I conigli possono mangiare i broccoli?

Scritto da nella categoria Piccoli animali
I conigli possono mangiare i broccoli?

I conigli possono mangiare i broccoli? Se sì, in quali quantità? Scopriamolo!

Sappiamo bene che i conigli adorano le verdure, ma questo non significa che possano mangiarle tutte.
Se vi è capitato di valutare l'idea di dare qualche boccone di broccolo al vostro coniglio, sappiate che non siete gli unici.

Prima di farlo, però, vediamo se il coniglio può effettivamente mangiare questa verdura.

Possono mangiare i broccoli?

Broccoli per conigli

La risposta è semplice e immediata: sì, possono! I conigli sono erbivori, e adorano le verdure.
Inoltre, hanno bisogno di una dieta ad alto contenuto di fibre per garantire il corretto funzionamento del loro apparato digerente.

La dieta del coniglio dovrebbe essere composta per almeno il 15% di fibre. Un boccone di broccolo, crudo o cotto, ne è una buona fonte.

Una dieta a basso contenuto di fibre compromette la regolarità intestinale del coniglio, aumentando il rischio di patologie.

Il vostro coniglietto dovrebbe assumere tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno attraverso fieno e mangimi appositi, tuttavia è buona norma variare un po' la sua dieta di giorno in giorno. In seguito troverete alcuni suggerimenti per introdurre i broccoli nella dieta del vostro piccolo.

Per chi possiede da poco un coniglio, è bene ricordare che bisogna sempre introdurre gradualmente ogni nuovo alimento nella loro dieta: i nuovi cibi vanno somministrati a piccole dosi, e bisogna controllare l'eventuale presenza di allergie o problemi all'apparato digerente.

In questo articolo vedremo come aggiungere questa ottima verdura alla loro alimentazione, e scopriremo cosa è bene fare e cosa no.

Come abbiamo già detto, la risposta è sì: possono! Nonostante l'alimentazione del coniglio si basi principalmente su fieno e mangimi complementari, anche le verdure fresche dovrebbero essere inserite nella loro dieta.

Il fieno e i mangimi sono fonte di vitamine D e A, proteine e calcio, mentre i cibi freschi aggiungono gusto e sostanze nutritive utili al coniglio.

Pensateci: a voi piacerebbe mangiare ogni giorno gli stessi alimenti? Ovviamente no, e nemmeno al vostro coniglio!

I broccoli fanno bene al coniglio?

Il fatto che i conigli possano mangiare broccoli non significa che siano necessariamente un alimento sano per loro; fortunatamente, però, in questo caso la risposta è sempre "sì".

Quando offrite dei broccoli al vostro coniglio, tenetelo d'occhio per controllare eventuali segnali di malessere: questa verdura può favorire la formazione di gas.

Il gas non è un problema particolarmente grave, tuttavia, se il coniglio ne soffre, è meglio evitare di offrirgli dei broccoli.

È importante ricordare che i conigli hanno un apparato digerente molto delicato: per questa ragione è bene introdurre i nuovi alimenti a piccole dosi. Un cucchiaio di verdura, per la prima settimana, è una quantità ragionevole. Se il vostro piccolo non presenta alcun segno di malessere, si possono aumentare gradualmente le dosi.

Dal momento che vogliamo fornire al nostro piccolo amico i migliori alimenti, è bene porsi questa domanda. Tutti amiamo i nostri animali, e quindi vogliamo il meglio per loro: renderli felici e mantenerli in salute.

I broccoli, se somministrati con moderazione, possono essere inclusi nell'alimentazione dei nostri coniglietti.

Ricordate però che, dato il loro alto contenuto di zuccheri, i broccoli non devono sostituire le verdure a foglia verde.

Ai conigli piace il sapore dei broccoli?

Anche stavolta, la risposta è "sì"! Dopotutto, anche noi amiamo mangiare solo ciò che ci piace, o no? Proprio come gli umani, anche i conigli hanno gusti diversi tra loro; se il vostro coniglio non sembra gradire i broccoli, è probabile che non li trovi gustosi: meglio cambiare verdura.

La maggior parte dei conigli, però, li gradisce.

Possono mangiare gli steli dei broccoli?

La risposta è ancora "sì". Tenete però a mente che questa parte del broccolo tende a favorire maggiormente la formazione di gas rispetto alle altre parti.

Chiaramente non è detto che il vostro piccolo reagisca così; provate a somministrarne a piccole dosi, tenete monitorata la situazione in modo da rilevare eventuali problemi e decidete di conseguenza.

E i gambi dei broccoli?

Broccoli per conigli

Anche i gambi possono essere dati ai nostri coniglietti; vale però lo stesso discorso degli steli: possono favorire la formazione di gas. Tenete quindi monitorato il vostro coniglio.

Se, dopo aver mangiato broccoli, il vostro coniglio ha la diarrea, il suo apparato digerente vi sta inviando un messaggio forte e chiaro: niente più broccoli!

Broccoli crudi o broccoli cotti?

Possono mangiarli entrambi!
I cibi crudi, solitamente, contengono più sostanze nutritive rispetto ai cibi cotti.

Nel caso di questa verdura, invece, l'USDA conferma che 100 grammi di broccoli crudi contiene 2.6 grammi di fibre, mentre 100 grammi di broccoli cotti ne contiene 3.3 grammi.

I risultati sono sorprendenti, ma la differenza non è particolarmente marcata.

Ricordate di lavare sempre le verdure crude, anche quelle biologiche e quelle che avete in giardino.

I conigli possono mangiare la pianta di broccolo?

Se in natura doveste trovare delle piante di broccolo, probabilmente nelle vicinanze trovereste anche diversi coniglietti selvatici: adorano mangiarle!

Possono mangiarne ogni parte? Tecnicamente sì; abbiamo però già parlato dell'eventuale formazione di gas, pertanto è meglio procedere con cautela.

Se dati con moderazione, però, i broccoli possono essere aggiunti alla dieta del nostro piccolo amico. Una volta che il coniglio si sarà abituato ai broccoli, potrete offrirgliene un cucchiaio al giorno per ogni kilogrammo di peso corporeo.

Potete darglielo in una sola volta, o diluirlo nei diversi pasti.

Conclusioni

La risposta al titolo dell'articolo, dunque, è sì. I conigli, tendenzialmente, amano questa verdura.

Le verdure crucifere aggiungono gusto e croccantezza ai pasti dei vostri coniglietti. Ricordate però di introdurre gradualmente questo alimento nella loro dieta, in quanto favorisce la formazione di gas nell'intestino.

Prestate attenzione ai diversi sintomi che il coniglio potrebbe presentare: quando soffrono, i conigli tendono a rannicchiarsi e a premere lo stomaco sul pavimento; inoltre, potreste sentire dei suoni provenire dalla loro pancia. Se al tatto la pancia risulta gonfia e un po' dura, è meglio abolire i broccoli dall'alimentazione dei vostri piccoli amici.

Apportare delle modifiche alla dieta del vostro coniglietto potrebbe essere rischioso per certi versi, pertanto è bene consultare il proprio veterinario prima di introdurre nuovi alimenti; qualora il coniglio dovesse mostrare alcuni dei sintomi sopra citati, ricordatevi di farlo visitare.

E ora? Proverete anche voi a far assaggiare i broccoli al vostro coniglietto? O lo avete già fatto? Ci piacerebbe sentire le vostre storie nei commenti!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 19 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty