Come riconoscere se il tuo cane ha un'infezione (tutti i sintomi)

Scritto da nella categoria Cani
Come riconoscere se il tuo cane ha un'infezione (tutti i sintomi)

A differenza dei gatti, i cani di solito fanno capire chiaramente ai loro proprietari che qualcosa non va e non cercano di mascherare disagi e dolori o di nascondersi. Però, poiché i cani non possono dirci cosa c'è che non va quando stanno male, tocca a noi proprietari imparare a riconoscere i sintomi comuni di malattia e disagio nei cani, così possiamo dargli le giuste cure veterinarie quando ne hanno bisogno.

Uno dei problemi più comuni che colpisce in gran parte la comunità canina è l'infezione, che potrebbe essere esterna o interna. Le infezioni possono essere virali, micotiche o batteriche (o anche altre varianti meno comuni), provocano diversi sintomi diretti e sistemici nel cane quando non riesce a resistere all'infezione.

In quest'articolo vedremo come riconoscere i sintomi d'infezione nei cani, così potrete agire subito chiamando il veterinario e iniziando il trattamento. Continuate a leggere per saperne di più.

Che cos'è un'infezione?

Un'infezione avviene quando il corpo del vostro cane è invaso da un'agente (come batteri o virus) che causa le malattie e la risposta che il corpo genera a seguito dell'invasione. Molti sintomi comuni dell'infezione in realtà sono il risultato del sistema immunitario che entra in azione per combattere l'invasore, come la produzione di pus in una ferita.

Il pus è il risultato di una distruzione su larga scala di globuli bianchi, che vengono mandati a combattere l'invasore, invece dell'invasore in questione.

Molte infezioni saranno lievi e si risolveranno da sole grazie al sistema immunitario che difende il corpo, ma altre possono essere più serie e avere un impatto rilevante sulla salute del vostro cane e in alcuni casi possono essere mortali.

Come fanno i cani a prendere un'infezione?

I cani possono sviluppare un'infezione in migliaia di modi diversi, ma il principio di base di un'infezione implica la presenza di un agente infettivo (come un batterio o un virus dannoso) e l'entrata di quest'agente nel corpo.

Per esempio, tagli o escoriazioni potrebbero infettarsi perché il danno alla pelle permette a dei potenziali contaminanti di entrare nella ferita e di moltiplicarsi nel corpo. Tuttavia, i cani entrano in contatto con agenti virali e batteri potenzialmente dannosi ogni giorno senza alcun problema, poiché i loro sistemi immunitari combattono contro la potenziale minaccia prima che riesca a moltiplicarsi.

Le infezioni possono avvenire anche all'interno del corpo, secondo gli stessi principi, per esempio un cane che soffre di calcoli renali sarà più a rischio d'infezioni al tratto urinario e ai reni a causa della debolezza e del conseguente danno potenziale.

I cani con un sistema immunitario indebolito, i cuccioli con un'immunità naturalmente bassa e che non sono stati vaccinati e i cani più anziani sono più a rischio d'infezione degli altri.

Sintomi d'infezione esterna nei cani

Le infezioni esterne sono quelle che avvengono all'esterno del corpo, dove potete vederle-come il luogo di una ferita o un'incisione chirurgica.

Diagnosticare correttamente un'infezione esterna è più facile rispetto a quella interna, perché potete vedere cosa sta succedendo!

Se il vostro cane ha una ferita in via di guarigione, un'escoriazione o un'incisione chirurgica che sta guarendo, è importante tenere d'occhio il processo di guarigione per ridurre le possibilità d'infezione e scoprire velocemente se si sta sviluppando un'infezione.

Alcuni sintomi d'infezione esterna includono:

  • Pelle rossa e infiammata nell'area in questione.
  • Arrossamento e irritazione.
  • Dolore nell'area locale, potrebbe rendere il cane molto sensibile al tocco dell'area colpita.
  • Ulteriori ferite o inversione di qualunque guarigione precedente.
  • Scarica di pus o in alcuni casi, l'accumulo di pus sottopelle che può portare a un ascesso o infiammazione.
  • Le ferite infette spesso emetteranno un cattivo odore.
  • Una ferita in via di guarigione migliorerà giorno per giorno; una ferita infetta o compromessa peggiorerà.
  • Le infezioni esterne solitamente genereranno anche sintomi interni e sistemici, di cui parleremo nella prossima sezione.

Sintomi d'infezione interna nei cani

Se il vostro cane ha un'infezione interna, può essere molto più difficile riconoscerla poiché i sintomi sono più generali e non possono essere attribuiti a una ferita specifica ed evidente.

Le infezioni interne produrranno comunque una gamma di sintomi chiari nel cane, quindi il trucco è imparare a riconoscerli e capire cosa significano.

Alcuni dei sintomi sistemici dell'infezione sia interni sia esterni nei cani sono:

  • Accaldamento e febbre.
  • Perdita d'interesse nel cibo o rifiuto di mangiare.
  • Letargia e perdita d'interesse per giochi ed esercizio.
  • Potenzialmente, segni fisici di disagio interno, come mostrare dolore se toccate una certa zona del corpo.
  • Un cane con un'infezione interna spesso starà molto male, portando a cambiamenti comportamentali come irritabilità e aggressività difensiva.
  • Alcuni tipi d'infezioni interne porteranno anche a sintomi esterni, come scariche di pus dalla vulva in caso di alcune (ma non tutte) infezioni da piometra o scariche dagli occhi nel caso della congiuntivite.

Se pensate che il vostro cane abbia un'infezione o siete preoccupati per dei sintomi che potrebbe sviluppare, contattate subito il veterinario, così si può intervenire subito e aiuterete il vostro cane a riprendersi.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty