Perché il mio cane non ingrassa? Le possibili cause i rimedi (casalinghi)

Scritto da nella categoria Cani
Perché il mio cane non ingrassa? Le possibili cause i rimedi (casalinghi)

Se avete un cane e vi state prendendo cura di lui potrebbe essere alquanto preoccupante rendersi conto che il proprio amico a quattro zampe ha qualcosa che non va. L'incapacità di aumentare di peso può conferire un aspetto malaticcio al vostro compagno di giochi ed avere effetti significativi sul suo comportamento. In questi casi, avrete assolutamente ragione a preoccuparvi.

Se notate la presenza dei sintomi sopradescritti, dovreste portare il vostro cane dal veterinario per una visita accurata ed una corretta diagnosi del problema dato che l'incapacità di aumentare di peso o di mantenere il proprio peso corporeo può essere dovuta ad una serie di problemi differenti anche gravi.

I sintomi tipici di un cane sottopeso

Il principale sintomo di un cane sottopeso è la perdita di peso o una dimensione ed una costituzione fisica inferiore a quella tipica della razza a cui appartiene. Ma i sintomi possono essere diversi e non solo interessare i chili in sé e di per sé, altri segni distintivi che vi possono far capire che il vostro amico a quattro zampe è effettivamente sottopeso sono:

  • Perdita di appetito
  • Disturbi gastrointestinali quali vomito, diarrea o difficoltà a deglutire
  • Mancanza di energie e letargia
  • Un mantello opaco ed arruffato o che manca di lucentezza
  • Perdita di massa muscolare
  • Gabbia toracica, e costole pertanto, visibili ad occhio nudo, in casi estremi

Spesso la perdita di peso è difficile da riconoscere poiché avviene in modo graduale e non è un cambiamento repentino che avviene pertanto in breve tempo, magari anche solo nell'arco di una notte. Se credete che il vostro amico a quattro zampe sia sottopeso, potreste provare ad utilizzare alcuni metodi casalinghi per verificare i vostri sospetti. Per prima cosa provate a stare in piedi tenendo magari il cane tra le gambe in modo tale da poterlo vedere in modo chiaro dall'alto. Il vostro cane dovrebbe avere una vita abbastanza definita, ma se presenta invece una costituzione esageratamente a clessidra allora questo potrebbe essere uno dei segnali principali del fatto che sia realmente sottopeso.

Il secondo test che potreste fare può aiutarvi a determinare se il vostro cane è sottopeso ma anche se è in sovrappeso. Passate delicatamente le mani ai lati del corpo del vostro cane e sopra la gabbia toracica, dovreste sentire le costole sotto un sottile strato di pelle e grasso. Nei cani in sovrappeso o obesi, non sarete in grado di sentire le costole sotto lo strato di grasso che riveste la gabbia toracica, mentre nei cani sottopeso avrete il problema opposto e sentirete subito le costole sotto le dita. Se avrete la sensazione di toccare solo pelle ed ossa, il vostro cane potrebbe essere effettivamente sottopeso e dovreste pertanto farlo visitare da un bravo veterinario.

Possibili cause della perdita di peso nei cani

cane sottopeso

Pertanto cosa potrebbe far perdere peso al vostro cane ed impedirgli di recuperare in alcun modo i chili persi? Ci sono una serie di motivi differenti per cui tutto ciò potrebbe accadere. Tra i motivi più comuni abbiamo:

  • Malnutrizione. Se i prodotti alimentari che date al vostro cane sono poveri delle sostanze nutritive di cui ha bisogno, il cane potrebbe perdere facilmente peso e non riuscire a riguadagnare i chili persi senza alcun aiuto esterno. Esattamente come gli esseri umani i cani necessitano di una vasta gamma di sostanze nutritive per mantenersi in forma ed in buona salute.

  • Sottoalimentazione. È possibile che, inconsapevolmente, stiate facendo assumere meno nutrienti e pertanto stiate sottoalimentando il vostro amico a quattro zampe. La porzione di cibo raccomandata e riportata su ogni confezione coincide con la quantità media di prodotto che un cane dovrebbe assumere. Alcuni cani però, in base anche alla taglia, hanno bisogno di assumere porzioni inferiori o maggiori del medesimo prodotto al fine di assumere tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno quotidianamente.

  • Denti in cattive condizioni. Il vostro cane potrebbe avere una cattiva salute dentale o potrebbe soffrire di una qualche malattia parodontale che rende difficile la masticazione e la conseguente assunzione di cibo.

  • Parassiti. Ci sono una vasta gamma di parassiti o vermi che potrebbero infettare il vostro cane. La perdita di peso è uno dei segni chiave delle infezioni parassitarie assieme allo scooting, al vomito, alla diarrea e all'addome dilatato.

  • Malattie. Il vostro cane potrebbe avere una qualsiasi patologia che causa perdita di peso. Il vostro veterinario eseguirà sicuramente tutti i test e le analisi del caso per escludere questo tipo di patologie.

  • Diabete. Nei cani solitamente viene diagnosticato il diabete di Tipo 1 o una mancanza di produzione di insulina. Altri sintomi del diabete nei cani includono sete eccessiva, aumento della minzione, disidratazione ed infezioni del tratto urinario. Alcune razze sono più propense ad avere il diabete rispetto ad altre, come ad esempio l'Australian Terrier, lo Schnauzer Nano, il Bassotto, il Barbone, il Keeshond ed il Samoiedo.

Nonostante alcuni di questi problemi possano essere diagnosticati e trattati direttamente a casa, altri richiedono l'assistenza del veterinario per curare in modo corretto il proprio amico a quattro zampe. Nel caso sospettiate che la perdita di peso sia dovuta a parassiti, diabete o patologie specifiche non cercate di curare il vostro cane da soli. È sempre meglio essere prudenti e ricorrere all'aiuto ed ai consigli di un professionista, in particolar modo se la perdita di peso è dovuta alle cause sopradescritte.

Trattamenti casalinghi per cani sottopeso

Cane sottopeso dal veterinario

Se ritenete che il vostro cane non stia accumulando peso poiché consuma porzioni di cibo poco abbondanti e non adatte alla sua mole, o ha dei denti in cattive condizioni potreste provare ad aumentare le dosi di cibo che servite al vostro amico a quattro zampe ad ogni pasto. Tuttavia ricordatevi sempre che vi volete prendere cura di lui e non metterlo all'ingrasso! Quando aumentate le porzioni di cibo che gli servite, fatelo in modo lento e graduale,

Potreste anche prendere in considerazione il fatto di lasciare del cibo sempre a disposizione nella ciotola del vostro cane così che il vostro amico a quattro zampe possa mangiare quando vuole. Per i cani che hanno denti in cattive condizioni utilizzate cibi umidi o morbidi.

Se ritenete che il vostro cane non stia accumulando peso poiché sta seguendo una dieta povera delle sostanze nutritive di cui ha bisogno, dovrete cambiare la sua dieta acquistando prodotti migliori e più adatti a soddisfare i suoi fabbisogni energetici e nutrizionali. Conoscere gli ingredienti presenti in un prodotto alimentare di alta qualità è indispensabile per scegliere il prodotto che fa al caso vostro. Alcune persone possono anche decidere di far seguire al proprio cane una dieta a base di cibi crudi come pollo, bistecche, uova strapazzate, riso integrale e verdure. Se sceglierete di cambiare in modo così drastico la dieta del vostro amico a quattro zampe, consultate prima di tutto il vostro veterinario.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty