I cani possono mangiare i fichi?

Scritto da nella categoria Cani
I cani possono mangiare i fichi?

Quando accetti la responsabilità di prenderti cura di un cane, accetti anche tacitamente il fardello di prenderti cura della sua dieta e dei suoi bisogni nutritivi. Non puoi nutrirlo semplicemente con qualsiasi tipo di cibo che trovi e aspettarti che sia sano e arzillo. Si sa che i cani mangerebbero qualsiasi cosa, ma questo non significa che dovrebbero farlo. Non devono mangiare per forza solo carne e masticare ossa. Possono mangiare anche frutta e verdura di tanto in tanto. Che tipo di frutta possono mangiare? Possono mangiare i fichi? Perché non diamo un’occhiata più in dettaglio?

Occupati della dieta del tuo cane

Se vuoi essere un amorevole e responsabile padrone di un cane, dargli ossa e carne non è abbastanza. Come noi abbiamo bisogno di varie sostanze e elementi nutritivi per essere sani e felici, lo stesso vale per i cani. E’ vero che generalmente ottengono questi nutrienti dai croccantini o dal cibo umido per cani che amano così tanto. Comunque, non fa mai male aggiungere al suo cibo un po’ di frutta e verdura fresche, visto che hanno proprietà benefiche e sono molto più salutari. Inoltre, anche i cani hanno bisogno di una dieta variata. Pensa come ti sentiresti a dover mangiare la stessa cosa giorno dopo giorno. Evita al tuo cane il “crudele” destino di dover consumare lo stesso cibo ogni giorno e metti un po’ di colore nella sua dieta!

I cani possono mangiare i fichi? Gli piacciono?

Tra i vari tipi di frutta che possono consumare i cani, sono inclusi i fichi. Non solo li possono mangiare, ma gli piacciono anche molto! I fichi offrono molti benefici al tuo animale perché hanno validi nutrienti che garantiscono molti benefici per la loro salute. Le fibre e il potassio sono solo due elementi che contribuiscono alla salute e energia del tuo cane.

I fichi possono essere pericolosi per il mio cane?

Come per molti altri tipi di cibo, bisogna prestare attenzione ad alcuni avvertimenti riguardo ai fichi. Prima di tutto, dovresti farlo a piccoli pezzetti, per evitare che il tuo cane si strozzi. Secondo, magari al tuo cane non piacciono i fichi o potrebbe avere una reazione allergica. Per verificare che possa mangiarne, dagliene solo uno e vedi la sua reazione. Se durante il giorno non mostra segni di stare male, puoi dargliene degli altri occasionalmente. Se invece mostra sintomi come prurito agli occhi, fiato corto, tosse o eruzioni cutanee, dovresti portarlo dal veterinario.

Ricorda che esiste sempre la possibilità che al tuo cane non piacciano I fichi. Come noi abbiamo le nostre particolari preferenze, così succede anche per i cani. Così se i fichi sono perfetti per gli altri cani, il tuo cane potrebbe non esserne assolutamente interessato. Non è motivo di preoccupazione.

Va bene che il mio cane mangi fichi o altri tipi di frutta?

Premi occasionali di frutta sono ottimi per i cani. Ad ogni modo la moderazione è sempre la soluzione ideale. Molti tipi di frutta contengono un elevato livello di zuccheri che non è salutare per i cani, se ne consumano in eccesso. Ricorda di dargli la frutta in piccole quantità, altrimenti potrebbe avere problemi di stomaco. Una dieta canina inoltre non dovrebbe essere basata interamente sui fichi o sulla frutta. E’ vero che li possono mangiare, ma solo come premio. Una sana dieta canina comprende comunque anche la carne e ogni tanto delle ossa da masticare.

I benefici del dare da mangiare fichi o altra frutta al tuo cane

Come ho detto prima, alcuni benefici per la salute derivano dal consumo di frutta, inclusi i fichi. Gli stessi nutrienti che noi prendiamo dalla frutta sono quelli che contribuiscono alla salute e al benessere del tuo cane. Introducendo frutta nella dieta del tuo cane, aiuti a diversificarla. In questo modo aiuti attivamente il tuo animale ad essere più sano. In più, lo rendi felice!

I cani possono mangiare le foglie di fico?

Ci sono diversi tipi di alberi di fico. Secondo l’ASPCA (American Society for the Prevention of Cruelty to Animals), una varietà di Ficus Beniamino ha foglie tossiche per i cani, gatti e cavalli. Quando la pelle del cane entra in contatto con queste foglie, può causare dermatiti. Se ingerite, possono causare vomito, irritazione orale e salivazione eccessiva.

Se hai degli alberi di fico in giardino, assicurati che il tuo cane non ne mangi le foglie. Se sospetti che ne abbia ingerite, consulta subito il veterinario.

Conclusioni

In conclusione, come tu stesso potrai determinare, non c’è motivo per non dare dei fichi al tuo cane, a parte per le foglie. Quindi si, i cani possono mangiare i fichi e sono buoni sia per loro che per la loro salute. Non solo contribuiscono con diversi nutrienti necessari, ma funzionano anche come deliziosi bocconcini che il tuo animale sarà felice di mangiare, nonché una buona e meritata variazione ai suoi pasti usuali. Ricorda solo di non basare interamente la sua dieta sui fichi o altri frutti. Taglia i fichi in piccoli pezzi, così saranno più facili da masticare e inghiottire. Dovresti sempre dargli cibo in piccole quantità per evitare problemi al sistema digestivo, disturbi di stomaco o diarrea. Limita il numero di fichi a uno a settimana. Porzioni maggiori potrebbero causargli problemi di stomaco.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 15 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty