Il glutine nel cibo per cani: attenzione a questo impostore che si spaccia come una proteina

Scritto da nella categoria Cani
Il glutine nel cibo per cani: attenzione a questo impostore che si spaccia come una proteina

Ehi, a nessuno piacciono gli "impostori". Non è vero?

Eppure potreste esservi già trovati faccia a faccia con questo inaspettato imbroglione senza rendervene nemmeno conto.

Vedete, nel mondo dei prodotti per cani, le proteine sono considerate il Sacro Graal.

I cani le bramano per la sopravvivenza. E le aziende le vendono per profitto.

Tutto sommato, maggior è il contenuto proteico di un prodotto per cani, maggiore è il valore che si attribuisce a quel prodotto.

Non è solo la quantità di proteine ad essere importante

Ma la quantità di proteine presente in un prodotto ci dà solo la metà delle informazioni che dovremmo avere a proposito di quello specifico prodotto. Sono la digeribilità di una proteina ed il suo valore biologico a contare veramente.

Ed è proprio questo il problema.

Vedete, le proteine possono derivare da qualsiasi tipo di fonte - anche da fonti che non danno nutrimento come pelle, capelli, piume, becchi di pollo.

O da quel misterioso sostituto della carne - il glutine.

Fondamentalmente, il glutine è ciò che rimane di certi cereali - come frumento, orzo, segale ed altri cereali simili al frumento - che sono stati privati del loro contenuto di carboidrati amidacei (la parte “buona” di questi alimenti).

Il residuo proteico dalla consistenza elastica e viscosa che ne deriva è il glutine.

Pensate al glutine come ad una sorta di concentrato di proteine di origine vegetale che può essere usato come un sostituto della carne.

Ora, anche se la farina di glutine di mais è l’espressione più comune per indicare questo tipo di proteina riconosciuta dalla EFSA e che si trova riportata nell'elenco degli ingredienti presenti in un prodotto per cani, questo ingrediente tecnicamente non è veramente glutine.

Tuttavia, poiché è comunemente nota con il suo nome colloquiale, la farina di glutine di mais continua ad essere considerata (su questo sito web) abbastanza simile nella sua capacità di potenziare le proteine del glutine, da essere contrassegnata in rosso su tutte le liste di ingredienti presenti nei prodotti per cani che pubblichiamo.

I due problemi più comuni che si riscontrano quando vi è il glutine tra gli ingredienti

In ogni caso, ecco due delle cose più importanti da sapere sugli ingredienti contenenti glutine...

  1. I glutini sono nutrizionalmente meno completi delle proteine di origine animale. E mancano, o presentano in quantità minime, di alcuni dei dieci amminoacidi essenziali di cui i cani hanno bisogno per sopravvivere.

  2. I glutini possono aumentare il contenuto proteico riportato sulla confezione di un certo prodotto. Pertanto, molto spesso le aziende li aggiungono ad una ricetta per far passare un prodotto migliore di quanto sia realmente.

In conclusione

Ogni qualvolta trovate riportato sulla lista degli ingredienti presenti in un alimento per cani del glutine, dovreste sempre mettere in discussione il reale contenuto di carne di quello specifico prodotto.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 9 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty