Ostruzione delle vie urinarie nei cani: cause e soluzioni

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Ostruzione delle vie urinarie nei cani: cause e soluzioni

Un cane con un'ostruzione urinaria non è in grado di urinare normalmente. Le ostruzioni urinarie possono essere parziali o complete e i segni che si possono notare a casa variano da segni lievi come la necessità di più tempo del normale per urinare o urinare in piccole quantità in diversi punti a segni gravi come il collasso.

L'ostruzione urinaria può sembrare simile a un'infezione del tratto urinario e può essere difficile da distinguere per i proprietari di cani. Se pensate che il vostro cane non stia urinando normalmente, sta soffrendo o piange quando urina, è sempre necessario un esame veterinario!

Come funziona il sistema urinario?

Proprio come negli umani, i reni del vostro animale creano l'urina e mandano l'urina alla vescica attraverso due tubi chiamati ureteri, che collegano ciascun rene alla vescica. In un cane normale, l'urina viene svuotata dalla vescica e lascia il corpo attraverso un singolo tubo chiamato uretra. L'uretra inizia dalla vescica e fornisce il percorso di uscita dal corpo. Le aree più comuni per i problemi che causano un'ostruzione urinaria sono la vescica e l'uretra, sia nei maschi che nelle femmine.

Quali sono i sintomi di ostruzione urinaria negli animali?

ostruzione urinaria nei cani

I segni di un'ostruzione urinaria includono il pianto durante la minzione, la richiesta di uscire più frequentemente, mettersi in posizione per urinare senza la fuoriuscita di urina, mettersi ripetutamente in posizione ed eliminare solo piccole quantità di urina, sangue nelle urine, vomito, letargia o mancanza di appetito. La composizione dell'urina è un prodotto di scarto che deve essere espulso dal corpo del vostro animale. Se il vostro cane non è in grado di urinare, questi prodotti di scarto possono raggiungere rapidamente livelli tossici che possono diventare pericolosi o addirittura mortali e lo faranno ammalare velocemente.

Che cosa causa le ostruzioni urinarie?

Le cause più comuni di ostruzioni urinarie nei cani maschi e femmine sono i calcoli alla vescica, i calcoli uretrali e il cancro. Inoltre, la malattia della ghiandola prostatica può causare ostruzione urinaria solo nei maschi, poiché le femmine non hanno una ghiandola prostatica. Anche le lesioni del midollo spinale possono rendere un animale incapace di urinare.

Sia i cani maschi sia le femmine sono affetti da ostruzioni urinarie, sebbene di solito i cani maschi si ammalino più spesso, giacché tendono a formare un'ostruzione completa. La ragione per cui i cani maschi sono maggiormente colpiti è perché l'uretra è più lunga nei maschi che nelle femmine e si restringe considerevolmente quando si avvicina al pene. Questo è particolarmente preoccupante quando si tratta di calcoli alla vescica o all'uretra.

È meno probabile che i calcoli si depositino in un'uretra femminile; l'uretra nelle femmine è più corta e larga, quindi un calcolo può lasciare più facilmente il corpo attraverso le urine, sebbene il processo sia ancora doloroso. In entrambi i sessi, quasi tutti i calcoli si formano nella vescica; i calcoli che sono troppo piccoli per lasciare la vescica attraverso l'uretra tendono a rimanerci, causando dolore, infezioni e ostruzioni potenzialmente parziali. Calcoli piccoli o più grandi possono fuoriuscire dalla vescica e depositarsi nell'uretra.

Anche i tumori della vescica e dell'uretra causano un'ostruzione quando crescono abbastanza da impedire il passaggio dell'urina. I sintomi sono identici a quelli di un'ostruzione causata da calcoli e il sangue nelle urine è molto comune.

Nei cani maschi, l'uretra passa attraverso la ghiandola prostatica, formando un cerchio completo attorno all'uretra. L'allargamento della ghiandola prostatica (prostatomegalia) è molto comune nei cani anziani che non sono stati castrati. La prostatomegalia avviene anche nei cani sterilizzati più anziani ma con meno frequenza e meno gravità. La prostatomegalia grave chiude l'uretra mentre passa attraverso la prostata, subito dopo l'uscita dalla vescica, il risultato più frequente è l'ostruzione urinaria parziale. Un allargamento della prostata può causare un'ostruzione urinaria. La prostatomegalia può anche essere causata da un tumore alla prostata. I sintomi sono molto simili ad altre cause di ostruzione urinaria. Alcune malattie infiammatorie della prostata possono essere trattate sterilizzando il cane.

Come si diagnosticano e si curano le ostruzioni urinarie?

ostruzione urinaria nel cane: la diagnosi

Se il vostro cane non è in grado di urinare, la vescica sarà molto grande e dolorosa se esaminata dal veterinario. Il veterinario controllerà con i raggi X per confermare un'ostruzione urinaria e anche per cercare calcoli all'interno della vescica e dell'uretra. A volte il cancro può essere visto su una radiografia, ma in genere un esame ecografico è il modo migliore per identificare un tumore della vescica o dell'uretra. Il veterinario raccoglierà anche un campione di sangue per testare gli elettroliti e i valori dei reni del vostro cane.

In particolare, il potassio elettrolitico può diventare pericolosamente alto se il vostro cane non può urinare; un livello di potassio molto alto può causare anomalie del battito cardiaco. I valori renali elevati possono indicare danni renali; se il danno è permanente o transitorio può essere determinato solo nel corso di diversi giorni di trattamento. I valori iniziali sono quasi sempre elevati con un'ostruzione urinaria, ma a meno che il vostro animale non abbia una malattia renale preesistente o l'ostruzione sia presente da diversi giorni, il danno ai reni è solitamente transitorio e si risolve entro le prime 48 ore di trattamento.

Se il livello di potassio è elevato, potrebbe essere necessario un altro trattamento prima che il veterinario possa anestetizzare il cane in modo sicuro per lenire l'ostruzione. Un campione di urina sarà analizzato alla ricerca di calcoli, cellule cancerogene, proteine ​​e infezioni.

Per lenire l'ostruzione urinaria, è necessario mettere un catetere. Per fare ciò, il vostro cane sarà anestetizzato. Un catetere sarà inserito nell'uretra e correrà fino in fondo nella vescica, sarà suturato in posizione e fissato a una sacca di raccolta che sarà appesa all'esterno della cuccia dell'ospedale. Il vostro Fido ora urinerà in questo catetere e nella borsa. In genere, il catetere viene lasciato in posizione da uno a quattro giorni, il che significa che il vostro cane rimarrà in ospedale durante questo periodo.

Saranno anche somministrati liquidi, antidolorifici e antibiotici per via endovenosa. Gli esami del sangue saranno fatti ogni giorno per monitorare i valori dei reni. Inizialmente, gli esami del sangue potrebbero essere eseguiti più volte in una giornata per monitorare i valori degli elettroliti fino a quando i valori sono normali. Come accennato in precedenza, valori di potassio molto alti possono essere molto pericolosi, quindi il veterinario vorrà riportare il livello di potassio a un intervallo normale il più rapidamente possibile, e a volte potrebbero essere indicati altri farmaci diversi dai fluidi per via endovenosa.

A seconda della causa dell'ostruzione, può essere necessario un intervento chirurgico una volta che i valori dei reni e degli elettroliti sono normali e il vostro animale è stabile. I tumori della vescica e dell'uretra possono richiedere un intervento chirurgico come anche i cani maschi con calcoli nell'uretra o nella vescica. Le femmine con calcoli possono affidarsi alla dissoluzione dietetica. Alcuni calcoli possono essere sciolti con una dieta speciale, ma questo processo potrebbe richiedere mesi e si rischierebbe una nuova ostruzione. Chiedete al vostro veterinario se il vostro cane può usare le diete da prescrizione destinate a sciogliere e prevenire la ricorrenza dei calcoli.

Se avete un cane maschio e la malattia prostatica è la causa dell'ostruzione urinaria, il vostro veterinario probabilmente raccomanderà la castrazione immediata per incoraggiare la prostata a diminuire di dimensioni.

Indipendentemente dalla causa, l'ostruzione urinaria è una condizione grave e le cure veterinarie non dovrebbero essere ritardate. Se pensate che il vostro cane non stia urinando normalmente, contattate sempre il veterinario di famiglia o la clinica di emergenza locale per un esame immediato.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty