perfino i genitali del cane. Questa patologia colpisce normalmente nei mesi estivi e la luce diretta rende sintomi come pelle squamosa e piaghe più gravi.

Il lupus eritematoso sistemico (LES) è la varietà più grave di lupus nei cani. Colpisce la pelle ma anche organi come il cuore, fegato e reni. In base alla serietà della malattia, i sintomi possono variare da articolazioni dolenti alla zoppia e letargia nei cani. Quando il vostro cane diventa vittima di un qualsiasi tipo di disturbo autoimmune, come risultato il fisico si attacca fondamentalmente da solo, il che è doloroso, disagevole e, in alcuni casi, fatale.

Assicuratevi di controllare cambiamenti della salute e comportamento del vostro cane e monitorare la presenza dei comuni sintomi del lupus, così come altre possibili malattie. Diverse patologie possono avere gli stessi sintomi. Per sapere con sicurezza cosa ha il vostro animale domestico, avete bisogno della diagnosi di un veterinario.

Segnali e Sintomi del Lupus

Prima di fissare un appuntamento dal veterinario, avete bisogno di sapere quali sintomi abbia il vostro cane. C'è una differenza tra i due tipi di lupus, entrambi necessitano di un intervento del veterinario per ricevere una diagnosi e un trattamento. Se iniziate a notare sintomi nel vostro animale, fate presente ciò che il vostro cane sta vivendo e inoltre quanto spesso i sintomi si presentano.

Sintomi comuni di lupus eritematoso discoide sono:

  • Rossore eccessico
  • Piaghe della pelle
  • Crepe della pelle, perdita di pigmento e/o tigna al naso
  • Prurito

Le razze inclini a questo tipo di lupus sono i Pastori Tedeschi, gli Husky Siberiani, gli Alaskan Malamute, i Chow Chow, gli Shetland Sheepdog, i cani da ferma tedeschi a pelo corto e gli Epagneul Breton. In media, i cani di più di sei anni contraggono il lupus ma il disturbo può sopraggiungere in qualunque momento. Qualsiasi tipo di piaga può inoltre portare a infezioni batteriche, quindi è meglio controllarle il prima possibile.

Sintomi comuni di lupus eritematoso sistemico (LES) sono:

Gli Shetland Sheepdog, i Bobtail, i Levrieri Afgani, i Beagle, i Collie, i Setter Irlandesi e i Barboni sono maggiormente soggetti a contrarre il SLE. Qualsiasi tipo di cane abbiate è sempre una buona idea avere una panoramica sulla tipologia di patologie che sono più comuni per la sua razza. Ciò vi farà prestare maggiore attenzione ai sintomi e segnali del disturbo o altre malattie.

Cosa provoca il lupus canino?

Fatto interessante, la parola "lupus" deriva dalla parola latina per lupo, in quanto il disturbo si pensava originasse dopo il morso di un lupo. Questa non è la causa della malattia, ma non vi è ancora una risposta unanime e definitiva. Alcuni credono sia una patologia ereditaria, mentre altri fattori come una prolungata esposizione al sole, una reazione negativa ai farmaci e infezioni virali possono tutti contribuire al lupus canino.

Visto che nessuno conosce con certezza quale sia la causa del disturbo, un trattamento di prevenzione richiede generalmente uno stile di vita sano e costante attività motoria da parte dei cani. Oltre a ciò, è difficile stabilire se o quando la malattia colpirà il vostro cane.

Diagnosticare il lupus canino

I sintomi di entrambi i tipi di lupus canino possono essere difficilmente diagnosticabili perché sono distintivi anche di altri tipi di patologie autoimmuni. Per il lupus eritematoso discoide, può essere fatta una diagnosi dopo aver completato un check up e aver fatto una biopsia alla pelle per avere un'idea più chiara di cosa significhino i sintomi.

I sintomi del LES sono simili a quelli trovati in caso di patologie del fegato e cancro dei cani. Il vostro veterinario può condurre degli esami del sangue per escludere altri tipi di disturbi e individuare il lupus e la sua diagnosi. Un modo è effettuare un test di anticorpi antinucleo (ANA). Se il vostro cane risulta positivo a tale test, potrebbe essere l'elemento di distinzione tra il lupus e altre patologie.

Solo perché il vostro cane presenti sintomi di malattia autoimmune, non pensate al peggio. Potrebbe essere un'altra varietà di disturbi, molti dei quali curabili.

Come curare il Lupus Canino

Cane malato

Entrambi i tipi di lupus possono risultare fatali per i cani senza curarli. Nessuno dei due è un disturbo curabile ma il lupus necessita un cambio nello stile di vita per minimizzare attivamente i sintomi, il disagio e il dolore dei cani. Opzioni di trattamento del LES possono includere la somministrazione di corticosteroidi, come il prednisone o antibiotici se vengono individuate infezioni secondarie.

Inoltre, è meglio limitare l'esposizione del cane alla luce solare, in quanto questa contribuisce all'aggravarsi dei sintomi. Proteggete il vostro cane tenendolo il più possibile alla larga dal sole, specialmente durante le ore più calde. La chemioterapia viene inoltre raccomandata per contribuire al trattamento della patologia e sopprimere risposte anomale del sistema immunitario.

Il lupus eritematoso discoide, la malattia meno grave tra le due, è più facile da trattare ma comunque non esiste nessuna cura. Vengono solitamente raccomandati i corticosteroidi topici per ridurre l'infiammazione e controllare le piaghe della pelle. Altri trattamenti come il prednisone e ulteriori antibiotici sono anch'essi parte del trattamento per prevenire altre infezioni e infiammazioni nei cani.

In aggiunta a questi metodi di cura tradizionale, potreste considerare altre opzioni alternative per integrare il trattamento. Tali opzioni includono massaggi, agopuntura e cambiamenti nella dieta dei vostri cani. L'obiettivo della diagnosi consiste nel creare un ambiente sano e rassicurante per il vostro cane e rispettare uno stile di cita che comprenda scelte sane per mantenere gli apparati del fisico in forze.

Molte persone scelgono inoltre si aggiungere vitamina E, Omega 3, Omega 6 e altri acidi grassi alla dieta del loro cane per contribuire ad alleviare i sintomi e il dolore. Una dieta biologica a base di vegetali possiede il tipo di nutrienti che desiderate per il vostro cane quando stanno male o sono malati.

Non siete sicuri di quale strada prendere? Chiedete al vostro veterinario circa trattamenti olistici sia come alternativa ai medicinali, sia come supporto nella prevenzione o recidività dei sintomi.

Lupus Canino: FAQ

Se il vostro cane è stato in salute per la maggior parte della sua vita, la diagnosi del lupus può destabilizzare. A chi ha un cane non piace mai pensare che il proprio animale stia male. Ma quando il vostro cane invecchia, è più facile che incappi in qualche disturbo. Di seguito troverete le domande più comuni circa il lupus canino che vi possono aiutare nel conoscere meglio tale patologia.

Il mio cane è a rischio lupus?

Il lupus eritematoso discoide è il secondo più comune tipo di malattia autoimmune che attacca la pelle, alle spalle del pemfigo foliaceo. La probabilità che il vostro cane contragga il disturbo dipende da diversi fattori, come età, razza, quantità di esposizione solare quotidiana, così come il suo stato di salute generale. Il lupus eritematoso discoide colpisce cani di tutte le razze ed entrambi i sessi.

Il pelo del mio cane cade in nugoli, ha il lupus?

La perdita di pelo o alopecia è solo uno dei tanti sintomi che affliggono un cane affetto da lupus. Dovrete portarlo a fare un esame del sangue dal vostro veterinario per diagnosticare la sua patologia, in quanto la perdita di pelo nei cani può essere il risultato di altre malattie o semplicemente stress.

Come faccio ad assicurarmi che il mio cane assuma abbastanza vitamina E?

Scegliete cibo biologico che sia senza conservanti e abbia molte vitamine e nutrienti per il vostro cane. I cibi che hanno molta vitamina E sono uova, halibut, reni, fegato, semi di lino, erba medica e tarassaco per citarne un po'. Applicare dei cambiamenti nella dieta del vostro cane può contribuire alla sua salute generale, inoltre può contribuire ad alleviare i sintomi del lupus.

Il lupus canino è curabile?

Non esiste una cura per il lupus canino, come non esiste una causa scatenante. Nonostante ciò, la cura è prontamente accessibile per contribuire al mantenere i sintomi sotto controllo e permettere al vostro cane di vivere bene il resto della sua vita. Il prima si riceve una diagnosi ufficiale, il prima potete scegliere il giusto trattamento per il vostro animale domestico.

Come posso capire se il mio cane soffre?

Cane soffre

In base all'indole del vostro cane, non risulta immediatamente ovvio capire se sta male. Se preferisce una zampa rispetto all'altra, se sembra avere alcuni punti più sensibili al tocco o se lo avete notato passare più tempo del solito a dormire, il vostro cane potrebbe avere dolore.

Visto che non potete chiedergli di misurare la quantità di dolore, è meglio eccedere in sicurezza e portarlo dal veterinario. Assicuratevi di fornire qualsiasi informazione circa altri sintomi che avete notato. Qualsiasi cosa che fa comprendere meglio la situazione risulta d'aiuto al personale veterinario.

Cosa faccio se al mio cane viene diagnosticato il lupus?

Il veterinario vi darà consigli circa il trattamento. Come in qualsiasi altro disturbo autoimmune, ci saranno giorni in cui i sintomi si notano a malapena e giorni in cui si riacutizzano. Il vostro cane avrà probabilmente giorni in cui sta bene ma anche giorni in cui sta male. Fatelo sentile a suo agio il più possibile. Inoltre, mantenete una routine regolare. Ciò renderà qualsiasi strano cambiamento comportamentale più facilmente identificabile. In più, per il fisico del vostro animale domestico sarà più facile adeguarsi se si cerca di mantenere una routine più costante possibile.

Il mio cane sembra non rispondere positivamente ai medicinali. Cosa faccio?

Prima di tutto, non dovete mai sospendere il ciclo di medicinali prescritti per il vostro animale domestico a meno che non sia stato approvato dal veterinario. Se il vostro cane non sta reagendo positivamente ai medicinali o i suoi sintomi non migliorano, fissate un appuntamento per un controllo. Potrebbe significare che il vostro cane necessita di un dosaggio differente o di un cambiamento dei suoi medicinali.

Quando il veterinario prescrive un medicinale dovrà avvisarvi circa qualsiasi tipo di effetto collaterale a cui prestare attenzione. Le prime settimane di somministrazione dei medicinali saranno la fase di test. Cercate di notare un qualsiasi cambio nel comportamento o reazione negativa al medicinale. Se le sue condizioni peggiorano o se appaiono nuovi sintomi, rivolgetevi a cliniche di pronto soccorso.

Che tipo di informazioni devo dare al dog sitter?

Ogni qualvolta il vostro cane è affidato a terzi per un lungo periodo di tempo, date loro un alto numero di informazioni riguardanti la sua salute. Ciò include ammettere il suo lupus se il vostro cane ne è affetto. Inoltre, indicate la lista di medicinali il vostro cane sta assumendo e il dosaggio.

Comunicate qualsiasi allergia, intolleranza o esigenza dietetica. Se risulta difficile far assumere i medicinali al vostro cane, indicate inoltre possibili soluzioni per far sì che il dog sitter riesca nel suo compito.

Cura del vostro cane dopo la diagnosi di lupus

Prendersi cura di un animale domestico non è semplice. Prendersi cura di un animale affetto da lupus è addirittura più difficile. Siete voi le persone che conoscono meglio il vostro cane e possono capire se sta male. Nonostante in molti casi sia causato da un qualcosa di temporaneo, se il male persiste non esitate a fissare un appuntamento dal veterinario.

Quando il vostro cane invecchia, probabilmente vi saranno sintomi o malanni che spunteranno fuori dal nulla, il che dovrebbe portarvi a fare un controllo. Il vostro veterinario può condurre dei test preliminari, se necessario e valutare la situazione più a fondo. Questo può aiutarvi a trattare una malattia o altri disturbi prima che diventino troppo gravi.

Con il tempo, il vostro animale domestico potrebbe muoversi più lentamente e non essere più attivo come prima. Prendersi cura di un cane con il lupus necessiterà di un periodo di adattamento. Mettere a proprio agio il vostro cane è fondamentale. Fornite al vostro cane ciò che gli serve per stare bene e in salute quanto possibile. Ciò comprende regolare la sua dieta, fargli fare esercizi e attività. Seguite i consigli forniti dal vostro veterinario. Inoltre, organizzate uno spazio speciale e comodo dove il vostro cane può rilassarsi senza troppe distrazioni.

Se al vostro cane è stato diagnosticato il lupus, una cura ed un supporto attento sono ora più importanti che mai. Ed essere informati e vigili circa i potenziali segnali di pericolo della patologia è un buon punto dal quale partire.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty