Cosa potete dare da mangiare ad un gatto se avete finito il suo cibo?

Scritto da nella categoria Gatti
Cosa potete dare da mangiare ad un gatto se avete finito il suo cibo?

A differenza dei cani, i gatti tendono a essere abbastanza pignoli su quello che mangeranno o no, e per alcuni proprietari, ci possono volere un sacco di tentativi ed errori per trovare una dieta che sia appropriata per il gatto in questione, e che gli piaccia mangiare! Indipendentemente da ciò che date al vostro gatto, è sempre opportuno fare in modo di tenere presente quanto cibo avete in riserva e acquistare un nuovo sacchetto di cibo secco o umido molto prima che si esaurisca, al fine di garantire la continuità e una corretta alimentazione di cui il vostro gatto ha bisogno.

Tuttavia, ogni proprietario di gatti a un certo punto senza dubbio si troverà in trappola, e scoprirà che c'è meno cibo rimasto di quanto pensasse, spesso al momento più inopportuno, quando non è possibile comprarne ancora!

In quest’articolo, vedremo alcuni dei prodotti alimentari che si potrebbe avere a portata di mano e che è possibile usare per nutrire il vostro gatto con un pasto d'emergenza se si è a corto del suo cibo normale. Continuate a leggere per saperne di più.

Solo per le emergenze!

Prima di tutto, è importante notare che i suggerimenti che apporteremo in quest’articolo sono progettati semplicemente per essere appetibili per il gatto e riempirgli la pancia con un pasto emergenza, e che non sono nutrizionalmente completi nel senso di ciò che i gatti necessitano per sostenere la loro dieta regolare.

Nessuna delle ricette che vi suggeriremo sono progettate per prendere il posto di una dieta completa corretta, e deve essere somministrato solo per necessità. C’è di più per l'alimentazione di un gatto con una dieta fatta in casa che semplicemente mescolare carne o pesce che avete a portata di mano, e nessuno di questi piatti si adatta al disegno di legge per la dieta regolare del vostro gatto!

Considerazioni particolari

Se il vostro gatto deve mangiare una dieta speciale a causa di problemi di salute o sensibilità, dovreste sempre parlare con il vostro veterinario per un consiglio in caso di emergenza, anche se è fuori dall’orario di visita. Per alcuni gatti con esigenze dietetiche particolari, mancare un pasto o mangiare qualcosa di diverso può causare problemi, come ad esempio nel caso dei gatti diabetici, e quindi dovreste parlare con il vostro veterinario riguardo a cosa fare in questa situazione.

Molte cliniche vendono le proprie prescrizioni e diete veterinarie, e possono aprire fuori orario per voi per acquistare un sacchetto in caso di emergenza, anche se potrebbero addebitarvi una tariffa aggiuntiva.

Suggerimenti per i pasti

Quando si tratta di dare a un gatto un pasto d'emergenza, le considerazioni di base da tenere a mente sono che il cibo sia appetibile per il vostro gatto, sicuro per lui da mangiare, e che non causi disturbi o problemi digestivi.

Se sapete che il vostro gatto è sensibile a determinati ingredienti, assicuratevi di tenervi ben lontani da questi, e prima di iniziare la cottura o la miscelazione, assicuratevi di avere a portata di mano un elenco dei principali prodotti alimentari per umani che possono essere dannosi per i gatti, per assicurarvi di non aggiungere per sbaglio qualcosa d’inappropriato.

Mantenere le cose semplici è l'approccio migliore, e così tutti i nostri suggerimenti includono mischiare una base di semplice riso integrale per la fibra con della massa ricavata da prodotti di carne o di pesce per renderlo attraente per il vostro gatto.

Lessate il riso in acqua non salata fino a che non è molto morbido, e poi filtrare e lasciarlo raffreddare.

In termini di ciò che è possibile aggiungere al riso per renderlo attraente per il vostro gatto, ci sono diverse possibilità.

Prima di tutto, semplici petti di pollo disossati e senza pelle possono essere bolliti in acqua non salata, raffreddati e mischiati col riso in una specie di paté o pasta abbastanza spessa da cui il vostro gatto non possa semplicemente scegliere il pollo e ignorare il riso. Mescolare con un rapporto di almeno il 50% di pollo al riso.

Pangasio, merluzzo e altri pesci bianchi non affumicati possono essere utilizzati allo stesso modo, bolliti, raffreddati e mischiati al riso.

Il tonno in scatola è qualcosa che la maggior parte dei gatti mangia con molto entusiasmo, e che può essere dato come premio speciale o un pizzico, come parte di un pasto. Tuttavia, troppo tonno non va bene per i gatti, quindi cercate di non darglielo regolarmente come premio.

Idealmente scegliete il tonno in acqua di sorgente, o in salamoia se questo non è disponibile, ma evitate il tonno in scatola con olio. Di nuovo, è sufficiente schiacciare il tonno nel riso raffreddato prima di offrirlo al vostro gatto.

Il salmone rosso in scatola può essere preparato allo stesso modo, così come vari altri tipi di pesce in scatola, come le sardine, ma evitate le acciughe perché sono molto salate, e questo non va bene per il vostro gatto. Inoltre, evitate il pesce con cose come il pomodoro, l'acqua salata, o con altri ingredienti aggiunti.

La carne di hamburger o macinata (magra) può essere cotta e mescolata con il riso, anche se, se possibile usare il pollo o un’altra carne bianca a cui i gatti sono interessati, poiché le carni rosse possono essere troppo ricche e ad alto contenuto di ferro.

Potete prendere in considerazione anche una dieta BARF per il vostro gatto! Però prima è meglio che leggete l’articolo su passaggio al cibo crudo per i gatti più esigenti.

Non dimenticate di fare scorta del giusto cibo per gatti cercando i migliori prezzi direttamente nel nostro comparatore di articoli per animali: Petyoo.it

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty